• ARCOBALENO A TINTE FOSCHE

    Gran Bretagna: organizzazione Lgbt affonda tra gli scandali

    Dagli anni ’90 l’ong Mermaids diffonde falsità sul cambio di sesso tra i ragazzini di 12-13 anni. Lodata e sovvenzionata, si trova ora sotto inchiesta per pratiche dannose e per gli scandali di alcuni dirigenti, suscitando critiche anche nel mondo femminista. Un avvertimento sulla nuova “strategia Lgbt” italiana.

    • L'INTERVISTA/DANIEL PIPES

    L'inverno demografico rende l'Europa un pezzo d'Africa

    Daniel Pipes, giornalista e politologo statunitense, non è ottimista sul futuro dell'Europa. Immigrazione dall'Africa e islamizzazione stanno trasformando il Vecchio Continente. E non in meglio. Causa: l'inverno demografico. Complici: le "6P", cioè le sei classi intellettuali e politiche che costituiscono la nostra classe dirigente. 

    • PROFUMO DI SANTITÀ

    Quella ferita da cui passa la Salvezza: i genitori dei figli in Cielo

    Quando nel dolore più cupo, si lascia spazio alla Grazia di Dio nascono i Santi. Due eventi e un gruppo di genitori che raccontano come dalla morte terrena dei loro figli sia nata la certezza di una Vita eterna e un Paradiso da cui i loro figli si fanno oggi presenti. Il dolore non è cancellato, ma proprio in quel dolore, e attraverso dei volti di carne, si fa viva una Presenza che non ti abbandona mai. È la Chiesa di Cristo che vive e si rigenera e si santifica grazie ai suoi martiri, presenti in ogni tempo, oggi più che mai.

    • IL PREMIO PER LA PACE

    Nobel a Memorial, finestra sui crimini dell'Urss

    Nobel per la Pace politici e contro Putin, vinti dal Center for Civil Liberties ucraino, dall'associazione russa Memorial e dal dissidente bielorusso Byalyatski. Ma sono, soprattutto il Nobel a Memorial, anche un riconoscimento importante per chi per primo ha riportato alla luce i crimini del comunismo. 

    • L’ANNUNCIO DI BONETTI

    Spunta il piano Lgbt, la freccia avvelenata del Governo Draghi

    Il ministro Elena Bonetti annuncia su Repubblica l’imminente adozione della «nuova Strategia nazionale Lgbt+». Poi disinforma a proposito di discriminazioni, ignorando che le indagini esistono già e non sottolineano alcuna emergenza. È clamoroso il tentativo del Governo Draghi, ormai agli sgoccioli, di far passare l’indottrinamento arcobaleno. Al nuovo esecutivo il compito di stopparlo.

    • LA SENTENZA

    Se la Cedu dà il via libera all’eutanasia per depressi

    Nel caso Mortier vs Belgio, la Corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che né la legge belga sull’eutanasia né l’iniezione letale a Godelieva de Troyer, uccisa dietro sua richiesta a 64 anni perché depressa, violano l’art. 2 della Convenzione (diritto alla vita). Un precedente pericoloso, al netto della violazione riscontrata dai giudici di Strasburgo nella fase post-eutanasia.

    • VERSO LA GIORNATA DELLA BUSSOLA

    Chiesa a lobby gay - INCONTRO LIVE

    Il direttore Riccardo Cascioli intervista in diretta questa sera - alle ore 21:00 - Roberto Marchesini, psicologo, psicoterapeuta e collaboratore della Nuova Bussola Quotidiana. Il tema è di estrema attualità: "Chiesa e lobby gay", ed introduce i lettori alla Giornata della Bussola che si terrà sabato 29 ottobre (clicca qui)

    • PENSIERO UNICO

    Clima, così l’Onu decide la “scienza” e avalla la censura

    Collaborazioni con Google e TikTok, scienziati e influencer formati per sostenere le narrazioni ufficiali sul catastrofismo climatico (e non solo). Il sottosegretario generale dell’Onu, Melissa Fleming, spiega al Forum di Davos come funziona il sistema che taccia di “disinformazione” gli scienziati non allineati.

    • TRIBUNALI ARCOBALENO

    La legge Zan non c’è ma viene già applicata

    La pena per un tweet diffamatorio contro un attivista LGBT viene aggravata invocando esplicitamente il Ddl Zan. Questa vicenda dimostra che non c’è bisogno di leggi sull’omofobia, perché gli omosessuali sono già tutelati, anzi intoccabili.

    • STATI UNITI

    Raid a casa dei pro life, Biden usa l’Fbi a fini politici

    Una ventina di agenti armati a casa del pro vita Mark Houck, arrestato davanti ai suoi 7 bambini con un’accusa strumentale del Doj e già archiviata a livello statale. L’uomo si dichiara innocente. Intanto i Dem proseguono con le loro intimidazioni verso chi prega fuori dai centri per aborti.

    • COVID E MEDIA

    “Pandemia finita”. Ce lo dice Bassetti, aspirante ministro

    Il covid non fa più paura, basta restrizioni. Parola di Matteo Bassetti che non nasconde l'ambizione di diventare ministro al posto di Speranza al quale dà un 4 per la gestione della pandemia: facile adesso che ha perso le elezioni. Poi si riposiziona su mascherine, guariti e virus. La fine pandemia viene decisa non dalla morte del virus, ma dalle lobby di potere, dai viro-influencer e dai media. 

    • EUROBUROCRATI

    Voltafaccia europeo sul tetto al prezzo del gas

    Alla vigilia del vertice dei ministri dell'Energia che si terrà oggi a Praga, la Commissione europea risponde negativamente ai 27 Paesi che chiedevano un tetto al prezzo del gas e non dice nulla sulle altre proposte anticipate in pompa magna dalla von der Leyen. Guarda caso la lettera trapela a pochi giorni dalle prese di posizione di Germania, Danimarca e Paesi Bassi.