• IMMIGRAZIONE

    Papà Bergoglio e gli altri: quanti migranti "sovranisti" usati in quella statua

    La statua dei migranti in Piazza San Pietro è un'opera propagandistica per imporre la tesi che tutte le migrazioni siano da favorire. Compresa quella attuale europea che però si serve di clandestini senza nome come ostaggi di un business europeo. Ma è sbagliato equiparare queste migrazioni forzate, da impedire, con quelle dei nostri avi nelle Americhe. Come dimostra proprio l'avventura in mare della famiglia Bergoglio, il cui viaggio oltreoceano è ancora oggi straordinariamente tracciabile, come quelli di tutti i nostri emigranti che rappresentano quel tipo di immigrazione controllata difesa solo dai partiti sovranisti. 

    • LE MOSSE DEL GOVERNO

    Fisco pazzo con nonne, materassi e merendine

    Tassare il contante è la fissa da sempre dei governi di sinistra, che questo governo, il più a sinistra di sempre, si propone di realizzare. Una truffa di Stato, un vero e proprio furto dello Stato a danno dei cittadini. Torneremo alla mazzetta di banconote della nonna sotto al materasso?

    • ALLA GIORNATA DELLA BUSSOLA

    «Un cuore vivo che soffre» L'Eucaristia, parla la scienza

    Alla Giornata della Bussola (qui e qui tutti i dettagli), ospite atteso sarà il cardiologo Franco Serafini che ci spiegherà la scoperta più clamorosa della scienza: "Nell'Ostia consacrata c'è tessuto cardiaco vivo e sofferente. Ma non solo...". Ecco come Gesù ci parla attraverso i miracoli eucaristici. Riproponiamo l'intervista allo stesso Serafini sul suo libro: "Un cardiologo visita Gesù".

    • IN FRANCIA

    Il copyright aggirato: Google non vuol pagare gli editori

    Dopo le nuove norme europee sul copyright, da Parigi arriva un segnale considerato da molti preoccupante per gli editori e i produttori di contenuti. Google ha annunciato che non mostrerà più le anteprime degli articoli, così da evitare di pagare. Un fatto che interroga anche l’Italia, dove la nuova direttiva deve ancora essere recepita.

    • IMMIGRAZIONE

    Traffico di esseri umani nella Manica, 23 arrestati

    Ventitré persone sono state arrestate in conseguenza di un’indagine sul passaggio illegale di immigrati dalla Francia al Regno Unito. I gruppi criminali organizzati “stanno mettendo seriamente in pericolo le vite delle persone vulnerabili per interessi finanziari”, ha dichiarato Steve Dann, membro del ministero dell’Interno britannico.

    • LA SENTENZA DELLA CONSULTA

    Eutanasia, nessuno strappo. Questo ok arriva da lontano

    La decisione della Consulta discende logicamente da alcune premesse giurisprudenziali e normative. Non è una fuga in avanti. Il peccato originale da cui scaturisce la sentenza della Corte costituzionale è già stato compiuto nel passato e noi oggi ne patiamo “solo” le amare conseguenze. Le premesse sono la legge sulle Dat e le sentenze nel nome dell'autodeterminazione. 

    • CORSO ANNULLATO

    Il "guru" di Bibbiano e il master alla facoltà pontificia

    Lo psicologo Foti, uno dei principali indagati dell'inchiesta Angeli & demoni, è direttore di un master della Pontificia Facoltà Auxilium. «Dopo l'arresto i corsi non sono ripartiti», spiega la segreteria alla Bussola. Nelle lezioni, attacchi alla famiglia patriarcale e l'educazione alla sessualità secondo il metodo del Centro Hansel & Gretel.

    • L’IMPEGNO DEGLI USA

    Libertà religiosa, vita e famiglia: svolta di Trump all’Onu

    Il 23 settembre Donald Trump è divenuto il primo presidente statunitense a ospitare un meeting alle Nazioni Unite sulla libertà religiosa, spronando i governi a garantire a ogni persona il diritto di «seguire la propria coscienza, vivere la propria fede, e dare gloria a Dio». Nello stesso giorno una dichiarazione congiunta degli Usa con altri 18 Paesi (solo due dell’Ue) per difendere la famiglia e i nascituri.

    • IMMIGRAZIONISMO

    Sbarchi, le contraddizioni dell'accordo di Malta

    Nonostante i toni trionfalistici del governo l’accordo di Malta di fatto non esiste. Per l'Italia cambierebbe poco perché i migranti interessati sono solo il 10% e si creerebbe la discriminazione tra quelli sbarcati con le navi della Marina e gli altri. In realtà l'accordo incoraggia ancora di più i flussi e con essi le morti in mare. 

    • PRIVACY

    Diritto all'oblio, l'Italia "incastra" Google, l'UE no

    Battaglia vinta da Google nel suo scontro con l'Ue sull’applicazione e l’estensione del diritto all’oblio su un caso francese. In Italia invece il Garante della privacy ha ordinato a Google di rimuovere due url che rimandavano ad informazioni giudiziarie non più rappresentative dell’attuale situazione di un imprenditore. 

    • IL CASO

    Anche Gucci rieducata. Colpa di un maglione "scorretto"

    La Gucci, così come a suo tempo la Barilla, si è profusa in scuse per un maglione giudicato razzista e, per dimostrare la sua buona volontà, ha assunto un Chief Diversity Officer, cioè un esperto di Politicamente Corretto. Il cui modello – vedrete - è alla fin fine la Cina di Mao: tutti con la stessa divisa. 

    • #SALVIAMOLECHIESE

    Napoli milionaria. E le chiese diventano tutto tranne chiese

    Il caso di San Giovanni Maggiore e del Congresso dei Radicali è solo il più eclatante. Il programma Unesco per il centro storico di Napoli sta assegnando centinaia di migliaia di euro per il restauro di molte chiese napoletane, ma non per destinarle al culto. Nonostante le rassicurazioni delIa Curia, i progetti depositati in Comune e finanziati dall'Europa parlano chiaro: diventeranno laboratori di pittura, di teatro, centri di accoglienza per migranti e generici luoghi per favorire la socialità di quartiere gestiti dal Comune e da privati. Tutto fuorché chiese. 
    -PARLA LA CURIA, MA LA TRASPARENZA E' LONTANA