Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Pentecoste a cura di Ermes Dovico

Cultura


L'arte di argomentare e confutare
IL BUON USO DELLE PAROLE / 11

L'arte di argomentare e confutare

L’argomentazione svolge un ruolo imprescindibile all’interno dell’orazione per dimostrare la propria tesi e controbattere alle argomentazioni altrui.


Il meraviglioso ritratto della Monaca di Monza
I PROMESSI SPOSI E IL SUGO DELLA STORIA / 27

Il meraviglioso ritratto della Monaca di Monza

Nel ritratto dei personaggi, come in quello di Gertrude, Manzoni alterna le caratteristiche fisiche ed esterne con quelle morali, restituendo come uno specchio dell’anima del personaggio stesso.


L’importanza di una buona esposizione dei fatti
IL BUON USO DELLE PAROLE / 10

L’importanza di una buona esposizione dei fatti

Cicerone considera una narrazione perfetta quando non c’è nulla da togliere al racconto e nulla da aggiungere. Le norme delle “cinque w” non derivano dal giornalismo anglosassone, ma dall’antica retorica latina.


La canonizzazione di don Bosco e il “miracolo” di Perosi
L’anniversario

La canonizzazione di don Bosco e il “miracolo” di Perosi

L’1 aprile di 90 anni fa veniva canonizzato Giovanni Bosco. Pio XI affidò a mons. Lorenzo Perosi il compito di comporre la musica. Fu la rinascita artistica del grande compositore, che accettò l’incarico per obbedienza al Papa e per devozione al santo.


Quei tagli prudenti del Manzoni
I PROMESSI SPOSI E IL SUGO DELLA STORIA / 26

Quei tagli prudenti del Manzoni

Nel passaggio dal Fermo e Lucia ai Promessi sposi, raccontando le vicende della Monaca di Monza, Manzoni taglia la passione amorosa che la lega a Egidio e l’episodio dell’omicidio della conversa. Scelte dettate da prudenza.


Il miracolo, l’indagine sul contadino con la gamba riattaccata
Il libro

Il miracolo, l’indagine sul contadino con la gamba riattaccata

Calanda, 1640. Due anni e cinque mesi dopo l’amputazione, all’ospedale di Saragozza, della gamba destra, Miguel Juan Pellicer, devoto alla Vergine del Pilar, si risveglia con la sua stessa gamba riattaccata. Nel saggio Il miracolo, Vittorio Messori riporta testimonianze e documenti dell’epoca.


Addio a Pollini, il pianista che univa ragione ed emozione
musica

Addio a Pollini, il pianista che univa ragione ed emozione

Il musicista scomparso a 82 anni sapeva tenere insieme l'approccio razionale e la risposta emotiva, poiché l'interpretazione di un capolavoro comunica una verità talmente profonda da far vibrare la persona nella sua totalità.


Consigli ed esempi celebri per un buon esordio
IL BUON USO DELLE PAROLE / 9

Consigli ed esempi celebri per un buon esordio

Catturare l'attenzione del lettore è fondamentale. Lo si può fare in vari modi, testimoniati dalla letteratura, nessuno dei quali è in assoluto il migliore: ciò che conta è che l'autore sappia giocare bene le proprie carte


La vera identità della Monaca di Monza
I PROMESSI SPOSI E IL SUGO DELLA STORIA / 25

La vera identità della Monaca di Monza

Il racconto sulla Monaca di Monza corrisponde solo in parte alla storia di Virginia de Leyva, la suora che ha ispirato il personaggio de I promessi sposi. E di cui Manzoni omette un aspetto fondamentale.


L'evoluzionismo smontato in 100 domande e risposte
il libro

L'evoluzionismo smontato in 100 domande e risposte

Dopo che il pensiero dominate nella Chiesa si è appiattito sul pensiero scientista, la critica all’evoluzionismo non ha più trovato spazio nella pubblicistica cattolica. Ma il libro dello scienziato e filosofo cattolico Dominique Tassot colma una lacuna.


Il discorso e l’importanza di un buon inizio
IL BUON USO DELLE PAROLE / 8

Il discorso e l’importanza di un buon inizio

Sulla modalità di preparazione di un discorso ci sono due grandi scuole di pensiero. In ogni caso la disposizione degli argomenti è fondamentale e, in particolare, lo è l’exordium. Quattro casi per un buon inizio.


La condanna di suor Virginia e la fine di Osio
I PROMESSI SPOSI E IL SUGO DELLA STORIA / 24

La condanna di suor Virginia e la fine di Osio

Quale fu la sentenza relativa alla religiosa che ispirò la figura manzoniana della Monaca di Monza? E la fine del suo amante? Scopriamolo