• JIHAD

    Caso Sbai, dobbiamo aspettare che ci scappi il morto?

    Dalle carte del Tribunale di Torino, che abbiamo potuto leggere, si comprende quanto seria sia la minaccia di morte contro Souad Sbai e più in generale contro i cristiani da parte degli islamisti radicalizzati in carcere. Ma dal ministero dell'Interno nulla si muove.

    • LA DECISIONE

    Utero in affitto, lo stop della Cedu è solo a metà

    La Corte europea dei diritti dell’uomo ha rigettato il ricorso di un’ex coppia di lesbiche a cui le autorità islandesi avevano negato il riconoscimento come genitori di un bambino avuto negli Usa attraverso maternità surrogata (nessuna delle due è madre biologica). Ma il pasticcio resta, perché le due sono trattate come genitori de facto e l’unione omosessuale equiparata a una famiglia. Come reggerà così il “no” all’utero in affitto?

    English Español
    • CREATO

    Sviluppo sostenibile nella Costituzione, peggio per noi

    In Senato sta avanzando il disegno di legge costituzionale che introduce nella Carta la tutela dell'ambiente e degli animali. È una brutta notizia perché non si tratta di stabilire una generica attenzione all'ambiente, ma è l'adesione a una ideologia che considera la popolazione come un nemico.

    • IDEOLOGIA DA DDL ZAN

    Difendono la realtà biologica, sono i nuovi perseguitati

    Una studentessa rischia l’espulsione da un ateneo scozzese per aver detto che solo le donne nascono con i genitali femminili. Non è invece stato sottoposto a procedimenti disciplinari chi l’ha accusata di essere una “tipica donna bianca razzista” aggiungendo che “tutti gli uomini sono stupratori”. Un cappellano militare è stato richiamato per aver difeso la biologia del corpo. Censurato anche un parlamentare di Vox. Ecco cosa accade quando i confini della realtà diventano nemici da combattere.

    • UNA OSSESSIONE

    Vaccini agli studenti, una decisione irresponsabile

    C'è una irragionevole ostinazione a voler procedere nella vaccinazione di massa anche di ragazzi e bambini, quando è evidente che sono superiori i rischi ai benefici e dubbi ci sono sulle conseguenze dei vaccini per la fertilità.

    • SE IL DIRITTO NON è NATURALE

    La sentenza: dopo le “due mamme” ecco le “due mogli”

    La sentenza che ha previsto un risarcimento identico per la moglie e l’amante di un uomo morto in un incidente è la conseguenza di aver riconosciuto le convivenze, anche fra persone dello stesso sesso, come “famiglia”. Tutto questo, pur non cancellando la realtà (un uomo rimarrà per sempre il marito della donna che ha sposato, anche fosse divorziato da lei), avrà altre conseguenze giuridiche pericolose, come il riconoscimento della poligamia.

    • DDL OMOFOBIA

    Se il presidente CEI va a braccetto con Zan

    La legge «andrebbe corretta più che affossata». Così il cardinale Bassetti ieri mattina ha platealmente sconfessato le associazioni - in gran parte cattoliche - che sabato pomeriggio hanno manifestato contro il ddl Zan sull'omo-transfobia. Un atto di sabotaggio sciagurato e irresponsabile, una manovra politica che oltretutto divorzia dalla verità proclamata dalla Chiesa, come aveva ben spiegato papa Benedetto XVI.

    • IL COMMENTO

    Natalità: tutti soddisfatti, tranne le famiglie

    Tutti contenti dopo gli stati generali sulla natalità organizzati dal Forumfamiglie. Tranne le famiglie che vedono allontanarsi ancora l'assegno unico. Il governo si è presentato con un bluff: se le politiche famigliari non sono entrate nel PNRR è perché Draghi non ha nessun interesse a investire sulla natalità. 

    • IL VIDEO

    Anziana piange per l'attivista Lgbt e ci insegna a lottare

    C’è un video che spiega che cosa sia l’amore di cui il mondo ha bisogno per cambiare: un gruppo di polacchi sta recitando il Rosario in strada mentre una ragazza con mascherina e scialle arcobaleno grida parolacce. A quel punto un'anziana le si avvicina, le bacia i piedi e in pianto le spiega il suo dolore per "questi poveri figli". La giovane cambia subito atteggiamento fino a farsi il segno di croce. Si capisce così che se il bene non accetta compromessi, la lotta contro la menzogna non può vivere di paura.

    • SALE SENZA SAPORE

    Ddl Zan: per i cristiani la parola di Dio vale ancora?

    Le leggi che negano la sessualità non possono evitare che la natura si ritorca poi contro se stessa. Pare di assistere ad un’enorme “rinuncia” a credere in ciò che da secoli ha sempre caratterizzato lo Spirito Cristiano. Ho sempre creduto che la parola di Dio sia così potente da mutare i valori di chi la accoglie, invece la conversione non è più contemplata nell’evangelizzazione. In ogni caso resta un dato: ognuno di noi ha una mamma e un papà. 

    • CDF

    Il diritto canonico nega la comunione ai politici abortisti

    A proposito della Congregazione per la Dottrina della Fede sulla comunione ai politici abortisti, cosa dice il Diritto Canonico? Non sono ammessi alla comunione, tra gli altri, gli scomunicati. È scomunicato anche chi collabora all'aborto con un contributo necessario: quindi i politici abortisti. Che, inoltre, in modo ostinato perseverano in un peccato grave e manifesto.

    English Español
    • GERUSALEMME

    Guerra in Israele. Mai prendersi gioco della verità

    Il vulcano del conflitto si è risvegliato in terra d'Israele, con una violenza inattesa. A scatenarne l'eruzione è stato soprattutto il diniego della verità. Da parte della politica israeliana che non riconosce la vittoria di Netanyahu. Da parte dell'Autorità Palestinese che non vuole confrontarsi con gli elettori. Da parte di Biden che finge di non vedere il pericolo dell'Iran né la pace fra Israele e i sunniti.