• IN DIRETTA

    Al via la trasmissione "I venerdì della Bussola"

    Sarà una rassegna stampa settimanale in diretta, dove il direttore Riccardo Cascioli affronterà i temi più caldi della settimana con l'aiuto dei lettori

    • L'AVVERTIMENTO

    Gli arabi: “L’Europa smetta di sostenere gli islamisti”

    Nemmeno gli attentati di Nizza e Vienna hanno svegliato i principali leader europei rispetto alla minaccia jihadista favorita dalle loro politiche. Analisti di Arabia Saudita, Bahrein, Palestina e Tunisia mettono in guardia l’Europa: continuare a finanziare o essere compiacenti verso le organizzazioni islamiste alimenterà il terrorismo.

    • APPELLO ALLE REGIONI

    Clorochina salvavita: ecco gli studi. «Negazionista chi tace»

    «I nostri studi danno risultati straordinari: con la clorochina subito a casa, ricoveri al 5%». L'appello alle Regioni di medici e ricercatori per inserire il farmaco nelle terapie domiciliari. Il professor Capucci alla Bussola: «Aifa ha imposto lo stop basandosi su studi fuorvianti che le stesse riviste scientifiche hanno dovuto smentire. Vi spiego come l'HCL agisce per fermare il virus, parola d'ordine è: tempestività». Stoccata a Galli: «Negazionista è limitarsi al paracetamolo e tacere su queste cure».
    - LO STUDIO: COSI' L'INFEZIONE SI BLOCCA, di Paolo Gulisano
    - LE PATETICHE ACCUSE DELLA CINA ALL'ITALIA, di Stefano Magni

    • LO STUDIO DI CAPUCCI

    Covid, la clorochina funziona per bloccare l'infezione

    Gli studi fatti grazie alla partecipazione dei medici di medicina generale dimostrano l'efficacia dell'idrossiclorochina nell'affrontare il Covid all'insorgere dei primi sintomi influenzali. Sempre più incomprensibile l'ostracismo delle autorità sanitarie.

    • NEONATI ABBANDONATI

    Culle per la vita, dove il bambino può essere accolto

    La cronaca ha riportato all’attenzione il dramma dell’abbandono dei neonati, che spesso scaturisce nella loro morte. Ma per evitare questo ci sono alternative, di cui i media parlano poco, come il parto in anonimato, previsto dalla legge, e le culle per la vita. Una sessantina in tutta Italia, estremamente attrezzate.

    • IL PROTOCOLLO c'è E FUNZIONA

    Coi malati a casa i ricoveri scendono: il caso Piemonte

    Da due giorni in Piemonte il saldo tra ricoveri e dimissioni è negativo: merito anche del protocollo regionale per le cure a domicilio: «È il più completo che c'è, condiviso da medici di base e ospedalieri con dirigenti e siglato dal Prefetto», spiega alla Bussola l'assessore alla Sanità, Icardi. E risolve la grana sindacale: «Per ogni pratica Covid, riconosciuto al medico un integrativo». Eparina, cortisone, antibiotici e ossigeno, ecco quando e come: «Anche a domicilio, mio suocero ha l'ossigeno a casa». Testato sul territorio, ora dà i primi frutti: «Ospedali alleggeriti». 
    - IL PROTOCOLLO COVID AT HOME
    - IL RIANIMATORE: ERRORE DARE SOLO PARACETAMOLO di Luisella Scrosati

    • INTERVISTA A MANERA

    “Covid, il paracetamolo un passo indietro. Serve la prevenzione”

    «Usare solo il paracetamolo contro il Covid è un clamoroso errore perché il problema non è la febbre, a meno che non resti elevata per molto tempo, bensì l’infiammazione». «Tutti i pazienti che hanno seguito le mie indicazioni, e su cui ho praticato una medicina di prevenzione e antinfiammatoria, non hanno avuto complicazioni». La Nuova Bussola intervista il dottor Stefano Manera, anestesista-rianimatore.

    • IL BRACCIO DI FERRO

    Recovery rinviato, Polonia e Ungheria resistono ai ricatti

    Insulti e minacce contro Polonia e Ungheria ieri al Consiglio Europeo che ha dovuto rinviare a dicembre ogni decisione sulle condizionalità del Recovery su cui i due Stati hanno posto il veto. Ma quello europeo è ormai un ricatto verso due stati cristiani che non si piegano alla dittatura del nuovo ordine mondiale. 

    • IL XII RAPPORTO VAN THUAN

    Ambientalismo e globalismo, le ideologie più pericolose

    L’ambientalismo è una grande bolla ideologica, il globalismo è un’etica dell’umanità con pochi e generici principi morali per una religione universale senza dogmi e dottrine. A questo progetto inquietante sta dando il proprio appoggio anche la Chiesa cattolica. Il dodicesimo Rapporto dell’Osservatorio Cardinale Van Thuân è dedicato a Ambientalismo e globalismo, le due ideologie più pericolose del momento, che puntano a convergere su un unico piano politico mondiale.

    English Español
    • SE UN PARTICOLARE è TUTTO

    Dati lockdown: più nocivo del Covid per corpo e mente

    Crescono i danni alla salute derivanti dalla gestione del virus che pare essere l’unica malattia del mondo. Una visione miope, che tiene conto solo di un aspetto a discapito del tutto, genera più distruzione di quella portata dal Covid. A dirlo è il rischio di una generazione sacrificata, l'aumento dei poveri e dell'uso di farmaci, le malattie mentali, le morti degli anziani soli, di chi non viene curato e di chi pensa al suicidio.

    • VIRUS E POTERE

    “Covid fino al 2025”, l’assist di Science per il Grande Reset

    Science afferma che l’emergenza da Covid-19 durerà per cinque anni e che fino al 2022 si dovranno adottare restrizioni alla libertà. Un’affermazione che non è sostenuta da nessuna evidenza medica e cozza con la storia delle grandi epidemie. Gli autori dell’articolo ammettono che il vaccino non dovrebbe essere pienamente efficace nell’immediato, ma glissano anche sulla possibilità di trattamenti farmacologici nuovi o già esistenti. Tutto è funzionale a mantenere il clima di terrore, con inevitabili conseguenze sul piano economico, politico e anche antropologico.
    - I DANNI DEL LOCKDOWN PER IL CORPO E LA MENTE, di Benedetta Frigerio

    • TEMPI MODERNI

    Covid, apice della crisi, non vediamo il Volto di Dio nell'altro

    Il livello di vuoto raggiunto nella nostra società e nella vita dei nostri giovani, può essere colmato soltanto sul piano spirituale. Con la storia del Covid-19 poi, siamo di fronte ad una vera e propria limitazione dei diritti primari che sarebbe stata impensabile in un tessuto sociale sano spiritualmente ed eticamente. Ognuno accenda la lampada della fede e cominci a cercare non solo il volto della persona, ma il volto di Dio nella persona.