Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Bonaventura a cura di Ermes Dovico

Liturgia


Zoccatelli, la spiritualità liturgica di un oblato benedettino
il ricordo

Zoccatelli, la spiritualità liturgica di un oblato benedettino

Morto a soli 58 anni lo studioso delle religioni e vicedirettore del Cesnur. L'incontro con Alleanza Cattolica e l'amore per la liturgia e il mondo monastico ne avevano segnato l'itinerario spirituale.


Papa Giovanni XIX e Guido d'Arezzo, mille anni dopo
Storia della Chiesa

Papa Giovanni XIX e Guido d'Arezzo, mille anni dopo

Un pontificato forse mediocre, cui però va riconosciuto il fondamentale sostegno al monaco benedettino che inventò la notazione musicale, che permise di conservare e divulgare più facilmente il patrimonio musicale dell'occidente.


La Settuagesima smarrita
Ora di dottrina / 101 – Il supplemento

La Settuagesima smarrita

La terza domenica antecedente il Mercoledì delle Ceneri cade, da oltre un millennio, la Domenica di Settuagesima, abolita con la riforma liturgica, ma conservata nel Rito antico. Essa segna l’inizio di un tempo di preparazione alla Quaresima, frutto di una fine pedagogia della Chiesa.


Bergamo: giusti richiami sulla liturgia, con qualche amnesia
la nota

Bergamo: giusti richiami sulla liturgia, con qualche amnesia

La diocesi ricorda le norme "talvolta" (cioè spesso) disattese sui ministri straordinari e la modalità di distribuzione della Santa Comunione. Mancherebbero all'appello vari punti, altrettanto dimenticati.


Il gregoriano mai abolito dal Concilio ritorna grazie all’AI
musica sacra

Il gregoriano mai abolito dal Concilio ritorna grazie all’AI

Latino sparito e canzonette in chiesa: il contrario di quanto chiedeva Sacrosanctum Concilium esattamente 60 anni fa. Ma la grande tradizione musicale e spirituale della Chiesa parla (e canta) tuttora, anche con l'aiuto della tecnologia.


Senza la Messa, non c'è "stile della comunità" che tenga
precetto festivo

Senza la Messa, non c'è "stile della comunità" che tenga

Un approfondimento sul caso del parroco che, influenzato, ha incaricato il diacono di celebrare una liturgia della Parola. Ma questa non è un surrogato dell'Eucaristia.


L’abbandono delle Messe? La soluzione è una liturgia degna
IL PROBLEMA

L’abbandono delle Messe? La soluzione è una liturgia degna

Sempre meno il numero di fedeli a Messa. Su Avvenire il presidente della Commissione della Cei per la liturgia offre alcune riflessioni. Ma resta sullo sfondo la questione centrale: il ritorno a una liturgia che renda davvero culto a Dio.


"Così fan tutti": e il prete cede il posto alla pastora
Un pulpito per due

"Così fan tutti": e il prete cede il posto alla pastora

Don Rinaldo Ottone sa che non si può, ma "tanto questa norma è già disattesa", dice cedendo il pulpito alla predicatrice protestante. Basta cambiare le parole e la disobbedienza diventa "gesto dirompente", in vista delle magnifiche sorti ecumeniche e progressive...


India, la rivolta dei siro-malabaresi a rischio scisma
LITURGIA

India, la rivolta dei siro-malabaresi a rischio scisma

I ribelli dell'arcieparchia indiana di Ernakulam alzano un muro anche per mons. Cyril Vasil, inviato da Roma a sedare la rivolta liturgica (e non solo). Ma arrivano le prime sanzioni. 


San Pio X e la riforma della musica sacra
L’eredità

San Pio X e la riforma della musica sacra

Prima c’era stato Benedetto XIV con l’enciclica Annus qui hunc, poi il Movimento Liturgico e gli articoli del gesuita De Santi. Quindi, san Pio X con il motu proprio Tra le sollecitudini, che rivitalizzò il gregoriano. Ma poi il modernismo...
- Sacerdoti, il dovere di santificarsi, di Daniele Trabucco


I contemplativi: luce e ossigeno per il mondo "esterno"
monaci

I contemplativi: luce e ossigeno per il mondo "esterno"

L'era dei monaci non è finita: tutt'altro che retaggio di un passato remoto, chiostri ed eremi sottraggono l'uomo di oggi alla frenesia restituendogli un rinnovato rapporto con lo spazio, il tempo, la creazione e il Creatore.


Frate missionario: «Non si può "cosificare" Gesù Eucaristia»
L'INTERVISTA

Frate missionario: «Non si può "cosificare" Gesù Eucaristia»

Fede "pandemica" in Italia e non solo, mentre nelle terre di missione la gente semplice comprende la sacralità della liturgia e del Mistero eucaristico. La testimonianza dal Guatemala di p. Gian Luigi Lazzaro.