Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Natività di san Giovanni Battista a cura di Ermes Dovico

Politica


Renzi perde pezzi. A rischio anche l'Italicum
GOVERNO

Renzi perde pezzi. A rischio anche l'Italicum

Il paradosso dei paradossi è che l’Italicum, al quale Renzi legava perfino la sua permanenza a Palazzo Chigi, gli si potrebbe ritorcere contro. Questo, insieme alla stampa ostile, la fronda interna e l’uscita dalla maggioranza dei Popolari per l’Italia rende ancora più difficile il futuro del premier.


Umbria e Campania, il Pd ringrazi i cattolici "adulti"
REGIONALI

Umbria e Campania, il Pd ringrazi i cattolici "adulti"

Il mondo del cattolicesimo democratico ha gettato il suo carico da novanta per la vittoria del Pd. In Umbria, dove l'esito si è deciso per 13mila voti il gruppo Democrazia Solidale (trainato da Acli e Sant'Egidio) ha fatto vincere la Marini. E in Campania sono stati determinanti i demitiani.


Renzi è messo alle corde dalla minoranza Pd
IL VOTO

Renzi è messo alle corde dalla minoranza Pd

Il Pd vince in Campania, con «l'impresentabile» De Luca, ma perde la Liguria. Umbria mantenuta per un soffio, Moretti umiliata in Veneto dal leghista Zaia. Importante successo dei Cinquestelle e della Lega che diventa il primo partito del centrodestra. In Puglia Fitto doppia Berlusconi. Ora nel Pd ci si aspetta la resa dei conti.


Faide nel Pd e liste nere. E' "giuristocrazia"
ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Faide nel Pd e liste nere. E' "giuristocrazia"

La lista dell'antimafia con i nomi degli "impresentabili", annunciata da Rosy Bindi proprio l'ultimo giorno di campagna elettorale, è una vendetta della minoranza dem del Pd contro Renzi e i suoi candidati. Sperano che il Pd subisca un calo e perda regione, per subentrargli. Ed è il trionfo del giustizialismo nella politica.


L'ultimo comizio contro Renzi lo fa la Bindi
ELEZIONI REGIONALI

L'ultimo comizio contro Renzi lo fa la Bindi

Ci ha pensato la Commissiome Antimafia la sua presidente Rosi Bindi a rendere ancora più caotica la vigilia delle elezioni regionali. La lista di proscrizione con “gli impresentabili” ha poco a che vedere con la moralità, ma molto di più con una vendetta dell corrente bersaniana e un regolamento di conti interni al Pd.


Prima pacifisti ora gay. L'Arcobaleno per tutte le stagioni
LA BANDIERA

Prima pacifisti ora gay. L'Arcobaleno per tutte le stagioni

Politica 28_05_2015

Ricordate le bandiere della pace che invasero l’Italia ai tempi della seconda guerra contro Saddam? Erano a strisce arcobaleno, stessi colori oggi esibiti dai movimenti gay e Lgbt. Ma allora venivano impiegate nei cortei contro la guerra e contro gli Usa. Oggi l’arcobaleno torna alle origini, ma gli sbandieratori sono sempre quelli.


"Impresentabili":
così i giudici 
entrano nel voto
ELEZIONI

"Impresentabili": così i giudici entrano nel voto

Ancora una volta la questione morale è al centro delle vicende elettorali. La vigilia del voto regionale rischia di essere avvelenata dalle ipoteche di alcune inchieste. La Commissione parlamentare Antimafia ha scelto di rivelare solo 4 dei 17 nomi di cosiddetti “impresentabili”, tutti candidati in Puglia. 

 


Lotta ai traffici dalla Libia, era meglio agire da soli
MEDITERRANEO

Lotta ai traffici dalla Libia, era meglio agire da soli

Politica 25_05_2015

La missione navale europea Eunavfor Med dovrebbe combattere i trafficanti di esseri umani in Libia, ma nasce all'insegna dell'incertezza più total. L’errore di fondo dell’Italia è stato quello di chiedere supporto alla Ue per gestire un’operazione che Roma poteva condurre tranquillamente da sola.


Regionali, per Renzi cinque scenari e un "aiutino"
ELEZIONI

Regionali, per Renzi cinque scenari e un "aiutino"

Il test elettorale di domenica prossima in sette Regioni e in una serie di grandi e piccoli Comuni rischia di avere pesanti contraccolpi sulla tenuta del quadro politico nazionale. Che cosa c’è in palio? Ufficialmente municipi e Regioni, in realtà il futuro dei partiti, delle coalizioni e della legislatura.


Renzi straborda in Tv. E torna il tormento par condicio
ELEZIONI

Renzi straborda in Tv. E torna il tormento par condicio

In prossimità di ogni consultazione elettorale riesplode, puntuale come un orologio svizzero, la polemica sul rispetto delle norme sulla par condicio. Questa volta a inalberarsi è il centrodestra e il Movimento Cinque Stelle, perché il premier Matteo Renzi è stato ospite negli studi de L’Arena, di Massimo Giletti, su RaiUno


Cattolici: meglio liberi e sani, fuori dai Palazzi
POLITICA

Cattolici: meglio liberi e sani, fuori dai Palazzi

Il berlusconismo è al tramonto, ma è ancora abbastanza forte da impedire ad ogni altro soggetto di centrodestra di emergere. La popolazione italiana è in maggioranza conservatrice, ma non ha più rappresentanti, né nella politica, né nei media e nella classe intellettuale. Cosa possono fare i cattolici?


La prossima implosione di Forza Italia
URNE

La prossima implosione di Forza Italia

Sia gli ultimi risultati delle amministrative che i sondaggi pre-elettorali mostrano uno scenario molto chiaro: l'implosione di Forza Italia. Difficilmente la scissione di Fitto potrà avere un seguito, ma è Berlusconi stesso a non esercitare più alcuna presa sull'elettorato. Il grosso del suo zoccolo duro non vota più.