Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Apollinare a cura di Ermes Dovico

Tutti gli articoli


Sostegni vitali e suicidio assistito, una Consulta a due facce
La sentenza

Sostegni vitali e suicidio assistito, una Consulta a due facce

La Corte costituzionale mantiene i trattamenti di sostegno vitale come prerequisito per accedere al suicidio assistito. Deluse le speranze dei Radicali, ma nemmeno i pro vita esultano. Da un lato la sentenza allarga il bacino di possibili candidati al suicidio. Dall’altro, rispetto al 2019, dà un’interpretazione più restrittiva dei sostegni vitali.


Il vero "millennium bug": il mondo si ferma per un errore informatico
EFFETTO A CATENA

Il vero "millennium bug": il mondo si ferma per un errore informatico

Un banale errore di aggiornamento di un software di sicurezza paralizza voli, ospedali, banche e aziende in tutto il mondo. Il lato oscuro della rivoluzione informatica.


Israele: voto parlamentare contro lo Stato di Palestina
DUE POPOLI DUE STATI?

Israele: voto parlamentare contro lo Stato di Palestina

La Knesset, il parlamento israeliano, ha votato a gran maggioranza contro il progetto di Stato indipendente palestinese. La soluzione "due popoli in due Stati" pare ormai impossibile.


Perseverare nella Chiesa, difendendo la verità
I venerdì della Bussola

Perseverare nella Chiesa, difendendo la verità

Perché è necessario restare dentro la Chiesa. Capo visibile e capo invisibile. Papa e Papato. Il Magistero e i suoi gradi. La sana critica. L’obbedienza, come Cristo in croce. La lezione di Benedetto XVI. Dal videoincontro di ieri con mons. Nicola Bux.


USA verso il futuro, UE prigioniera del passato
SCENARI

USA verso il futuro, UE prigioniera del passato

Dopo l'attentato a Trump c'è stata una grande accelerazione della politica americana, sia tra i repubblicani che tra i democratici. Al contrario, nella UE la vecchia maggioranza si arrocca sfidando la volontà degli elettori.


Maduro teme le elezioni e minaccia un «bagno di sangue»
tirannide

Maduro teme le elezioni e minaccia un «bagno di sangue»

Il dittatore socialista perde terreno in vista del voto del 28 luglio e punta sulla tensione e la violenza. Dopo ben 25 anni il chavismo sembra più vicino che mai a perdere il potere in Venezuela.


A destra e a sinistra ci si riposiziona dopo le europee
I cantieri della politica

A destra e a sinistra ci si riposiziona dopo le europee

Il voto di giugno non ha scalfito la solidità del governo ma ha avuto effetti all'interno di entrambi gli schieramenti: assestamenti nella maggioranza e una rivoluzione all'opposizione. E Renzi rilancia il campo largo.



Ursula rieletta. Vittoria di Pirro di un europeismo rifiutato dagli elettori
UNIONE EUROPEA

Ursula rieletta. Vittoria di Pirro di un europeismo rifiutato dagli elettori

Tutto come prima: Ursula von der Leyen è stata rieletta alla presidenza della Commissione Europea. Ma prende meno voti rispetto al numero dei deputati della maggioranza: Popolari, Socialisti, Renew e Verdi. Una vittoria di Pirro che ignora il voto.

- L’Ue passa dalla politica all’amministrazione di Stefano Fontana


L'Agcom: il digitale impone una nuova legge sull'editoria
nuovi media

L'Agcom: il digitale impone una nuova legge sull'editoria

Nella relazione annuale dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni emergono la supremazia dell'informazione online e il nodo di un aggiornamento normativo che non vada in direzione di un anacronistico assistenzialismo di Stato.


Svizzera, spunta una lista di chiese per le “benedizioni gay”
La deriva

Svizzera, spunta una lista di chiese per le “benedizioni gay”

L’organizzazione elvetica “Alleanza per l’uguaglianza cattolica” ha pubblicato una lista di parrocchie disponibili a “benedire” coppie irregolari e coppie omosessuali. Pochi i sacerdoti presenti in elenco, ma la deriva in stile Fiducia supplicans va avanti.


Boom di Dat, serve un rinnovato impegno per la vita
Il trend

Boom di Dat, serve un rinnovato impegno per la vita

Secondo una rilevazione ancora in corso dell’Associazione Coscioni, nel 2023 si è registrato un +52,5% di Dat in 4.533 Comuni. Un aumento frutto della propaganda dei Radicali e che richiede un’adeguata risposta dei gruppi pro vita.