• COALIZIONI FRAGILI

    Pd, se il rinnovamento vuol dire: vecchia sinistra

    In teoria l'obiettivo è ambizioso: dare una nuova anima al Pd. In pratica è un ritorno ai temi della vecchia sinistra, voluto da Zingaretti per recuperare Leu e la vecchia classe dirigente, conquistare le Sardine e rendere stabile il rapporto di alleanza con i 5 Stelle. Sarebbe l'equivalente italiano del governo massimalista spagnolo.

    • PROPOSTA CHOC

    Avvocati responsabili? Allora Davigo paghi come giudice

    La proposta terrificante di Davigo per far pagare in solido gli avvocati nei ricorsi in Cassazione fa fuori l'autonomia del difensore. L'avvocatura insorga. Ma se proprio vogliamo parlarne, perché non far pagare i giudici, le cui decisioni a volte comportano conseguenze devastanti sui cittadini?  

    • L'INCONTRO

    Maria ci prepara al futuro

    Domenica 19 gennaio alle 16, La Nuova Bussola Quotidiana organizza un incontro-testimonianza a Milano con suor Emmanuel Maillard, da 30 anni a Medjugorje, e Diego Manetti, autore tra l’altro del libro della Bussola “Perché appare la Madonna” (clicca qui per il programma). “Maria ci prepara al futuro” è il titolo.

    • LEGGI ELETTORALI

    Governo nella palude, ma non cadrà comunque

    Sulla riforma del Parlamento voluta dai grillini dovrà decidere un voto referendario. E quindi i parlamentari resteranno nel loro numero attuale. Anche sulla riforma proposta dalla Lega (maggioritario puro) si attende la Consulta. E intanto i giallo-rossi propongono la contro-riforma (proporzionale puro). Su tutto il resto si litiga. Il governo è nella palude. Ma non cadrà.

    • VATICANO

    Una donna e un cardinale per salvare i cattolici cinesi

    Finalmente c'è chi ha decodificato le parole urlate dalla donna cinese in piazza San Pietro al Papa, prima di venire schiaffeggiata. Era un appello accorato per ripensare la politica di riconciliazione della Santa Sede con Pechino, che sta sacrificando centinaia di migliaia di cattolici cinesi. Un gesto che fa il paio con la lettera del cardinale Zen ai suoi confratelli. Segnali di una situazione intollerabile che richiede la nostra solidarietà.

    English
    • cortocircuiti mediatici

    Crepaldi e la verità: una normalità che fa notizia

    Ormai basta poco nella Chiesa per attirare l’attenzione del web e della stampa: basta dire qualcosa di normale e persino di ovvio. L'arcivescovo Crepaldi ha stigmatizzato i numerosi attacchi al cristianesimo di questi ultimi giorni. E i giornali si sono scatenati. La domanda da porsi, quindi, non è tanto perché abbia parlato il vescovo Crepaldi, ma perché non abbiano parlato gli altri.

    • LETTERA AI CARDINALI

    «Stanno uccidendo la Chiesa in Cina». Ascoltiamo Zen

    La pubblicazione della lettera che lo scorso settembre il cardinale cinese Joseph Zen ha inviato ai suoi confratelli del Sacro Collegio apre una finestra sulla crisi drammatica per la Chiesa cinese che si è aperta con la firma degli accordi tra Santa Sede e Cina. La sua è la voce di uno che grida nel deserto.

    • MEDIO ORIENTE

    Se Soleimani diventa beniamino dei cattolici

    L'uccisione a Baghdad del comandante militare iraniano Soleimani ha scatenato le reazioni anche di molti cattolici, alcuni dei quali ci hanno scritto criticando la nostra posizione sul caso. Ma nella foga si è passati alla "beatificazione" di Soleimani, quasi un redivivo defensor fidei. Nulla di più lontano dalla realtà.

    • CHIESA

    Verso il nichilismo di fede, in quattro tappe

    Il percorso che alcuni uomini di Chiesa stanno tracciando per noi fedeli da un po’ di tempo a questa parte è un processo rivoluzionario che va ben oltre l'eresia e punta diritto al rovesciamento del piano di Dio.

    • IL CASO

    Attacchi ai presepi, una sfida alla nostra fede

    Quali che siano i motivi prossimi che spingono tante persone a vandalizzare i presepi in tutta Italia, il significato più profondo di questa avversione è nel significato stesso del presepe: il Mistero dell'Incarnazione, che il mondo rifiuta. È una provocazione per la nostra fede, che ha bisogno di crescere in un rapporto più stretto con il Signore.

    • POLITICA

    I 5Stelle stanno morendo, ma hanno vinto

    Le cronache politiche di inizio anno sono dominate dallo sgretolamento del Movimento 5Stelle, ma il movimento muore perché ha vinto, ha permeato di sé le strutture e la stessa cultura della società italiana. In 20 mesi non solo ha bloccato un'economia già in difficoltà, ma ha permeato di sé gli altri partiti e gran parte delle istituzioni e strutture della società. Ecco come.

    • EUROPA

    Famiglia nel 2050, scenari da incubo

    Centinaia e centinaia di miliardi sono già stati spesi o stanziati dall'Unione Europea per l'ambiente e i cambiamenti climatici. Ma la vera emergenza europea è la crisi demografica, che sta portando l'uomo europeo verso l'estinzione. Un'analisi del quotidiano britannico The Guardian mostra un raccapricciante trionfo in atto dell'eugenetica, con pochi ricchi che potranno permettersi la selezione della specie e delle qualità dei figli.