• AL CINEMA

    "Mea maxima culpa", la menzogna sbarca al cinema

    Con grande rumore arriva in Italia il film americano del 2012 «Mea Maxima Culpa – Silenzio nella casa di Dio» del regista statunitense Alex Gibney. Espressamente contro la Chiesa contiene un numero impressionante di bugie. Si resta sconcertati quando si vede la protervia con cui menzogne smentite decine di volte sono riproposte tranquillamente, ignorando i fatti.

    • IL CASO

    Scalfari, l'Antipapa laico che dà lezioni a Francesco

    Ci auguriamo che a Papa Francesco non sia sfuggito l’articolo di Scalfari pubblicato venerdì scorso su Repubblica perché ne va del suo ministero. Infatti in quattro colonne il fondatore di questo quotidiano disegna l’agenda di questo nuovo Pontificato.

    • ATTACCO AL PAPA

    La macchina del fango contro Papa Francesco

    Dopo un maldestro tentativo di arruolare il Papa tra i progressisti, prima di scoprire la sua apologia del celibato sacerdotale e la denuncia delle leggi sul matrimonio omosessuale è partito il contrordine compagni. Non è un progressista, è stato un fascista.

    • IDEOLOGIA OMOSEX

    Uno spettacolo per educare i bambini alla cultura gay

    Nei giorni scorsi è arrivata nelle scuole materne ed elementari milanesi una mail di invito a uno spettacolo per bambini dai 3 agli 8 anni dal titolo “Piccolo Uovo”, che si terrà allo storico teatro Litta. Un'operazione subdola da smascherare.

    • 8 marzo

    Le mimose e le fobie dell'uomo moderno

    Qualche anno fa a spaventare era l’anticipo della fioritura delle mimose, un fenomeno che secondo alcuni avrebbe dovuto dimostrare il “riscaldamento globale”. Oggi il problema è l'opposto. E se fosse il nostro modo di guardare il problema?

    • 8 MARZO

    E le Acli si piegano al gender

    8 marzo, festa della donna. Per tutti, ma non per le Acli che oggi hanno deciso di festeggiare la “cultura di genere”. Un'imperdonabile svista o una presa di posizione contro il Magistero della Chiesa Cattolica?

    • FAMIGLIA GAY

    La storia dei fratellini con due papà e due mamme

    «Credo che i miei amici siano un po’ gelosi, perché io ho due mamme e due papà mentre loro soltanto due genitori». Simon e Joaquin crescono convinti di avere due papà e due mamme. Una storia incredibile, se non fosse ambientata in Olanda.

    • ABORTO

    L'omicidio "pulito", e il cassonetto della vergogna

    Una giovane donna romana ha abbandonato il proprio figlio in un cassonetto dell’immondizia, dentro una busta di plastica. Ricoverata all’ospedale San Camillo per un’emorragia ha raccontato tutto ed è stata arrestata. Quali differenze ci sono con l'aborto?

    • STALIN

    L'inquietante nostalgia di Stalin

    Sono passati 60 anni dalla morte di Stalin. In Georgia, sua terra natale, un sondaggio dice che sia rimpianto dal 45% della popolazione. Andare a Gori è un tuffo nell’era staliniana. Fantasiose mappe illustrano vittorie militari di Stalin che non ci sono mai state. Il passato si sta cancellando.

    • LETTERE IN REDAZIONE

    Padova, Università fondata sui diritti sessuali

    Inaugurazione dell'Anno Accademico: la rappresentante degli studenti chiede il doppio libretto per gli studenti che vogliono cambiare sesso. Applausi di Rettore e autorità presenti. Ma sono queste le priorità?

    • HORSEGATE

    Dalla mucca al "cavallo pazzo", i conti non tornano

    Lo scandalo della carne equina in Gran Bretagna - che immediatamente ha varcato la Manica suscitando apprensione in tutta Europa e scatenando controlli, perquisizioni in buona parte del Continente, Italia compresa - ha degli aspetti poco chiari. 

    • IL CASO

    Neonati, carne da macello per i nuovi animalisti

    Un neonato spezzettato, incellophanato e costretto in una confezione da banco di macelleria di supermercato. Questa la campagna choc della nuova frontiera animalista, l'ideologia vegan.