Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Espedito a cura di Ermes Dovico

Cultura


Attacchi e bestemmie,
la Chiesa non può tacere
IL CASO

Attacchi e bestemmie, la Chiesa non può tacere

Il film Le streghe di Salem e il terribile episodio del Concerto del Primo maggio: un attacco e un oltraggio alla tradizione religiosa dell'Italia. Eppure si fa silenzio. Allora vien da chiedersi: cosa vogliamo noi, vescovi italiani?


A Torcello lo splendore 
di Maria Assunta
ITINERARI DI FEDE

A Torcello lo splendore di Maria Assunta

A Torcello sorge la basilica di Santa Maria Assunta, il principale edificio religioso dell’isola della laguna di Venezia, eretto nel 639 dall’Esarca di Ravenna Isacio che la volle intitolare a Santa Maria Madre di Dio. Un luogo da visitare nel mese dedicato alla Madonna.

 


Florenkij: «Lo stupore è il nocciolo della filosofia»
STUPORE E DIALETTICA

Florenkij: «Lo stupore è il nocciolo della filosofia»

Cultura 03_05_2013

L'esperienza e la percezione del mistero nell'intellettuale russo Pavel Florenkij raccontata nel nuovo libro Stupore e dialettica, pubblicato da Quodlibet. «L’Eternità mi chiamava, e io ero con lei».


Esiste un Paradiso per gli antichi?
L'ALDILA' NECESSARIO

Esiste un Paradiso per gli antichi?

Che caratteristiche possiede la sede dei beati? Può essere paragonata al Paradiso cristiano ovvero ad un luogo di felicità piena ed eterna in cui si contempla per sempre la bellezza, la bontà e la verità? Sono i Campi Elisi di Virgilio, una sede sotterranea simile al limbo dantesco.


San Bassiano 
e il miracolo lungo
la via Emilia
ITINERARI DI FEDE

San Bassiano e il miracolo lungo la via Emilia

San Bassiano, nel Trecento, entrò nell'antica Lodi curando miracolosamente tutte i malati. Così si eresse una chiesa agli apostoli, dedicata poi al santo. Poi restauri successivi hanno sommato diverse influenze e reso la chiesa un importante monumento nazionale.


Il primo miracolo 
è il Creato
IL LIBRO

Il primo miracolo è il Creato

Perché ci sia un miracolo occorrono Creatore e legge fisica: due idee proprie del cristianesimo. Ecco perché la Chiesa crede ai miracolo e al tempo stesso invita a non correre dietro eventi straordinari, perché la fede non dipende da esso.


Quando Dalì dipinse il Vaticano II
ARTE E FEDE

Quando Dalì dipinse il Vaticano II

Cultura 23_04_2013

Al Museo Dalì di Saint Petersburg, in Florida, ospita opere giovanili e mature del grande Salvador Dalì, descrivendo anche il suo tortuoso cammino verso la riscoperta del cattolicesimo. E in una tela rappresenta il Concilio Vaticano II.


Virgilio, Enea
e il Tartaro
L'ALDILA' NECESSARIO

Virgilio, Enea e il Tartaro

Nella sua opera maxima, l'Eneide, Virgilio descrive la catabasi di Enea negli Inferi e i suoi incontri con Palinuro, con Didone, con Caronte. In un orrendo strazio di catene e lamenti, ecco come gli antichi romani indicavano l'aldilà. E la vera dannazione dei morti è la nostalgia. 


San Frediano, Zita e il miracolo dei fiori
ITINERARI DI FEDE

San Frediano, Zita e il miracolo dei fiori

A Lucca sorge la basilica di San Frediano, ricordata per il miracolo di Santa Zita la quale, avendo nascosto nel grembiule del pane destinato ai poveri, onde evitare che fosse scoperta Dio tramutò il pane in fiori.


La cattedrale, frutto di un popolo
MOSTRA

La cattedrale, frutto di un popolo

Cultura 21_04_2013

Dal 19 al 29 aprile a Milano c'è la mostra “Ad Usum Fabricae” per raccontare la storia della costruzione del Duomo, che deve le sue alte guglie alla fede di un popolo. Lo ha scoperto Martina Saltamacchia, studiando i registri delle donazioni alla cattedrale.


Una medaglia 
(in ritardo)
per Eugenio Corti
IL CASO

Una medaglia (in ritardo) per Eugenio Corti

Eugenio Corti, nato a Besana in Brianza 92 anni fa, ha ritirato ieri dalle mani del Ministro per i beni e le attività culturali, prof. Lorenzo Ornaghi, la Medaglia d’oro ai benemeriti della cultura e dell’arte. Un'onorificenza voluta dal Presidente Napolitano.


Laici-cattolici, Scola riapre il dibattito
NON DIMENTICHIAMOCI DI DIO

Laici-cattolici, Scola riapre il dibattito

Cultura 17_04_2013

Con il suo nuovo libro l'Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, ha piantato un seme che può riportare il dialogo tra laici e cattolici al livello che merita. Senza sconti e scorciatoie e senza l’illusione di poter risolvere tutto in una sera.