• DARE SENSO ALLA FORZA

    Colleferro: la virilità non ha colpe, andava insegnata

    La tragedia di Colleferro dimostra la mancanza di virilità nella società e che l'odio di essa non fa che trasformarla in aggressività: i colpevoli del delitto non sono infatti uomini, ma bambini, come i tanti cresciuti senza ricevere "no" e senza nessuno che abbia spiegato loro che la forza maschile serve a proteggere le donne e i deboli da eventuali aggressori. 

    • GOVERNO

    Eutanasia dello Stato italiano

    Tra presidente del consiglio e ministri è stato un fine settimana disastroso tra gaffe, dichiarazioni e risposte preoccupanti. Più grave di tutti l'intervento del ministro dell'Interno Lamorgese sul fenomeno degli sbarchi clandestini: ha fornito l'evidenza di una resa dello Stato davanti alla criminalità organizzata e alle pressioni delle Ong.

    • RIFLESSIONE

    La conversione di Nicodemo smentisce la teologia di moda

    L'episodio del dialogo di Nicodemo con Gesù riportato nel vangelo di Giovanni dimostra come la conversione consiste nel trasformare la "scienza e conoscenza" dell'uomo in sapienza. Lezione decisiva per oggi quando invece sembra che si voglia far fare ai cattolici il percorso inverso.

    • DOPO LO SFOGO

    Politicamente corretto, Verdone rimedi (con un film)

    Il regista romano si è detto stufo del politicamente corretto, che incatena l’ispirazione e fa meno ridere. Il suo sfogo, da accogliere positivamente, non tiene conto però del valore più grande in gioco (la libertà tout court) e il filo che lega la Sinistra a tale ideologia. I flirt con certi conduttori non lo aiutano. Ma un rimedio, se vuole, c’è

    • DOTTRINA SOCIALE

    Ecologia integrale, un concetto stravolto

    Ci sono alcuni commentatori - ultimo Stefano Zamagni - che avvalorano l'idea che per la prima volta in questo pontificato si sia messo in relazione il rapporto tra ecologia umana ed ecologia ambientale. Niente di più falso. La vera svolta è che ora viene sovvertito l'ordine che i precedenti papi avevano chiarito: l'ecologia umana fonda quella ambientale.

    • MEDITERRANEO

    L'estate calda dell'espansionismo turco

    Distratti dall'epidemia e dalle elezioni americane, non ci stiamo rendendo conto dell'evento più importante e grave di questa estate 2020: il rinascimento ottomano, l'espansionismo turco su tutti i fronti e il ritorno dell'islamismo sul Bosforo. L'Italia tace e mantiene un basso profilo. Ci conviene? La Nato continua a tenere la Turchia al suo interno: per quanto può continuare?

    • CREATO

    Se al Papa piace la decrescita felice

    Il messaggio per la Giornata mondiale del Creato, con la sua sequenza di analisi economiche ed ecologiche e di assunti politici altamente discutibili, pone un problema cruciale: l'introduzione nel magistero di tesi scientifiche e di opinioni politiche per loro natura provvisorie e opinabili, arrivando a sposare un approccio che è la negazione del pensiero cristiano.

    • CORONAVIRUS

    L'Oms controlla l'informazione, sulle orme della Cina

    L’Oms ha lanciato una campagna contro la disinformazione sul Covid-19, avvalendosi dell'intelligenza artificiale e delle moderne tecniche di raccolta dati per dare la caccia alle bufale. Questa strategia ha già provocato enormi danni nella lotta all'epidemia, proprio perché limita il confronto fra teorie di fronte a una malattia nuova. Ed è analoga ai metodi usati dal regime totalitario cinese.

    English Español
    • LA LETTERA

    La scuola riparte solo con la libertà di ciascuno

    La pandemia ha interrotto un cammino, o per un verso ne è stata una tappa, ma ora il viaggio ha bisogno di riprendere nei suoi tratti fondamentali: la relazione umana, la comunicazione diretta, il legame e il rapporto quotidiano tra di noi, insegnanti, alunni, famiglie, dirigente e collaboratori scolastici. Nel caos che circonda l'inizio del nuovo anno scolastico un'insegnante ci scrive per aiutarci a guardare l'essenziale.

    • NEOCOLONIALISMO

    Covid, ricatti ONU su gender e aborto: si muova il Vaticano

    L'Ecuador è il primo paese che si piega ufficialmente ai ricatti dell'ONU che per finanziare il piano per fronteggiare il Covid-19 pretende la liberalizzazione dell'aborto e dell'ideologia gender, oltre che la legalizzazione della cannabis e dell'utero in affitto. Una cosa vergognosa che richiede una reazione internazionale, inclusa un'azione decisa della diplomazia vaticana.

    English Español
    • LETTERA

    Aborto: Io, vescovo emerito, sto con la Bussola

    In risposta agli editoriali di questi giorni (qui e qui) sulle aperture alla legalizzazione dell’aborto lette sul quotidiano della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), Avvenire, ci hanno scritto due vescovi, entrambi della diocesi di Ventimiglia-Sanremo, a sostegno della nostra battaglia per la vita: l’attuale, monsignor Antonio Suetta, e l’emerito, monsignor Alberto Maria Careggio. Pubblichiamo la lettera di monsignor Careggio.

    • IL CASO

    Avvenire e aborto, il silenzio della CEI è un tradimento

    La clamorosa difesa della legge 194 da parte del quotidiano dei vescovi italiani è stata seguita dall'incomprensibile silenzio della presidenza CEI, come se nulla fosse accaduto. E pensare che appena due giorni prima il vescovo di Reggio Emilia, proprio dalle colonne di Avvenire, invitava i vescovi a parlare di più e più chiaro sui temi etici.

    Español