• RACCOLTA FONDI 2020

Libertà della Chiesa, libertà di tutti. Al via la Campagna NBQ

Sotto la veste dell’emergenza coronavirus cresce un nuovo totalitarismo. Quello che stiamo denunciando in questi giorni è che il divieto delle Messe è soltanto il vertice di un ampio attacco alla presenza cattolica nella società. È partendo da questa consapevolezza che iniziamo oggi la campagna raccolta fondi e ti chiediamo di essere al nostro fianco. DONA ORA!

Editoriale

    • RUSSIAGATE

    Caso Flynn, cadono altri pezzi di accusa a Trump

    Tanto rumore per nulla. Il Russiagate, l’indagine sulla presunta collusione fra Donald Trump e la Russia, si è concluso con un nulla di fatto. Adesso si scopre che uno degli indizi principali, le telefonate del consigliere Michael Flynn e l’ambasciatore russo Kislijak, non conteneva alcuna prova di collusione. Interesserà ancora a qualcuno?

    • EFFETTO COVID

    La strana festa di una Repubblica a pezzi

    Una singolare Festa della Repubblica quella vissuta ieri, con il centrodestra che ha organizzato manifestazioni contro l'esecutivo protestando per le misure che hanno messo in ginocchio intere categorie produttive. La pandemia ha di fatto acuito le divisioni nel Paese, sia tra maggioranza e opposizione, sia tra Stato e Regioni.

    Focus

    • CHIESA

    Bianchi e Bose, il vero scandalo è non averlo fermato prima

    Tutti a chiedersi cosa sia successo nella comunità di Bose per aver indotto la Santa Sede a intervenire in modo pesante. Ma la vera domanda dovrebbe essere come mai la Santa Sede ha permesso per tanti anni che le tesi eterodosse di Enzo Bianchi circolassero nella Chiesa. E perché un dosssier del 2004 in Vaticano sia stato insabbiato.

Ultimi articoli

    • VOLUTA DA MACRON

    Francia, con la scusa dell’"odio" passa la legge bavaglio

    Il Parlamento francese ha approvato la cosiddetta Legge Avia, che richiede a piattaforme online come Facebook, Twitter e YouTube di rimuovere “contenuti odiosi” entro 24 ore dalla segnalazione. In caso contrario previste multe esorbitanti. Ma chi definisce l’“odio”? In realtà, si tratta di un pretesto per censurare le idee che si discostano dal politicamente corretto.

    • L'XI RAPPORTO VAN THUAN

    Patria, il Comando che sfida l'ubriacatura globalista

    Perché la politica crede che lo Stato-nazione sia superato da una globalizzazione inarrestabile e così facendo condanna se stessa? A questo problema è dedicato l’XI Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel Mondo dell’Osservatorio Cardinale Van Thuân. La nazione si configura come “patria” proprio perché ha le radici nei “padri” e Giovanni Paolo diceva che il dovere verso la patria deriva dal quarto comandamento: Onora il padre e la madre. Ecco perché è necessario un recupero di fronte all’attuale ubriacatura di forzato globalismo.

    English Español