Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Lorenzo da Brindisi a cura di Ermes Dovico

Attualità


Thomas al Vescovo: "Sono tuo figlio, ecco il mio dolore"
LA BATTAGLIA DI ALFIE

Thomas al Vescovo: "Sono tuo figlio, ecco il mio dolore"

Attualità 15_04_2018

Pubblichiamo la lettera integrale che Thomas Evans, il papà di Alfie ha scritto all'Arcivescovo di Liverpool, Malcolm Patrick McMahon. Una lettera in cui Thomas rinnova la supplica alla Chiesa cattolica di mostrare la sua paternità e perciò il suo aiuto concreto nella battaglia di Alfie per la vita. E' una lettera piena di dolore di un figlio che, pur non ricevendo sostegno, non smette di domandare.


La mamma e il papà di Alfie: «Ecco chi è nostro figlio»
INTERVISTA ESCLUSIVA

La mamma e il papà di Alfie: «Ecco chi è nostro figlio»

Chi sono Thomas e Kate, i genitori di Alfie Evans? Come riescono a resistere a pressioni continue e a non perdere la speranza di fronte all'amministrazione di un ospedale molto potente che vuole uccidere il loro bambino e ad un giudice che giudica la sua vita «inutile»? L'intervista della NuovaBQ, raccontando la scoperta di essere genitori, il cambiamento della loro vita e il potere che loro figlio ha su di loro e sul mondo. "Dio ha dato ad Alfie i suoi diritti. Per lui abbiamo rinunciato a tutto, e questo ci ha resi felici".

- LA DOLOROSA LETTERA DI THOMAS AL VESCOVO

- L'APPELLO DELLA FAMIGLIA AL VESCOVO E AL PAPA - di Benedetta Frigerio
- ALFIE, LA POSTA IN GIOCO, di Riccardo Cascioli II ENGLISH VERSION
- DOSSIER: LA BATTAGLIA DI ALFIE


Fra Pd e islam politico c'è un rapporto non occasionale
IL CASO A MILANO

Fra Pd e islam politico c'è un rapporto non occasionale

Maryan Ismail, antropologa somala ed ex Pd e Matteo Forte, consigliere Popolare, avevano ragione. Il sostituto procuratore di Milano ha chiesto l'archiviazione della querela per diffamazione sporta dal Pd. Querela su cosa? La Ismail e Forte avevano accusato il Pd di intrattenere "rapporti non occasionali" con l'islam politico.


"Alfie è cittadino europeo": lunedì l'ultimo Appello VIDEO
LA BATTAGLIA DEGLI EVANS

"Alfie è cittadino europeo": lunedì l'ultimo Appello VIDEO

VIDEO AGGIORNAMENTO. All’interno dell’ospedale di Liverpool proseguono le trattative. Dal blitz di Thomas all'esercito in preghiera sotto l'Alder Hay la cronaca della svolta sul caso del bambino condannato a morte da uno Stato ingiusto che sta compiendo un sopruso. L'ultimo disperato appello dei legali lunedì: fare leva sul suo status di cittadino europeo. Ma il giudice ha tolto la potestà genitoriale a Thomas e ora, se lo portasse via, sarebbe arrestato. 


Alfie, trattative ad oltranza, medici pronti per il "blitz"
LA BATTAGLIA DEGLI EVANS

Alfie, trattative ad oltranza, medici pronti per il "blitz"

Thomas sta portando via Alfie dall’Alder Hey Hospital. In un video che ci ha inviato spiega: «Sono qui con Alfie...ho un documento del Christian Legal Center, dice che ho il diritto di portare fuori dall’ospedale mio figlio». Ma «non mi fanno uscire da qui...Stanno chiamando la polizia». Fuori c’è già l’aereo pronto per portare Alfie in Italia. Proteste davanti all'ospedale: «Salvate Alfie». Preghiamo. Dopo una notte consulva, le trattative sono serrate. Medici polacchi pronti per il blitz. 

- L'ESECUZIONE DI ALFIE PREVISTA PER OGGI di Benedetta Frigerio
- IL SILENZIO DELLA CHIESA, UN TRADIMENTO di Riccardo Cascioli
DOSSIER: LA BATTAGLIA DI ALFIE

-IL COMUNICATO STAMPA DELLA FAMIGLIA EVANS


Il silenzio della Chiesa, un tradimento
CASO ALFIE

Il silenzio della Chiesa, un tradimento

Lo sdegno e il dolore per quanto sta accadendo ad Alfie Evans sono accresciuti dal silenzio complice non solo del potere, ma soprattutto della Chiesa, dei suoi pastori. Davanti a questo scempio dell'umanità la Chiesa inglese non ha detto una parola.


Isoardi si faccia una colf Così la lasceranno in pace
I TIC DELLA SINISTRA

Isoardi si faccia una colf Così la lasceranno in pace

Di fronte alla foto col ferro da stiro in mano di Elisa Isoardi, che fai? Pensi che una così è da sposare. Penseresti la stessa cosa vedendo Asia Argento in tenuta sado-maso e in atteggiamento affettuoso con un cagnone? Ma se non fosse stata compagna di Salvini l'avrebbero attaccata così? 


Il Papa superstar diventa fantasma se parla col Magistero
SILENZIO SULLA GRANDE STAMPA

Il Papa superstar diventa fantasma se parla col Magistero

Dopo la pubblicazione dell'esortazione Gaudete et Exsultate stupisce il silenzio di Repubblica, Corriere e della grande stampa italiana. Un silenzio coerente: meglio celebrare il papa superstar a suon di battute, interviste ambigue e gesti plastici. Se a parlare è il Magistero, il Papa diventa fantasma. Ma è una strategia comunicativa che non dispiace ai vertici della comunicazione vaticana. 


L'ultimo verdetto per Alfie e le tappe di un processo farsa
SENTENZA EVANS

L'ultimo verdetto per Alfie e le tappe di un processo farsa

Le assurdità di una vicenda ingiusta, la storia di due genitori, Thomas e Kate, che nonostante un battaglia sfiancante di mesi per difendere Alfie, continuano a combattere per loro figlio «perché lui è il primo a lottare». Mentre gli Evans attendono la decisione del giudice, la sentenza e il processo dell'Alta Corte descrivono una mentalità davvero allarmante.


Quale imam "deradicalizzerà" il giovane algerino?
AMBIGUITA' PERICOLOSE

Quale imam "deradicalizzerà" il giovane algerino?

Il giovane algerino pronto a colpire farà un percorso di deradicalizzazione presso un imam. Di cui al momento non si conosce nulla. Chi è? Di che nazionalità è? Quale corrente dell'Islam professa e insegna? Affidarsi ad un imam di cui non è dato sapere nulla in tema di convinzioni non è lungimirante. E' un'incompetenza che ha già fatto dire alla Francia che la deradicalizzazione ha fallito. 


Sventato attacco a Berlino, emergenza Jihad salafita
ISLAMISMO

Sventato attacco a Berlino, emergenza Jihad salafita

Sei arrestati in Germania: volevano colpire alla maratona di ieri a Berlino. Ma il sollievo per l'attacco sventato lascia il passo alla preoccupazione per la crescita esponenziale degli estremisti islamici, più che raddoppiati negli ultimi 5 anni.


L'ospedale cambia idea su Alfie o mente alla famiglia?
LA LOTTA DEGLI EVANS

L'ospedale cambia idea su Alfie o mente alla famiglia?

Ieri l'Alder Hey Hospital in cui è ricoverato Alfie Evans, alla luce di nuove prove, pareva aver accettato di valutare l'espatrio del bambino in una struttura estera. La notizia appariva positiva, ma l'avvocato ospedaliero, mentendo alla famiglia, ha rimesso la decisione ultima nelle mani del giudice che condannò Alfie. Intanto si attende la disponibilità del Bambin Gesù di Roma ad accogliere il bimbo.