• FUMETTI

    La "Z" di Zorro contro i cattivi rivoluzionari liberali

    L’editrice ReNoir ha ripescato la trasposizione a fumetti delle avventure televisive dello Zorro disneyano e la ripropone in un grande volume deluxe. Interessante perché don Diego de la Vega, l’alias di Zorro, è un gentiluomo che combatte contro le ingiustizie in una situazione in cui i cattivi sono i rivoluzionari liberali. 

    • PETRARCA. IL POETA DEL DESIDERIO/13

    Chi è la più bella tra Beatrice e Laura?

    Beatrice e Laura, le due donne che hanno segnato la vota di Dante e Petrarca. La distanza tra le due figure è abissale, ma c’è da chiedersi se non sia incolmabile piuttosto il divario tra lo sguardo di Dante che gli permette di vedere il cuore di Beatrice e quello di Petrarca tutto soffermato sull’avvenenza della sua donna. 

    • ITINERARI DI FEDE

    Nella cattedrale girano i raggi della Ruota della Fortuna

    Vigilio deriva dal latino e significa “Vigilante”. Il santo che porta questo nome fu evangelizzatore nella valle dell’Adige, terzo vescovo di Trento dal 385 e martire intorno al 400.  Il suo culto si diffuse, in seguito, in tutta la regione dove vennero elevate numerose chiese a lui intitolate. A lui è dedicata la Cattedrale di Trento. 

    • DOSTOEVSKIJ/5

    Contemplare l'uomo per scoprire il Mistero

    L’uomo riconosce di non appartenersi, cioè riconosce il bisogno di essere perdonato. Eccolo l’uomo nuovo che si veste di festa, che si veste di quel perdono che lui non può darsi e che può solo ricevere. Ecco l'uomo nuovo che urla diffondendo il suo grido in tutto l'universo: “Perdonami, perdonami …”.

    • PETRARCA. POETA DEL DESIDERIO/12

    Nella solitudine dei pensieri il poeta non trova salvezza

    L’elemento caratteristico del Canzoniere è la tendenza del poeta ad osservare la propria condizione interiore, ad assaporare il compiacimento del proprio dolore e della propria irrisolutezza che si traduce nell’incapacità a percorrere una via chiara e unica. Petrarca è ammalato nella volontà. 

    • ITINERARI DI FEDE

    Tutti i tesori dei monasteri di Benedetto e Scolastica

    Una delle sei abbazie territoriali, così come il Codice di Diritto Canonico le definisce, ancora esistenti in Italia, è quella di Subiaco. Coincide con il monastero di San Benedetto, o Sacro Speco, e con il monastero di Santa Scolastica, il più antico tra quelli sopravvissuti, fondati da Benedetto.

    • PETRARCA. POETA DEL DESIDERIO/11

    Il vecchierel canuto e bianco alla ricerca della Veronica

    Se nel Canzoniere è descritta la storia dell’anima di Petrarca, dal peccato alla conversione, in un percorso ideale verso l’incontro con Cristo, all’interno della raccolta si trova una poesia che descrive il pellegrinaggio a Roma alla ricerca della Veronica, espressione della condizione dell’homo viator.

    • PASQUA DI RESURREZIONE

    Tre donne testimoni del Mistero più grande

    La luce pur potente delle lampade impallidisce davanti al fulgore che si sprigiona da quel sepolcro nuovo scavato nella roccia, il quale, pur essendo stato trovato vuoto, continua a far notizia. Da duemila anni. E tutto si regge sulla testimonianza delle tre donne accorse al sepolcro. Se riflettiamo su tale evento dovremmo tremare perché il Mistero sta passando anche oggi e noi restiamo indifferenti.

    • ITINERARI DI FEDE

    La chiesa del Santo Sepolcro nel cuore di Milano

    La basilica del Santo Sepolcro di Milano, costituita da due chiese, quando venne edificata rispose al desiderio di offrire al popolo milanese la possibilità di pregare in un luogo dove rivivere i momenti della Passione e della Resurrezione di Cristo. La fondazione del primitivo edificio risale all’anno 1030.

    • PETRARCA. POETA DEL DESIDERIO/10

    Quel Venerdì Santo che segnò l'incontro con Laura

    Il Canzoniere si presenta come un racconto costituito da molti componimenti poetici. La storia d’amore del Petrarca costituisce un organismo vivo, che ha un senso complessivo, anche se ogni poesia vive di vita propria. Ma ogni componimento è come pezzo di un puzzle, elemento di un’immagine più ampia.

    • ITINERARI DI FEDE

    La Cattedrale del martire con le ceneri del Battista

    La leggenda vuole che, a metà del III secolo papa Sisto II e il diacono Lorenzo si fossero fermati a Genova mentre erano in viaggio verso la Spagna. Dopo il loro martirio, ordinato dall’imperatore Valeriano, in questo luogo sarebbe sorta una cappella, divenuta poi una piccola chiesa che venne poi elevata a cattedrale.

    • DOSTOEVSKIJ/4

    La Bellezza, sete dell'uomo e del suo essere

    «Senza Bellezza l’umanità non potrebbe vivere perché non ci sarebbe nulla da fare al mondo … la Bellezza è un mistero. È qui che Satana lotta con Dio e il loro campo di battaglia è il cuore dell’uomo». I personaggi e le vicende narrate da Dostoevskij sono il paradigma della nostalgia reciproca tra Dio e l'uomo.