a cura di Andrea Zambrano
    • GLI INTI-ILLIMANI E REPUBBLICA

    El pueblo unido... s'è imborghesido

    • 24-10-2019

    Repubblica intervista gli Inti-Illimani sul falso golpe cileno nella speranza di trovare una legittimazione a Sinistra degli scontri e fare il paragone con i tempi di Pinochet. Ma si ritrova con un pugno di mosche e un cantante ormai comodamente imborghesito. 

    • INCONTRI SINODALI

    “Se telefonando...”. Fenomenologia dell'indigeno

    • 23-10-2019

    Smettiamo di strumentalizzarli: girano sull'inquinante Frecciarossa, "scrollano" lo smartphone alienandosi dal mondo. Come tutti. Come noi. Gli indigeni "sinodali" non sanno neanche cos'è il mito del buon selvaggio. Perché come noi l'unica cosa che vogliono è una vita piena. E per questo non c'è bisogno di viri probati né Pachamame. 

    • GLOBALISMI

    Ostrakon Selinunte

    • 31-07-2019

    I templi di Selinunte okkupati dai colossi di internet e vipperie belle. La mia giornata archeologica vanificata da Google e da un potere superiore che ormai dispone anche del mio tempo e decide anche come farmelo buttare via. Con gioia. 

    • ISOLA DEI FAMOSI

    Corona di Fogli (e di spine)

    • 07-03-2019

    Tutti si scandalizzano per la sceneggiata su Riccardo Fogli. Facile però licenziare i capi progetto. Peccato che dalle parti di Mediaset nessuno abbia chiuso per sempre le porte all'ex galeotto Corona, che ha provocato il tutto. Guarda un po'...

    • LA MORTE DELL'ATTORE

    Dylan e i nostri '90 a metà di tutto

    • 05-03-2019

    La morte di Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills. Bello, ma non maledetto, bravo, ma non bravissimo. Sempre a metà. Simbolo dei nostri '90, età di mezzo tra un secolo non nostro e un millennio che non ci apparterrà mai del tutto. 

    • UN TITOLO ANTI SALVINI

    La strategia di Rep (in mutande)

    • 04-03-2019

    Intervista al leader ungherese Orbàn. Titolo: "Salvini senza strategia", ma il testo dice tutt'altro. Il presidente Orbàn parlava di se stesso con la metafora delle bretelle e della cintura. Ma Rep non ha nessuna delle due, infatti è rimasta in mutande.  

    • ANTICONFORMISMI DA BLACK FRIDAY

    Un venerdì come tanti

    • 23-11-2018

    Un cartello per dire che oggi non si fa il black friday. Potenza dell'anticonformismo. Potenza della libertà di un negoziante che - chissà per quale ragione poi...? - sceglie la verità: per dire che oggi è un venerdì come tanti. 

    • IL SENSO DI MINNITI PER LA POLITICA

    Compagno educatore

    • 19-11-2018

    Marco Minniti, che fu comunista, scende in campo per il Pd. E fa autocritica: "Siamo stati aristocratici". Che fare? "Tornare ad educare pedagogicamente il ceto debole". Dice il commissario educatore non aristocratico. 

    • GIOVENTU' E RESPONSABILITA'

    Il mondo a 26 anni

    • 27-10-2018

    Il nuovo presidente dell'Inter ha 26 anni, età in cui i suoi coetaneri italiani sperano nel reddito di cittadinanza. Tutti ne sottolineano con stupore l'enorme carico di responsabilità. Eppure a 26 anni Alessandro Magno aveva già conquistato mezza Persia. E io sono diventato papà. Cos'è più gravoso? Generare ed educare per una vita o trattare il rinnovo di Icardi con Wanda Nara? 

    • LA LEGGE E' SACRA?

    Sgarbi di sacro

    • 11-10-2018

    La legge non è sacra. Ed è vero anche se a dirlo è quel cattivone di Sgarbi.

     

    • L'AUDIO DI CASALINO

    Ti mando un vocale, Rocco: sei stato nominato

    • 01-10-2018

    Pagato 170 euro dagli italiani per essere sempre reperibile, il portavoce del governo Casalino si lamenta con i giornalisti a pochi giorni dalla tragedia di Genova perché gli è "saltato il Ferragosto". Salvo poi indignarsi per la festa dei Benetton. Forse crede ancora di essere nella casa del Grande Fratello dove la realtà si mescola alla finzione. Ma dalla quale prima o poi si esce nominati.

    • GALA E VELENI

    Messico e...inquietudine

    • 31-08-2018

    Parolin sereno e inquieto sul caso Viganò, si lavora ai ritmi soliti. Dice il segretario di Stato alla festa messicana di ponchi e mariachi.