• Islam

    Afghanistan, il paese più pericoloso per le donne… o quasi

    Due ricerche condotte nel 2011 e nel 2018 dalla Thomson Reuters Foundation pongono l’Afghanistan tra i paesi in cui essere donna è più difficile, con o senza i talebani

     

    • PAESE PERDUTO

    Kabul, un attentato sventato segna la fine del ponte aereo

    Un drone americano ha distrutto un'auto carica di esplosivi nei pressi dell'aeroporto. Sventato un attentato che avrebbe potuto provocare un'altra strage. Così si può concludere il ponte aereo che, in due settimane, ha portato in salvo 114mila persone. Timori per gli occidentali rimasti. 

    • Talebani

    La diaspora afghana

     

    Uganda, Rwanda ed Ecuador sono alcuni dei paesi che hanno accettato di ospitare i profughi afghani che riescono a lasciare il loro paese

     

    • AFGHANISTAN

    Attentati a Kabul, tragedia nella tragedia della fuga

    Due attentati nei pressi dell'aeroporto di Kabul, contro la folla accalcata per lasciare il Paese. Si contano decine di morti, di cui almeno 12 militari americani. E' una tragedia nella tragedia della grande fuga dall'Afghanistan. Lo Stato Islamico rivendica ed è anche il principale sospetto. Altri gruppi, come Al Qaeda, potrebbero far scorrere il sangue.

    • AFGHANISTAN

    La resistenza contro i Talebani ci pone un dilemma

    I Talebani hanno preso Kabul, ma già si forma una resistenza che fa capo all’etnia tagika nella Valle del Panshir. La comanda Massud, figlio del "leone del Panshir" che batté i sovietici e resistette ai Talebani. Per i vicini e la comunità internazionale si pone un grave dilemma: meglio accettare la pax talebana o che la guerra civile continui?

    • FARHAD BITANI

    L'ultimo lenzuolo bianco di un afgano che non si arrende

    L’Afghanistan è di nuovo in mano ai talebani, cacciati dagli occidentali nel 2001. Così vent’anni dopo, con la repentina presa di Kabul del 15 agosto, ritornano la violenza, l’ignoranza e il terrore che solo il cuore dell’uomo può sconfiggere. La rilettura de L’ultimo lenzuolo bianco di Farhad Bitani (di  cui abbiamo già scritto al momento dell’uscita) si rivela così ancora di estrema attualità e ci aiuta a capire cosa significa vivere in un Paese dilaniato dai conflitti etnici e dominato dalla crudeltà di chi, in nome di Dio, commette le più terribili atrocità.

    - VIA DALL'AFGHANISTAN di Rino Cammilleri

    • Talebani

    È salva una famiglia cristiana di Kabul

    È arrivata a Fiumicino il 21 agosto grazie allo scrittore Ali Ehsani che ha lanciato un appello su AsiaNews e alla Fondazione San Michele Arcangelo che si è impegnata a farsene carico  

     

    • AL QAEDA E TALEBANI

    L'Afghanistan tornerà ad essere la base del terrorismo

    La Nato era rimasta in Afghanistan per 20 anni, non tanto per "esportare la democrazia", ma per combattere il terrorismo dopo gli attacchi dell'11 settembre. E adesso, dopo la fine della missione? Gli accordi di Doha, che hanno preceduto il ritiro degli Usa, prevedevano pace in cambio della dissociazione dei Talebani dal terrorismo anti-americano. Ma i Talebani, già da ora, hanno disatteso le promesse. Invece che trattare con il governo di Kabul lo hanno rovesciato. Il rischio che torni il terrorismo dall'Afghanistan è forte: ci sono gli uomini, liberati dalle prigioni di massima sicurezza, ci sono le armi, lasciate indietro dagli americani. E c'è il "mito" jihadista del Paese che ha sconfitto l'America. 

    • FUGA DALL'AFGHANISTAN

    Biden: si resta a Kabul finché l'ultimo americano sarà rimpatriato

    Biden cambia idea: i militari americani rimarranno in Afghanistan anche oltre il 31 agosto, ultima data fissata per il rimpatrio, se i cittadini statunitensi non saranno completamente evacuati per quel giorno. Così, però, rischia un nuovo pantano. E di lasciare indietro gli afgani che hanno lavorato per gli Usa. 

    • L'INTERVISTA/GIUSEPPE MORETTI

    L'Afghanistan narrato da don Giuseppe, per anni fu l'unico prete cattolico

    "La mia grande tristezza è che lo spiraglio di pace che c'era stato in questi vent'anni - perché c'era stato! - è diventato di nuovo oscurità". Don Giuseppe Moretti racconta l'Afghanistan. Per anni, il cappellano dell'ambasciata italiana, è stato anche l'unico sacerdote cattolico nel Paese, che conosce dal 1977, vedendo tutte le sue drammatiche fasi storiche.

    BIDEN CAMBIA DATA DEL RIMPATRIO di S. Magni

    • PAESE PERDUTO

    Per aiutare l'islam moderato, non riconoscete i Talebani

    Dopo 20 anni di guerra nel tentativo di instaurare una parvenza di democrazia, l’Afghanistan torna al punto di partenza. L’Occidente dovrà avere relazioni e rapporti con i terroristi al governo? Gli afgani dovrebbero ribellarsi. E gli occidentali non credere alla svolta "moderata" degli integralisti.

    • KABUL

    Talebani padroni dell'Afghanistan, un successo del Pakistan

    Quale futuro attende l'Afghanistan, dopo la precipitosa ritirata degli occidentali e la vittoria-lampo delle milizie dei talebani? L'aeroporto di Kabul rimarrà aperto finché non saranno evacuati i civili occidentali e una minoranza di afgani. I talebani promettono tolleranza e non ingerenza nei territori dei vicini (Cina e Russia), ma forse è solo propaganda. Il Pakistan, tramite i suoi servizi segreti, si aggiudica la maggior vittoria: ha assistito l'offensiva talebana, organizzandola e infiltrando le truppe governative. Ora mirerà al controllo del prossimo governo islamico afgano.

    - E BIDEN SI AUTO-ASSOLVE di Stefano Magni

    - KABUL BRUCIA E DI MAIO PRENDE IL SOLE di Ruben Razzante