Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Francesco d’Assisi a cura di Ermes Dovico

Cina


Come la Cia difese la Cina, per il Covid e nelle elezioni del 2020
DEEP STATE

Come la Cia difese la Cina, per il Covid e nelle elezioni del 2020

Secondo una “gola profonda” della Cia, gli analisti hanno fatto di tutto per salvare la reputazione della Cina, anche contro gli interessi nazionali americani in almeno due occasioni: l'origine del Covid e le elezioni presidenziali del 2020. 


Il puzzle del Sinodo: esce Ladaria, ma arrivano i cinesi
un'assenza ingombrante

Il puzzle del Sinodo: esce Ladaria, ma arrivano i cinesi

Due nomine in omaggio all'Accordo provvisorio con Pechino e un diniego clamoroso, quello dell'ex Prefetto del Dicastero per la Dottrina della Fede, in cui molti colgono una reazione alla Nota del Vicariato in difesa di Rupnik.


Dal G20 indiano nasce il mondo post-occidentale
SCENARI

Dal G20 indiano nasce il mondo post-occidentale

Il vertice del G20 svoltosi a Nuova Delhi il 9 e 10 settembre ha segnato un passaggio molto importante negli equilibri politici. Non solo è l'affermazione dell'India quale potenza mondiale, ma l'ingresso del Sud globale fra i grandi del mondo. L'Occidente deve capire che il suo potere è ormai condiviso.


Zuppi a Pechino: ultima tappa della missione di pace
"Mi manda Francesco"

Zuppi a Pechino: ultima tappa della missione di pace

L'inviato del Papa è nella terra del Dragone per allentare le tensioni russo-ucraine, sotto l'occhio di Washington più che di Roma (malgrado le parole di Crosetto). Un test anche sui rapporti tra Cina e Santa Sede.


Sentenza contro un sacerdote in Cina
Comunismo

Sentenza contro un sacerdote in Cina

 

Padre Yang Xiaoming è stato sanzionato e condannato a sospendere le attività sacerdotali per aver rifiutato di registrarsi presso il Dipartimento per gli affari religiosi


Il Papa parla alla Mongolia perché la Cina intenda
IL VIAGGIO

Il Papa parla alla Mongolia perché la Cina intenda

Nella storica visita in Mongolia, papa Francesco fa un appello per la pace e rassicura Pechino sul fatto che la Chiesa non ha un'agenda politica. Incontro con gli ultimi vescovi di Hong Kong (ma  non il cardinale Zen).


La Cina dà i voti ai religiosi
Comunismo

La Cina dà i voti ai religiosi

La provincia dello Shandong ha avviato in via sperimentale la classificazione di tutti i religiosi a seconda della loro fedeltà ideologica


Utero in affitto negli USA, un affare per i cinesi
PRATICHE DISUMANE

Utero in affitto negli USA, un affare per i cinesi

C’è un boom di maternità surrogate a beneficio di coppie residenti in Cina che così aggirano i divieti in patria e ottengono la cittadinanza americana per i figli. Allarme per la sicurezza nazionale.


Il secolo cinese è già finito? Tutti i sintomi di una crisi
SECONDA ECONOMIA DEL MONDO

Il secolo cinese è già finito? Tutti i sintomi di una crisi

La crisi di Evergrande, colosso cinese immobiliare, può essere solo l'inizio di una crisi sistemica. Altri sintomi sono la crisi del mercato delle auto elettriche, la disoccupazione giovanile (i cui dati sono d'ora in poi nascosti) e l'esplosione del debito. Il "secolo cinese" è già finito?


La Cina inasprisce i controlli sulle attività religiose
Comunismo

La Cina inasprisce i controlli sulle attività religiose

Riprende la rimozione dalle facciate delle chiese di croci e altri simboli religiosi e a settembre entrerà in vigore una nuova legge repressiva

 


La Cina inizia ad espandersi negli oceani. A partire dallo Sri Lanka
STRATEGIA NAVALE

La Cina inizia ad espandersi negli oceani. A partire dallo Sri Lanka

La Cina inizia ad espandersi seriamente in mare. Sta costruendo una catena di porti e basi navali. La prossima tappa di questo programma è la creazione di una base navale a Hambantota, nello Sri Lanka. Progetti simili anche in Africa, compresa la costa atlantica. 


Vaticano e Cina verso la normalizzazione. Una scommessa pericolosa
DIPLOMAZIA

Vaticano e Cina verso la normalizzazione. Una scommessa pericolosa

Il cardinale Zuppi andrà in Cina, per una mediazione sulla guerra in Ucraina. Ma per il futuro si pensa all'apertura di un "ufficio stabile di collegamento della Santa Sede in Cina". Una via per la normalizzazione delle relazioni, a scapito di Taiwan.