Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giacomo il Maggiore a cura di Ermes Dovico

Editoriali


Ma che maturità
è questa?
EDITORIALE

Ma che maturità è questa?

La prova di italiano ha visto proporre ai ragazzi tracce concepite per esperti di un settore e non per diciottenni. I ragazzi si sono dovuti cimentare con tracce che non hanno provocato il loro cuore, e che non hanno valorizzato lo studio e la memoria letteraria.


Le leggi ingiuste
vanno abrogate
EDITORIALE

Le leggi ingiuste vanno abrogate

Editoriali 19_06_2013

Il passaggio del discorso rivolto sabato scorso dal Papa a un gruppo di parlamentari francesi, in cui ricordava il dovere di abrogare le leggi ingiuste, ha fatto molto rumore in Francia. Ma il Papa ha ragione, è la logica dell'Incarnazione e Resurrezione a dircelo.


Libertà religiosa,
Concilio travisato
EDITORIALE

Libertà religiosa, Concilio travisato

La Dichiarazione Dignitatis humanae è portata ad esempio da chi vuole dimostrare, da sponde opposte, che il Concilio è in rottura con la tradizione della Chiesa pre-conciliare. In realtà si tratta solo di applicazioni nuove per i princìpi di sempre.


Allo Ior ci pensa
papa Bergoglio
EDITORIALE

Allo Ior ci pensa papa Bergoglio

La nomina di un prelato di sua fiducia prelude a un intervento radicale di papa Bergoglio sull'Istituto per le Opere di Religione. Chiusura o profonda riforma sono le due strade; che passano però dalla verità su quanto è accaduto in questi anni, inclusa la vicenda Gotti Tedeschi.


Staminali adulte e omogenitorialità
BIOETICA

Staminali adulte e omogenitorialità

Il desiderio di essere genitori è la rivendicazione del mondo omo, che lamenta una sterilità intrinseca. La soddisfazione passa dalla più completa liberalizzazione delle tecniche di fecondazione assistita.


Solo il cristianesimo
ha dato dignità alla donna
EDITORIALE

Solo il cristianesimo ha dato dignità alla donna

Editoriali 15_06_2013

La storia del monaco irlandese sant'Adamnano (VII secolo), spiega tutta la falsità di chi imputa al cristianesimo il disprezzo della donna, origine del femminicidio.


Una svolta epocale,
è ora di svegliarsi
EDITORIALE

Una svolta epocale, è ora di svegliarsi

L'iniziativa di Galan e soci segna uno spartiacque nella storia del Pdl, e lascia ancora più smarriti gli elettori del centrodestra: Berlusconi e Alfano non possono restare in silenzio, dicano se questa è la nuova linea del partito.


Diffamazione, più equità nei giudizi
RIFORMA DELLA LEGGE

Diffamazione, più equità nei giudizi

La Commissione Giustizia ha ripreso in mano l’esame del disegno di legge sulla diffamazione, per eliminare la reclusione per i giornalisti che abbiano commesso il reato. Ma non servirà a molto una nuova legge se ad applicarla saranno anche magistrati accecati dall'odio ideologico.


La Bibbia
secondo Michela 
(e i Paolini)
EQUIVOCI A VICENZA

La Bibbia secondo Michela (e i Paolini)

Editoriali 12_06_2013

Al Festival Biblico a Vicenza è intervenuta la deputata del Pd Michela Marzano. Scavando in rete si scopre che sostiene l'aborto: la vita di una donna è più preziosa di quella di un essere non ancora nato.
- Festival biblico con scandalo di D. Molinari


Un paese smarrito
non sa più
cosa votare
EDITORIALE

Un paese smarrito non sa più cosa votare

L'altissima astensione ai ballottaggi non è semplice disaffezione, indica un malessere molto più profondo, una mancanza di senso e di prospettiva per la vita comunitaria, il bisogno di messaggi chiari e costrutti.


Il terzo sesso
dell'Australia
EDITORIALE

Il terzo sesso dell'Australia

Editoriali 10_06_2013

Da uomo diventa donna, ma dopo qualche anno ci ripensa e chiede di essere qualificato come "neutro". E la locale Corte Suprema gli dà ragione. Una sentenza che va contro ogni logica e razionalità, ma che con il clima culturale in cui viviamo, rischia di diventare un pericoloso precedente.


Se Radio Vaticana
stravolge
le parole del Papa
A PROPOSITO DI ECOLOGIA

Se Radio Vaticana stravolge le parole del Papa

Editoriali 09_06_2013

L'esperto interpellato dall'emittente vaticana rovescia quanto detto da Papa Francesco il 5 giugno in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente a proposito di ecologia umana e ambientale. E non è la prima volta...