Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Apollinare a cura di Ermes Dovico

Politica


Napolitano, da garante a tappo su riforme e democrazia
POLITICA

Napolitano, da garante a tappo su riforme e democrazia

Quando venne riconfermato nel suo secondo settennato, Napolitano fu osannato da tutte le forze politiche come garante delle riforme. Oggi, però, il presidente rappresenta il vero difensore dello status quo e il primo ostacolo al cambiamento del Paese, una sorta di “tappo” che frena il rinnovamento del sistema politico.


Renzi vuole ridurre le polizie
Due è meglio
che cinque
ECCESSI

Renzi vuole ridurre le polizie Due è meglio che cinque

L'Italia ha ben cinque corpi di polizia, ciascuna dipendente da un diverso ministero. Il modello non funziona: siamo il Paese democratico con più corpi di polizia in assoluto, ma quello con il minor numero di colpevoli scoperti Renzi vuole ridurle a due, Polizia e Carabinieri.


All'Espresso piace Maroni: sull'eterologa ha ragione lui
DA NON CREDERE

All'Espresso piace Maroni: sull'eterologa ha ragione lui

Politica 03_10_2014

La fecondazione eterologa non è affatto un diritto e le Regioni farebbero meglio a destinare quei fondi ai giovani in cerca di lavoro. Come ha fatto il governatore della Lombardia Roberto Maroni. Lo dice Daniela Minerva, giornalista responsabile delle pagine di Medicina e Salute de l'Espresso. Una bella sorpresa, davvero. 


Se Renzi perde
la maggioranza
in Senato
SINISTRA DI GOVERNO

Se Renzi perde la maggioranza in Senato

Il premier punta tutto sulla riforma del lavoro e rischia di perdere la maggioranza in Senato. La vecchia guardia del Pd, guidata da D'Alema e Bersani gli si oppone. Al momento del voto, Renzi potrà contare su una maggioranza risicata di appena 7 senatori, nonostante sia già sceso a compromessi sull'articolo 18.


Manifesto sacrilego, denunciata la mostra Lgbt
ESPOSTO

Manifesto sacrilego, denunciata la mostra Lgbt

Politica 30_09_2014

I Giuristi per la Vita e l'associazione Pro Vita onlus hanno deciso di denunciare gli organizzatori della mostra d’arte omosessualista, intitolata Saligia (acronimo dei 7 vizi capitali), in corso a Torino. Il manifesto della mostra raffigura una donna obesa completamente nuda che schiaccia col piede alcune immagini religiose.


Chi c'è dietro donna Pascale? Silvio o Luxuria?
PASIONARIA GAY

Chi c'è dietro donna Pascale? Silvio o Luxuria?

Politica 29_09_2014

L'Italia è un Paese di bigotti, i matrimoni gay si devono fare e i sindaci di Forza Italia devono costituire i registri per le unioni omosesuali. Parola di Francesca Pascale, fidanzata di Berlusconi e ideologa gender del centrodestra. La signora ha parlato così alla festa del Gay Village di Roma, inviata da Vladimir Luxuria.


Chi di giustizia (politica) ferisce...
DE MAGISTRIS

Chi di giustizia (politica) ferisce...

L'ex magistrato datosi alle politica e diventato sindaco di Napoli, una volta indagato e condannato in primo grado attacca gli ex colleghi a testa bassa. E comunque rifiuta di lasciare il suo incarico. La sua vicenda, dopo la fine politica di Di Pietro e di Ingroia, è l'ennesima dimostrazione della magistratura politicizzata.


Cosa si prepara dopo l'attacco di de Bortoli a Renzi
CORRIERE

Cosa si prepara dopo l'attacco di de Bortoli a Renzi

Un attacco senza precedenti del Corriere della Sera al premier. Il tempo di Renzi è già scaduto? Sulle ragioni dell'editoriale del direttore (in uscita) de Bortoli, si scatenano i retroscenisti. Ci sono almeno tre livelli di scontro. Uno politico, uno economico e infine anche una possibile faida fra logge massoniche.


Arriva lo "sciopero intelligente". Macché, è solo furbetto
SINDACATO

Arriva lo "sciopero intelligente". Macché, è solo furbetto

Politica 25_09_2014

La campagna si chiama “Sciopero Intelligente”, è targata Fit-Cisl e si propone l`obiettivo di raccogliere 500.000 firme per proporre una legge di iniziativa popolare. Che non ha altro scopo se non quello di rifare il look a un sindacato, quello dei lavoratori di autobus, metro e tram, che ha perso la fiducia dei cittadini.


La crisi della Rai fra tagli, sprechi e riforme promesse
INFORMAZIONE DI STATO

La crisi della Rai fra tagli, sprechi e riforme promesse

La Tv di Stato è in subbuglio. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l'assunzione di Giannini per condurre Ballarò (900mila euro), saltando a pie' pari i 1500 giornalisti Rai e in un periodo di tagli. In questo scenario di guerra, il direttore generale Luigi Gubitosi deve fare le riforme. In meno di un anno.


I nemici dell'Articolo 18? Chiedete ai licenziati dalla Cgil
SINDACATO A DUE FACCE

I nemici dell'Articolo 18? Chiedete ai licenziati dalla Cgil

Politica 23_09_2014

I sindacati minacciano scioperi e proteste se il governo procederà all'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Ma se c'è un posto dove tale articolo non è mai stato applicato, questo è proprio il sindacato. Che è libero di licenziare come e quando vuole i suoi dipendenti. Chiedetelo ai licenziati della Cgil. 


La cattolica Boschi benedice matrimoni e adozioni gay
SU FAMIGLIA CRISTIANA

La cattolica Boschi benedice matrimoni e adozioni gay

"Cattolica da parrocchia", "Papa girl", ma convinta che aborto, matrimonio omosessuale e all'adozione da parte dei gay siano diritti legittimi. Lo dice la ministra Maria Elena Boschi, ministrio delle Riforme in una lunga intervista a Famiglia Cristiana, settimanale dei Paolini. Che si guarda bene dall'eccepire.