• IL CASO

    L'eutanasia di Anastasi

    Le parole del figlio Gianluca fanno chiaramente intendere che la sedazione che ha portato alla morte l'ex campione di calcio Pietro Anastasi, malato di Sla, aveva chiare intenzioni eutanasiche. È la dimostrazione che già oggi l'eutanasia è possibile in Italia e che la recente sentenza della Consulta sul suicidio assistito è ideologica.

    • EMILIA ROMAGNA

    Regionali, votare bene, votare con criterio

    In vista delle elezioni regionali in Emilia-Romagna, domenica 26 gennaio) un cattolico dovrebbe adoperare sia la sua retta ragione che i contenuti della sua fede anche per decidere dove mettere la crocetta. Non tutti i temi politici hanno lo stesso valore. Famiglia, vita e libertà di educazione restano i pilastri di ogni società.

    • MARIA CI PREPARA AL FUTURO

    Siamo ad un «punto di svolta», parola di Maria

    La Madonna, come Madre di Dio, non ha esaurito il suo compito sulla terra. Le apparizioni mariane ci dicono che Lei intercede per noi concretamente, giorno dopo giorno. Siamo ormai entrati nel cuore del tempo di prova, un tempo durissimo che culminerà con i segreti di Medjugorje: molto di quello che accadrà dipenderà anche dalla nostra preghiera. Ma con una certezza incrollabile: Maria è con noi e fa ogni cosa per la Salvezza di tutti i suoi figli.

    • IL CASO

    Scuola classista, i danni di egualitarismo e moralismo

    L’Istituto Comprensivo di via Trionfale (Roma) presenta nel proprio PTOF le caratteristiche delle proprie sedi secondo la classe sociale degli studenti. Tra i molti indignati anche il ministro Azzolina. Ma la scuola non ha fatto altro che descrivere il quadro esistente ed è normale che le famiglie iscrivano i figli in base alla zona. Una polemica inutile, figlia di un egualitarismo incoerente.

    • INCONTRO DELLA BUSSOLA

    Maria ci prepara al ritorno di Suo Figlio

    Prepariamoci perché le prove che ci aspettano saranno durissime, come ha detto la Madonna: "Il peccato regnerà" e le anime sono a rischio. Ma più grande delle tenebre, è la Speranza che ci porta Maria: l'indirizzo della Salvezza c'è, "è il Cuore di Mio Figlio". Se mettiamo Gesù Eucaristia al primo posto, anche dentro alla tempesta noi saremo nella pace e, alla fine, trionferemo.

    English Español
    • COALIZIONI FRAGILI

    Pd, se il rinnovamento vuol dire: vecchia sinistra

    In teoria l'obiettivo è ambizioso: dare una nuova anima al Pd. In pratica è un ritorno ai temi della vecchia sinistra, voluto da Zingaretti per recuperare Leu e la vecchia classe dirigente, conquistare le Sardine e rendere stabile il rapporto di alleanza con i 5 Stelle. Sarebbe l'equivalente italiano del governo massimalista spagnolo.

    • PROPOSTA CHOC

    Avvocati responsabili? Allora Davigo paghi come giudice

    La proposta terrificante di Davigo per far pagare in solido gli avvocati nei ricorsi in Cassazione fa fuori l'autonomia del difensore. L'avvocatura insorga. Ma se proprio vogliamo parlarne, perché non far pagare i giudici, le cui decisioni a volte comportano conseguenze devastanti sui cittadini?  

    • L'INCONTRO

    Maria ci prepara al futuro

    Domenica 19 gennaio alle 16, La Nuova Bussola Quotidiana organizza un incontro-testimonianza a Milano con suor Emmanuel Maillard, da 30 anni a Medjugorje, e Diego Manetti, autore tra l’altro del libro della Bussola “Perché appare la Madonna” (clicca qui per il programma). “Maria ci prepara al futuro” è il titolo.

    • LEGGI ELETTORALI

    Governo nella palude, ma non cadrà comunque

    Sulla riforma del Parlamento voluta dai grillini dovrà decidere un voto referendario. E quindi i parlamentari resteranno nel loro numero attuale. Anche sulla riforma proposta dalla Lega (maggioritario puro) si attende la Consulta. E intanto i giallo-rossi propongono la contro-riforma (proporzionale puro). Su tutto il resto si litiga. Il governo è nella palude. Ma non cadrà.

    • VATICANO

    Una donna e un cardinale per salvare i cattolici cinesi

    Finalmente c'è chi ha decodificato le parole urlate dalla donna cinese in piazza San Pietro al Papa, prima di venire schiaffeggiata. Era un appello accorato per ripensare la politica di riconciliazione della Santa Sede con Pechino, che sta sacrificando centinaia di migliaia di cattolici cinesi. Un gesto che fa il paio con la lettera del cardinale Zen ai suoi confratelli. Segnali di una situazione intollerabile che richiede la nostra solidarietà.

    English
    • cortocircuiti mediatici

    Crepaldi e la verità: una normalità che fa notizia

    Ormai basta poco nella Chiesa per attirare l’attenzione del web e della stampa: basta dire qualcosa di normale e persino di ovvio. L'arcivescovo Crepaldi ha stigmatizzato i numerosi attacchi al cristianesimo di questi ultimi giorni. E i giornali si sono scatenati. La domanda da porsi, quindi, non è tanto perché abbia parlato il vescovo Crepaldi, ma perché non abbiano parlato gli altri.

    • LETTERA AI CARDINALI

    «Stanno uccidendo la Chiesa in Cina». Ascoltiamo Zen

    La pubblicazione della lettera che lo scorso settembre il cardinale cinese Joseph Zen ha inviato ai suoi confratelli del Sacro Collegio apre una finestra sulla crisi drammatica per la Chiesa cinese che si è aperta con la firma degli accordi tra Santa Sede e Cina. La sua è la voce di uno che grida nel deserto.