• INTERVISTA A NOIA

«I test prenatali? Vanno fatti per curare, non per eliminare»

«Il Nipt è un test di screening e può sembrare una conquista, perché non mette direttamente a rischio il feto». Il punto è però «vedere con quali finalità viene fatto», se per la cura o, piuttosto, l’aborto eugenetico. Infatti, i dati epidemiologici sulla sindrome di Down dicono che «in Europa il 90% circa di queste gravidanze sfocia in un aborto volontario». La Nuova Bussola intervista il professor Giuseppe Noia, luminare nel campo della medicina fetale, che critica il proposito del governo di inserire i nuovi test prenatali nei Lea, rendendoli a carico del Servizio Sanitario Nazionale. «Si usino i fondi per aiutare i disabili a non essere discriminati prima della nascita».

- LA RICERCA DEL FIGLIO PERFETTO, UNA SCONFITTA PER LA MEDICINA, di Adelaide Grimaldi

Editoriale

    • BOLOGNA

    Sardine finanziate dalla onlus che vive in parrocchia

    6000 sardine di pezza prodotte dalla onlus Vicini d’Istanti. Richiedenti asilo arruolati per finanziare il movimento di Santori. Già raccolti 48mila euro. Tutto normale? Non proprio: l'associazione è ospitata in un'ex scuola di proprietà della parrocchia di San Mamolo. Parroco e responsabile si rifiutano di rispondere sull'affitto. Per don Carlo Bondioli è normale che la parrocchia offra i locali per sostenere il movimento anti Lega. 

    • PAKISTAN

    Huma, la cristiana rapita, ottiene almeno un processo

    Huma Younus, ragazza cattolica pachistana rapita il 10 ottobre scorso, per essere convertita a forza all'islam e sposata dal rapitore, è stata a suo modo "fortunata". Almeno viene intentato un processo per la sua causa. I genitori, grazie all'aiuto dell'avvocatessa Tabassum Yousaf e di Aiuto alla Chiesa che Soffre, sono determinati a chiedere giustizia.

Ultimi articoli

    • IL BELLO DELLA LITURGIA

    La consegna delle chiavi, Gesù sancisce il primato di Pietro

    Il tema della traditio clavium è ricorrente nella storia dell’arte. Lo raffigurò, tra gli altri, il Perugino, con uno splendido affresco nella Cappella Sistina. Gesù, in primo piano, porge le chiavi del Regno a Pietro. Che, umilmente, Gli s’inginocchia davanti. La postura del vicario di Cristo e la mano sul petto esprimono l’accettazione dell’arduo compito che gli viene affidato. Nasce, infatti, la Chiesa.

    • L'INTERVISTA

    Di Noto: "A Bibbiano ha vinto l'ideologia del giustiziere"

    «A Bibbiano ha prevalso la sindrome da giustiziere alimentata da un’ideologia che contempla l’erotizzazione dei minori». Da 30 anni in prima fila contro la pedofilia, Don Fortunato di Noto commenta la chiusura delle indagini dell'inchiesta Angeli & demoni sugli affidi in Val D'Enza: «Ai bambini in affido, il sesso veniva esplicitato, anche questo porta all'ipersessualizzazione. Il bravo operatore non è chi forza i ricordi, ma chi legge il dolore con umanità». 
    -ANGELI & DEMONI: IL NUOVO DOSSIER DELLA BUSSOLA