Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giovanni Damasceno a cura di Ermes Dovico

Educazione


Montero e la pedofilia: la rivoluzione andrà fino in fondo
LA DERIVA

Montero e la pedofilia: la rivoluzione andrà fino in fondo

Le affermazioni del ministro spagnolo sulla pedofilia come diritto sono sconvolgenti. Fin dove arriveranno? La rivoluzione, per sua natura, non può fermarsi mai. Il processo di secolarizzazione non si è fermato mai. Dapprima esso ha eliminato Dio, poi ha negato la legge morale naturale, infine sta affermando il principio di autodeterminazione individuale.


Bimbi e sesso: smascheriamo le bufale degli anti-bufale
LA BUSSOLA NEL MIRINO DI BUTAC

Bimbi e sesso: smascheriamo le bufale degli anti-bufale

Il sedicente anti-bufale Butac.it ci accusa per l'articolo sulla ministra spagnola Montero e i diritti sessuali dei bambini: «Si riferiva agli adolescenti, non ai bambini». Ma è una bugia. Qui spieghiamo perché e come questi finti indipendenti siti anti fake news in realtà non facciano giornalismo, ma perseguano scopi politici. La pedofilia? C'entra perché riconoscere ai bambini il diritto alla sessualità li espone agli orchi, i quali non aspettano altro che trovare piccole vittime consensuali e ipersessualizzate. 
- VIDEO: BASTA CON I PROFESSIONISTI DELL'ANTI-BUFALA, di Riccardo Cascioli
- RIVOLUZIONE SENZA UNA FINE, di Stefano Fontana


Don Di Noto: «Montero parla il linguaggio delle lobby pedofile»
INTERVISTA

Don Di Noto: «Montero parla il linguaggio delle lobby pedofile»

«La ministra spagnola Irene Montero usa lo stesso linguaggio delle lobby pedofile. È il segnale che è iniziato l’ultimo miglio verso l’abisso: sdoganare la pedofilia per accettarla come una variante sessuale qualunque». Parla alla Bussola il prete anti-pedofilia don Fortunato Di Noto. «Consenso, diritto, adultizzazione: ecco perché quelle parole sono inquietanti».


Ministra comunista sdogana la pedofilia: «Un diritto»
CHOC IN SPAGNA

Ministra comunista sdogana la pedofilia: «Un diritto»

Choc in Spagna. La ministra Montero dice che «i bambini hanno diritto di fare sesso purché consenzienti». È il naturale approdo dell'ipersessualizzazione infantile iniziata con la rivoluzione sessuale. Pd, Sinistra italiana e Ue ovviamente zitte, impegnate a distribuire patenti di democrazia all'Ungheria pro life.


Libertà d’educazione USA, notte fonda per gli Stati Dem
IL RAPPORTO

Libertà d’educazione USA, notte fonda per gli Stati Dem

Secondo l’ultimo report della Heritage Foundation, la Florida è al primo posto per libertà educativa nelle scuole (dall’asilo alle superiori) degli USA, seguita da altri sette Stati a guida repubblicana. In fondo alla classifica il Distretto di Columbia, New York e New Jersey, in mano al Partito Democratico.


Trento, ecco il Ddl per una scuola anti-gender
LIBERTÀ DI EDUCAZIONE

Trento, ecco il Ddl per una scuola anti-gender

Depositato al Consiglio provinciale di Trento un disegno di legge a firma di quattro consiglieri che mira a restituire piena libertà di scelta educativa ai genitori. Tutto nasce da una petizione di un gruppo di famiglie. Tra i principi, il consenso informato per le attività extracurriculari e l’esclusione dei progetti che promuovano la fluidità di genere.


La vera scuola cattolica contro il nichilismo educativo
IL MANIFESTO

La vera scuola cattolica contro il nichilismo educativo

Lo Stato ha preso in mano le redini dell’educazione, non solo dal punto di vista organizzativo e gestionale, ma anche da quello culturale, attuando una colossale operazione di anestetizzazione delle menti e dei cuori. Si indebolisce la domanda su ciò che vale, è vero, è giusto, sotto la terribile pressione della cultura edonista e nichilista. Nasce "È il momento della vera scuola cattolica”, il manifesto che fa seguito al Convegno dell’Osservatorio Van Thuân.


L'educazione civica per liberarci dalle imposizioni
INIZIATIVA DEL VAN THUAN

L'educazione civica per liberarci dalle imposizioni

La circolare sulla Giornata contro l'omofobia dimostra che la scuola è già stata colonizzata: significa che il meccanismo ideologico del Ddl Zan funziona anche se non è stato approvato. Liberare i figli dallo statalismo ideologico è fondamentale. Un libro e un convegno dell'Osservatorio Van Thuan aiutano ad affinare "le armi" culturali. 


Insegnanti non vaccinati, segregati nelle loro scuole
DISCRIMINAZIONE

Insegnanti non vaccinati, segregati nelle loro scuole

Agli insegnanti non vaccinati, che ora possono tornare a scuola, non solo è stata tolta la possibilità di insegnare, ma è stato previsto il trattamento riservato a chi non è in grado di svolgere in modo adeguato e proficuo la propria professione. In pratica, pertanto, il rientro a scuola ha avuto esiti devastanti, con insegnanti segregati a scuola. 


La strana battaglia di Avvenire contro la famiglia
IL CASO

La strana battaglia di Avvenire contro la famiglia

Avvenire continua la sua battaglia di retroguardia contro l’identità sessuale e la famiglia naturale. Nell'inserto Noi in Famiglia una paginata che strizza l'occhio a fluidità di genere e "famiglie" arcobaleno. Ma così si nega che esista un progetto di Dio su ogni uomo. 


L'agenda Lgbti esiste. E sta "funzionando" nel mondo
GENDER

L'agenda Lgbti esiste. E sta "funzionando" nel mondo

Il quotidiano The Guardian vanta un successo: quello dell'agenda Lgbti nel mondo. Dunque esiste un'agenda Lgbti e a quanto pare sta anche funzionando. Perché fra i millennials il 21% si dichiara Lgbti. L'agenda va ben oltre la semplice introduzione di nuove leggi. Punta alla rieducazione, per avere una nuova umanità.


2022: fuga dalla squola
LE RAGIONI DI UN TRACOLLO

2022: fuga dalla squola

Per la scuola italiana c’è un’unica soluzione: abolirla. Quella statale, ovviamente. Meglio radere al suolo e rifare di sana pianta nel nome della concorrenza. Tutte le scuole siano imprese private e ogni preside attiri iscrizioni offrendo di meglio. Sogno una situazione nella quale volentieri tornerei a insegnare: col mio curriculum sotto il braccio mi presenterei a un preside e chiederei quanto sarebbe disposto a darmi. Se lui giudicasse che, con me, le iscrizioni aumenterebbero, mi darebbe quel che chiedo.