Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Apollinare a cura di Ermes Dovico

Israele


Non c'è pace in Terra Santa, parla il vescovo Khader
MEDIO ORIENTE

Non c'è pace in Terra Santa, parla il vescovo Khader

È ancora scontro frontale tra israeliani e palestinesi. Come vivono i cristiani in questo nuovo clima di violenza? Parla Jamal Khader, vicario del Patriarcato di Gerusalemme dei Latini ad Amman. Per la pace, "Dobbiamo intensificare le nostre azioni per diffondere i valori della vita umana".


Gaza sotto le bombe israeliane. E l'Ue snobba Ben Gvir
MEDIO ORIENTE

Gaza sotto le bombe israeliane. E l'Ue snobba Ben Gvir

Bombardamento israeliano a Gaza, per colpire i vertici della Jihad Islamica palestinese. Molte anche le vittime civili, almeno dodici, fra cui donne e bambini. Ma Ben Gvir, ministro della Sicurezza Nazionale, è stato tenuto all'oscuro dal governo. E l'Ue lo snobba, saltando l'Europa Day a Tel Aviv.


Israele, morte di Khader Adnan, Hamas prepara la vendetta
MEDIO ORIENTE

Israele, morte di Khader Adnan, Hamas prepara la vendetta

Arrestato lo scorso febbraio, è morto, a seguito di un lungo sciopero della fame, Khader Adnan. Accusato di essere un dirigente della Jihad Islamica, era in carcere in detenzione preventiva. I famigliari accusano il governo israeliano di averlo ucciso, lancio di razzi da Gaza.


Razzi dal Libano, nuova tappa dell'escalation
MEDIO ORIENTE

Razzi dal Libano, nuova tappa dell'escalation

Dopo gli scontri con i palestinesi a Gerusalemme, anche la frontiera con il Libano si sta incendiando. Lanci di razzi contro il Nord di Israele, contemporanei ad altri dalla striscia di Gaza, fanno temere un'azione coordinata. Attentato nella notte, ucciso un italiano. 


Raid sulla Spianata delle moschee. Verso l'Intifada
ISRAELE

Raid sulla Spianata delle moschee. Verso l'Intifada

Azione della polizia israeliana sulla Spianata delle moschee, 12 i feriti. I palestinesi denunciano un uso sproporzionato della forza, la polizia si difende affermando di essere stata attaccata da gruppi di provocatori. La vicenda ha comunque provocato la reazione di Hamas, che ha lanciato razzi da Gaza e la protesta da parte dei governi di Giordania, Qatar ed Egitto. 


Israele radicalizzato: proposta legge anti-cristiana
MEDIO ORIENTE

Israele radicalizzato: proposta legge anti-cristiana

Mentre continua la proposta contro la riforma della giustizia, un partito di estrema destra ebraica propone una legge anti-conversioni che colpisce espressamente le missioni cristiane. Immediate le proteste internazionali, soprattutto dagli Usa. Netanyahu promette che la bloccherà. Ma crescono gli episodi di violenza contro i cristiani.


Netanyahu verrà in Italia, se in Israele lo lasciano partire
ISRAELE

Netanyahu verrà in Italia, se in Israele lo lasciano partire

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu verrà in Italia, ospite di Giorgia Meloni, in visita di Stato. Molti i punti in agenda, soprattutto la cooperazione energetica nel Mediterraneo. In patria, Netanyahu sta affrontando proteste contro la sua riforma della Corte Suprema. E i piloti della El Al, che lo dovranno portare in Italia, scioperano.


Israele condanna l'estremismo ebraico contro i cristiani
escalation

Israele condanna l'estremismo ebraico contro i cristiani

Atti vandalici in chiesa a Gerusalemme, in coda a una serie di azioni riconducibili a coloni o estremisti religiosi ebraici. Nel mirino anche i musulmani. Solidarietà al custode, padre Patton, che ha celebrato un rito di riparazione. Il governo assicura che tratterà seriamente i danni a istituzioni e luoghi religiosi. 


Il patriarca di Gerusalemme rincuora i cristiani rimasti
MEDIO ORIENTE

Il patriarca di Gerusalemme rincuora i cristiani rimasti

Si sta chiundendo uno degli anni più violenti per Israele e Palestina, il patriarca di Gerusalemme Pierbattista Pizzaballa rincuora i bambini palestinesi facendo gli auguri di Natale. I cristiani, in Palestina, sono rimasti molto pochi. La tentazione dell'emigrazione è sempre molto viva. Facile perdere la speranza, ma il Natale è la notizia più bella.


Esecuzione di "spie", a Gaza torna la pena di morte
MEDIO ORIENTE

Esecuzione di "spie", a Gaza torna la pena di morte

Dopo cinque anni di sospensione, tre civili e due militari sono stati giustiziati a Gaza. Tutti erano accusati di spionaggio per Israele, anche decenni fa. Meno facile contare le esecuzioni extra giudiziali, che avvengono spesso. Sono atti contrari alla stessa legge palestinese e ai valori universali della giustizia.


Un romanzo per imparare a costruire la pace
IL LIBRO

Un romanzo per imparare a costruire la pace

“Non si può vivere di rabbia, figlio mio, io prego perché la nostra gente e gli ebrei possano un giorno lavorare uniti per costruire il nostro Paese, anziché distruggerlo”. La struggente storia di una famiglia palestinese, scritta da un’autrice ebrea, ci fa riflettere anche sull’attuale conflitto fratricida in Ucraina, aprendoci una via di speranza.


Accordo raggiunto a Gaza, ma il bilancio è tragico
MEDIO ORIENTE

Accordo raggiunto a Gaza, ma il bilancio è tragico

Cessate il fuoco nella Striscia di Gaza, tra Israele e la Jihad palestinese, con la mediazione dell’Egitto. Destano preoccupazione sia le azioni preventive israeliane sia i nuovi missili lanciati dai jihadisti. E purtroppo si contano 50 morti, bambini compresi, e 300 feriti.