• SCENARI

    Ci salverà (forse) l'agricoltura

    Secondo un report della Rete Rurale Nazionale il modello familiare dell'impresa agricola comporta vantaggi nella divisione dei compiti a cui è correlata l'importanza della famiglia numerosa e di più nuclei familiari che collaborano.

    • BELGIO

    Jijé, quando il fumetto è cattolico

    Nel centenario della nascita, Bruxelles dedica una mostra a Joseph Gillain, detto Jijé, uno dei più grandi autori nella storia del fumetto, prodotto di una vera e propria scuola cattolica, nata per riguadagnare i giovani alla Chiesa.

    • RILEGGIAMO I PROMESSI SPOSI/5

    L'arte nasce dallo stupore per la realtà

    In Manzoni la ricerca del «sacro vero» coinvolge nel tempo sempre più ogni ambito, culturale, letterario ed esistenziale. Ciò non toglie che il Seicento descritto dal Manzoni sia frutto di un pregiudizio ideologico tipico del Settecento. 

    • ITINERARI DI FEDE

    Il Duomo di Santa Maria Assunta, Parma

    Ha appena compiuto 900 anni, ma non ha perso tutto il suo splendore: il duomo di Parma. La cattedrale, oltre che per la facciata è nota per la cupola, affrescata (nel XVI Secolo) dal Correggio che vi rappresentò l'Assunzione.

    • IL LIBRO

    Gianfranco Lauretano "incontra" Clemente Rebora

    Il nuovo saggio di Gianfranco Lauretano è dedicato a Clemente Rebora, nato e cresciuto laicista, cattolico per conversione, infine prete: figura insolita nella poesia del Novecento, anche per lo stile, non dimentico del primato della realtà.

    • MUSICA

    Abbado, un mite alla guida dei grandi

    E' morto Claudio Abbado, grandissimo direttore d'orchestra apprezzato in tutto il mondo. Gli ultimi anni, segnati dalla malattia, sono stati come la musica di Gustav Mahler: una lenta agonia ma pervasa da una speranza soprannaturale.

    • RILEGGIAMO I PROMESSI SPOSI/4

    Il 5 maggio Napoleone si convertì

    Dopo Adelchi, Ermengarda, il Conte di Carmagnola, ancora una volta Manzoni ci racconta la storia di un personaggio che si converte in punto di morte: Napoleone Bonaparte, l'uomo che segnò un'era, ma che in vita non "fu vera gloria".

    • ITINERARI DI FEDE

    La cattedrale di Acerenza

    Forse San Pietro si fermò ad Acerenza, fondandovi una delle più antiche diocesi del mondo. Più di mille anni dopo venne costruita l'attuale cattedrale intitolata a S. Maria Assunta e S. Canio, in un sobrio stile romanico normanno.

    • BRIGATE ROSSE

    Luciano Garibaldi ricorda i nostri anni spezzati

    L'omicidio del commissario Calabresi ebbe una decina di padri, ma un solo colpevole (Adriano Sofri) e portò l'Italia nel pieno degli anni di piombo. La serie di fiction Rai fa riaffiorare quel periodo oscuro. Ce ne parla l'autore Garibaldi.

    • POST-MODERNISMO

    Arte concettuale: è artista chi te la spiega

    «Se l’arte ha bisogno di essere spiegata, significa che l’artista ha fallito» spiega Tiziana Sembianti, pittrice. E l'arte concettuale è tutta così. Che me ne faccio di un orinatoio o di una merda in scatola, se non c'è qualcuno che mi dica che è arte?

    • PUPI AVATI

    Cinquant'anni di matrimonio, mezzo secolo di storia

    Che meraviglia, la protagonista, questa volta è una famiglia stabile, che festeggia le sue nozze d'oro dopo aver vissuto lungo tutta la storia dell'Italia repubblicana. Pupi Avati, con Un matrimonio, torna a farci sperare.

    • ETTY HILLESUM

    Quel pezzetto d'eternità nel lager

    Cento anni fa, il 15 gennaio 1914, nasceva a Middelburg in Olanda Etty Hillesum, testimone straordinaria dell'irriducibilità dell'animo umano e della bellezza della vita. Anche in campo di concentramento.