Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santissima Trinità a cura di Ermes Dovico

Sinodo


Sarah come Solženicyn: "Non cedere alla menzogna!"
l'appello

Sarah come Solženicyn: "Non cedere alla menzogna!"

Cinquant'anni dopo la denuncia dello scrittore russo riecheggia nelle parole del cardinale africano. Un monito contro la tentazione di assecondare l'ateismo "fluido", penetrato nella Chiesa, anche in vista del prossimo Sinodo.


Il Sinodo avanza e il copione è già scritto dalla regia
innescare processi

Il Sinodo avanza e il copione è già scritto dalla regia

Un nuovo documento e una lettera in vista del secondo round del processo sinodale. Dai cinque temi indicati e dal metodo è già chiaro dove si andrà a parare: la continua evoluzione (o dissoluzione) della fede.


Concluso in India il sinodo dei dalit
Fuori casta

Concluso in India il sinodo dei dalit

Il sinodo è stato organizzato per dare voce ai dalit che anche nella Chiesa costituiscono una presenza ancora marginale

 


Bätzing senza nuovi preti: il Synodaler Weg presenta il conto
flop

Bätzing senza nuovi preti: il Synodaler Weg presenta il conto

Nessuno da ordinare nella diocesi guidata dall'ultra (e ultrà) sinodale capo dei vescovi tedeschi. E il resto della Germania non se la passa meglio.


Vescovi di tutto il mondo arabo a Roma. Un sinodo in tempo di guerra
L'INTERVISTA/ CÉSAR ESSAYAN

Vescovi di tutto il mondo arabo a Roma. Un sinodo in tempo di guerra

La Conferenza episcopale dei vescovi latini delle Regioni arabe riunita a Roma. Parla César Essayan, vicario apostolico di Beirut, il cui paese è coinvolto nel conflitto.


Il Papa: «Via casa e stipendio al cardinale Burke»
VATICANO

Il Papa: «Via casa e stipendio al cardinale Burke»

Fonti vaticane alla Bussola: l’annuncio fatto ai Capi Dicastero della Curia Romana, Burke definito un «nemico». Il cardinale non ha ancora ricevuto un atto formale, ma i precedenti inducono a pensare che non sia solo una minaccia, che già sarebbe comunque grave.


Ricatto sinodale tra diocesi svizzere: no gay, no money
diktat "fraterni"

Ricatto sinodale tra diocesi svizzere: no gay, no money

Quando la sinodalità va a scapito della solidarietà: il "soviet ecclesiale" di Lucerna nega i fondi dovuti a Basilea finché il vescovo Felix Gmūr non lascia libertà di condotta sessuale (e omosessuale) ai dipendenti della Chiesa. 


Riforma del conclave: a renderla credibile è il dogma sinodale
indiscrezione

Riforma del conclave: a renderla credibile è il dogma sinodale

Fuga di notizie sulla volontà del Papa di rivoluzionare l'elezione – e gli elettori – del successore, con modalità ispirate a quelle del Sinodo. E con segnali che parlano più delle smentite.


Mons. Kruijen: una fede arcobaleno può piacere, ma non salva
maschio e femmina li creò

Mons. Kruijen: una fede arcobaleno può piacere, ma non salva

Il sacerdote, già consultore della Dottrina della Fede, coglie nelle "aperture morali" auspicate da molti, specie riguardo all'omosessualità, una visione riduttiva della persona e una concezione errata della grazia.


Alle "domande nuove" del Sinodo la Chiesa ha già risposto
grimaldello sinodale

Alle "domande nuove" del Sinodo la Chiesa ha già risposto

Dal fine vita alla poligamia: sulle questioni presentate come "controverse" gettano luce la legge naturale, la Scrittura e il Magistero. A meno di non usarle per forzare nuove aperture.


Müller: «Il Sinodo, un passo verso la protestantizzazione»
INTERVISTA

Müller: «Il Sinodo, un passo verso la protestantizzazione»

Con l'ingresso dei laici nel Sinodo dei vescovi si è attaccata la struttura gerachica della Chiesa e con il pretesto del clericalismo si distrugge il sacerdozio ministeriale. E intanto avanza l'agenda LGBT... Il cardinale Müller, prefetto emerito della Congregazione per la Dottrina della Fede, parla alla Bussola.
- Sinodalità, un danno per la Dottrina sociale, di Stefano Fontana


Il Sinodo e il rischio di snaturare la Dottrina sociale della Chiesa
LA QUESTIONE

Il Sinodo e il rischio di snaturare la Dottrina sociale della Chiesa

Dottrina sociale 01_11_2023

La Relazione della prima sessione del Sinodo per due volte fa riferimento alla DSC e invita a divulgarla. Ma la DSC va intesa secondo il modello rilanciato da san Giovanni Paolo II. Se invece la si intende secondo la nuova “sinodalità”, è un bel danno.