Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Camillo de Lellis a cura di Ermes Dovico

Talebani


Il Pakistan rimanda gli afgani a casa loro. Molti rischiano la vita
ISLAM

Il Pakistan rimanda gli afgani a casa loro. Molti rischiano la vita

Quando i Talebani ripresero il potere in Afghanistan, nell'agosto del 2021, molti fuggirono nel vicino Pakistan. Ma ora il governo provvisorio di Islamabad ha promesso di rimpatriare 1,7 milioni di afgani. Che fine faranno?


Essere cristiani in Pakistan, nella terra dei talebani
Islam

Essere cristiani in Pakistan, nella terra dei talebani

La piccola comunità cattolica del Beluchistan testimonia la fede in una regione minacciata dai terroristi islamici del Tehrik-e-Taliban Pakistan


La persecuzione dei cristiani Hazara rifugiati in Pakistan
Islam

La persecuzione dei cristiani Hazara rifugiati in Pakistan

Appartengono a una etnia afghana minoritaria di fede perlopiù musulmana sciita e subiscono doppia persecuzione in quanto Hazara e in quanto cristiani

 


Uccisa una studentessa cattolica in Pakistan
Islam

Uccisa una studentessa cattolica in Pakistan

La guardia musulmana assunta come agente di sicurezza della sua scuola  ha sparato diversi colpi di pistola contro lo scuolabus che trasportava lei e le sue compagne

 


Talebani sempre uguali. Niente diritti per le donne
AFGHANISTAN

Talebani sempre uguali. Niente diritti per le donne

In teoria, le ultime notizie che giungono dall’Afghanistan sono buone. Infatti, sta avendo successo la mediazione Onu per riportare le Ong nel Paese, dopo che il lavoro nelle organizzazioni era stato vietato alle donne. Ma è un'eccezione. Dal 2021 ad oggi le donne sono progressivamente escluse dai Talebani da ogni lavoro e dallo studio.


Al Zawahiri ucciso dagli Usa. Ruolo ambiguo dei talebani
JIHAD

Al Zawahiri ucciso dagli Usa. Ruolo ambiguo dei talebani

Il leader di Al Qaeda, Ayman al Zawahiri, è stato ucciso da un drone statunitense nella sua abitazione a Kabul. I talebani protestano ufficialmente. Ma potrebbe essere partita da alcuni di loro la soffiata per trovare il nascondiglio di un ospite "ingombrante" dell'Afghanistan.

- L'IDEOLOGO DEL TERRORE di Stefano Magni


Addio Kabul, il libro doloroso che svela l'inganno afgano
FARHAD BITANI

Addio Kabul, il libro doloroso che svela l'inganno afgano

In Addio Kabul, libro che Farhad Bitani ha scritto insieme al giornalista Domenico Quirico, l'autore già noto per L’ultimo lenzuolo bianco svela i motivi di una sconfitta improvvisa. Non c'è mai stato alcun tentativo di esportare la democrazia: si son solo comprati i capi (criminali) e, salvo le città, si è abbandonato il Paese all'incuria.


Cristiani nell'ombra delle persecuzioni islamiche
RAPPORTO OPEN DOORS

Cristiani nell'ombra delle persecuzioni islamiche

Rapporto Open Doors sulla persecuzione dei cristiani nel mondo, pubblicata l’edizione 2022 della World Watch List (WWList), l’elenco dei 50 Stati in cui i cristiani sono più duramente colpiti. Con la presa del potere dei Talebani, l'Afghanistan diventa il caso di repressione religiosa più grave, scavalcando per la prima volta anche la Corea del Nord comunista. L'islam, in generale, è il maggior persecutore di cristiani. I regimi e i movimenti islamici, infatti, sono responsabili in otto degli 11 paesi in cui la persecuzione dei cristiani è classificata estrema e complessivamente in 38 dei 50 paesi della World Watch List. Anche la Cina fornisce un modello funzionante di repressione, copiato da altri regimi.


Il salvataggio di Zhara, "soldato Jane" afgana. Nonostante Di Maio
FUGA DALL'AFGHANISTAN

Il salvataggio di Zhara, "soldato Jane" afgana. Nonostante Di Maio

Zhara, la soldatessa afgana che aveva combattuto al fianco degli italiani, dopo la ritirata è riuscita a salvarsi, grazie all'impegno dei due giornalisti Biloslavo e Carnieletto, di un'associazione cattolica e di un deputato della Lega. Non grazie a Di Maio e ai suoi "corridoi umanitari".


Il dramma degli afghani fermati alla frontiera turca
Rifugiati

Il dramma degli afghani fermati alla frontiera turca

Il governo turco respinge in Iran gli afghani in fuga impedendo loro di chiedere asilo entro i propri confini


Non riconoscere i Talebani che decapitano le donne
LA TRAGEDIA DI UNA GIOCATRICE

Non riconoscere i Talebani che decapitano le donne

Non passa giorno senza che dall’Afghanistan arrivino notizie tragiche che coinvolgono le donne. L’ultima orribile scoperta è quella che riguarda una giocatrice della nazionale giovanile afgana di pallavolo, Mahjubin Hakimi, decapitata dai Talebani a Kabul. Eppure la comunità internazionale dialoga con i Talebani e finirà col riconoscerli. Se non di diritto, di fatto, nel nome della lotta all'Isis.


Chi ha perso la guerra in Afghanistan? Inizia lo scaricabarile
LA SCONFITTA

Chi ha perso la guerra in Afghanistan? Inizia lo scaricabarile

I vertici militari statunitensi ammettono la sconfitta in Afghanistan. La responsabilità politica è dell'amministrazione Biden, secondo il generale Milley, mentre per il generale McKenzie la colpa è ancora di Trump, per aver firmato a Doha gli accordi con i Talebani. Ma fu Obama il primo ad annunciare il disimpegno.

- E CHI FINANZIA I TALEBANI? di L. Formicola