• I Venerdì DELLA BUSSOLA

    LIVE: Messe, una questione di libertà. E intanto negli Usa...

    I temi caldi della settimana, a cura del direttore Riccardo Cascioli. Stefano Fontana spiega perché lo Stato non possa fare la Chiesa; don Nicola Bux si sofferma sulla Messa e la storicità del Natale al 25 dicembre; Stefano Magni ricorda che le presidenziali statunitensi non hanno ancora un vincitore ufficiale.

    • IL FARMACO "PROIBITO"

    Nuovi studi al Consiglio di Stato: la clorochina torna in campo

    Nuovi studi su Sciencedirect danno ragione ai medici di famiglia e smentiscono la campagna mediatica che cita studi fuori strada: «Contro il covid l'idrossiclorochina è efficace se assunta in fase precoce». Sul ricorso contro Aifa per le cure domiciliari col farmaco antimalarico si pronuncerà il 10 dicembre il Consiglio di Stato, presieduto dall'ex ministro Frattini, che ha già riconosciuto: «Sopraggiunte circostanze nuove». E l'arrivo di Palù all'Aifa potrebbe agevolare lo sdoganamento del farmaco. 
    -LO STUDIO VERITA' di Paolo Gulisano
    -TAMPONI CONTRAFFATTI, L'ESPOSTO di Luisella Scrosati
    -DPCM, COLPO DI GRAZIA SUL NATALE di Ruben Razzante

    • SCIENCE

    Basta indugi: questo studio promuove l'idrossiclorochina

    Lo studio, condotto dai ricercatori Prodromos e Rumschlag e pubblicato su Science, ha dimostrato l’efficacia dell'idrossiclorochina contro il Covid-19, in particolare se somministrata nelle fasi precoci della malattia, quelle di insorgenza, quelle dove, secondo certe bozze di protocolli che è dato da vedere, si vorrebbe trattare i pazienti con il solo Paracetamolo. 

    • INTERVISTA

    Codacons: «Tamponi contraffatti». Parte un esposto

    Un esposto-denuncia a nove Procure siciliane. «Chiediamo alla Magistratura di svolgere indagini sui tamponi in uso per la ricerca del Sars-Cov-2; abbiamo chiesto di verificare una serie di elementi, come i falsi positivi, la destinazione d’uso dei tamponi, il numero di cicli e l’immissione sul mercato di un numero elevato di tamponi contraffatti». La Nuova Bussola intervista Carmelo Sardella, dirigente dell’Ufficio Legale Codacons Sicilia.

    • LO STUDIO

    Inattendibili e incoerenti: bocciati i virologi da salotto

    Nessuno li conosceva, oggi sono "guru" che passano ore e ore al giorno a disquisire di virus in tv, ma senza curare i malati di Covid. Eppure basterebbe una ricerca in Rete per smascherare le contraddizioni in cui molti virologi sono incappati. Lo ha fatto Reputation Science che ha analizzato l'esposizione mediatica e la coerenza di virologi, immunologi e medici. 

    • COSA c'è DIETRO?

    Cashback: il rimborso che ti costa un esaurimento

    Il nuovo sistema ideato da governo per incoraggiare le persone a non usare più i contanti prevede che ogni tua spesa sia tracciata, il tutto per un rimborso misero che richiede processi online così complicati da far impazzire l’utente.

    • INTERVISTA AL RIANIMATORE

    Covid da curare a casa: «In intensiva è un'altra malattia»

    La necessità del potenziamento della cura domiciliare del covid si deduce anche dalle testimonianze dei medici di terapia intensiva: «Quando si entra in terapia intensiva è tardi, ci troviamo a curare una malattia diversa dal covid», spiega il professor Andrea Zanoni del Sant'Orsola di Bologna. «Nella seconda fase il danno polmonare non lo fa il virus, ma lo fa lo stato infiammatorio dell’organismo che attacca sé stesso».

    • IDEOLOGIA LGBT

    "Transhood": il documentario che mostra l'abuso di bambini

    Sembra un incubo, invece è la realtà: oggi si possono spingere i figli, anche di 3 o 4 anni, a pensare di far parte del sesso opposto a quello biologico, avallando, anziché diradare, la confusione derivante da situazioni problematiche. A raccontarlo è il documentario che segue la vita di cinque minori dai 4 ai 15 anni: una propaganda arcobaleno che, guardata attentamente, mostra però il plagio degli innocenti, tanto da registrare anche il pentimento di una mamma.

    • I venerdì della Bussola

    LIVE: "Le omelie di Barbarie d'Urso e i medici anti-Covid"

    • LA BATTAGLIA CONTINUA

    Messe, Macron irride i fedeli. Negli Usa Barrett decisiva

    Francia, il governo impone il limite di 30 fedeli per le Messe, cattedrali comprese. “Ridicolo”, dice il vescovo di Parigi, che denuncia la disparità di trattamento e ribadisce la linea di quattro metri quadrati a persona. Negli Usa, la Corte Suprema vota 5-4 contro le restrizioni ai luoghi di culto decise da Cuomo. Ago della bilancia: Amy Coney Barrett.

    • L'ESPERIENZA DI MEDICI IN PRIMA LINEA

    «Così, con una chat e la clorochina battiamo il Covid»

    Una chat su Whatsapp di 200 medici è il più coraggioso canale di terapia domiciliare anti Covid, nell'assenza dei protocolli degli enti regolatori. «Con idrossiclorochina, eparina e azitromicina subito a casa non abbiamo avuto un solo ricovero, l'Aifa tolga lo stop». La Bussola intervista il medico di famiglia Andrea Mangiagalli, ideatore di Medici in prima linea: «Nella guerra col Covid siamo in ritardo, non si vince con i cannoni nelle retrovie, ma con la fanteria: i medici di famiglia, ma oggi solo il 10% di noi va a casa a curare». La colpa? «Considerare il coronavirus una malattia da ospedale». 
    - NAPOLI SENZA COVID: O' MIRACOLO DI MARADONA di Ruben Razzante

    • IPOCRISIA IN ZONA ROSSA

    L'ultimo "miracolo" di Diego: il covid sparisce da Napoli

    Per Napoli che piange Maradona non c'è covid. Il resto d’Italia un po’ ride un po’ si indigna. Che senso ha discutere di limitazioni ai cenoni di Natale, di chiusure di negozi e ristoranti, di divieti di passeggiate lontano da casa se poi alla prima occasione c’è chi trasgredisce impunemente le regole?