Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Leonida di Alessandria a cura di Ermes Dovico

Creato


Tutti indignati per l'inquinamento che uccide i bambini. E per l'aborto?
I DATI

Tutti indignati per l'inquinamento che uccide i bambini. E per l'aborto?

L'inquinamento atmosferico ha ucciso 476.000 neonati nel 2019, soprattutto in India e nell'Africa sub-sahariana. È quanto emerge da un nuovo studio globale secondo il quale quasi i due terzi delle morti derivano da fumi nocivi dei combustibili da cucina. Non illudiamoci, però, per i seguaci della "Madre Terra" la vita dei bimbi concepiti e neonati continua ad essere un'epidemia da sconfiggere.


Fagiano al vino rosso
LA RICETTA

Fagiano al vino rosso

Creato 04_10_2020


Il vino in abbazia: per Dio e per ospitalità
Monastero in cucina/5

Il vino in abbazia: per Dio e per ospitalità

Poiché il vino è la bevanda cristiana per eccellenza, necessaria alla liturgia, ma anche all'ospitalità, si capisce perché i monaci hanno svolto un ruolo così importante nell'espansione e nel miglioramento della viticoltura, soprattutto dopo le grandi invasioni barbariche che hanno rovinato l'immenso vigneto romano: Champagne, Cirò, Greco di Tufo, Riesling, Bardolino, Valpolicella e Lacrima Christi. Ai monaci si deve anche il merito di aver migliorato le tecniche di coltivazione e di aver introdotto il filare indipendente. 
- LA RICETTA: FAGIANO AL VINO ROSSO 


Catastrofismo climatico o pandemico, è sempre voglia di lockdown
SCENARI

Catastrofismo climatico o pandemico, è sempre voglia di lockdown

L'Ipcc, l'organismo Onu che si occupa dello studio del cambiamento climatico, giunge alla conclusione che il lockdown fa bene al pianeta, perché riduce le emissioni di CO2. Anzi, quel che abbiamo vissuto nei mesi peggiori della pandemia dovrebbe essere solo un piccolo contributo al raggiungimento degli obiettivi fissati dagli accordi di Parigi. Quindi si dovrebbe ricorrere ad un lockdown quasi permanente per raggiungerli. Si è completata così la fusione fra il catastrofismo climatico e quello pandemico. Entrambe sono forme di religione millenariste secondo cui il peccato (collettivo) è lo sviluppo economico e l'espiazione si ha con la paralisi dell'economia e la decrescita. 


TORTA DI PANE RAFFERMO
LA RICETTA

TORTA DI PANE RAFFERMO

Creato 06_09_2020

Una delle molte ricette nate nei monasteri è quella della torta di pane raffermo, esempio di un modo intelligente di valorizzare tutti gli alimenti disponibili evitando gli sprechi. 


Ghiacciaio sotto coperta, idea svizzera contro la fusione
AMBIENTE

Ghiacciaio sotto coperta, idea svizzera contro la fusione

Creato 01_09_2020 Anna Bono

Ogni anno, dalla primavera all'autunno, enormi teloni bianchi imbottiti vengono collocati a coprire 22mila quadri del ghiacciaio svizzero del Rhone, da cui nasce il fiume Rodano. Una misura per contenere lo scioglimento del ghiacciaio, fonte di attrattiva per i turisti. Ma la cosa non piace agli ambientalisti... 


Crescono i casi di Covid? No, aumentano i tamponi
TERRORE SANITARIO

Crescono i casi di Covid? No, aumentano i tamponi

Se quotidianamente non venissero diffusi i dati del numero dei soggetti che sono stati riscontrati positivi al test del tampone naso-faringeo, da due mesi del Covid non si parlerebbe più. Perché? Perché i reparti degli ospedali si sono svuotati, così come le terapie intensive. Però il terrorismo mediatico-sanitario continua

LOTTA FRA STATO E REGIONI di Ruben Razzante


Covid: Bolsonaro ammalato e i numeri del terrore
MEDIA ED EPIDEMIA

Covid: Bolsonaro ammalato e i numeri del terrore

Il presidente brasiliano Bolsonaro è positivo al test Covid. Nei titoli in cui si dà questa notizia, si trova molto spesso l’aggiunta che Bolsonaro era il presidente che “sottovalutava il Covid”. È parte della stessa strategia mediatica che enfatizza i pericoli di una seconda ondata in Italia e sopravvaluta gli effetti dell'epidemia negli Usa di Trump


Covid: il 41% che non vuole vaccinarsi ha le sue ragioni
MEDICINA E PROPAGANDA

Covid: il 41% che non vuole vaccinarsi ha le sue ragioni

Ormai è come un mantra ossessivamente ripetuto: solo il vaccino ci potrà salvare dal Covid-19. Per questo fa scalpore il sondaggio che rivela un 41% di italiani che non vorrebbe vaccinarsi. Eppure non si tratta di un popolo disinformato: ci sono molti rischi insiti in un vaccino preparato in fretta e furia. E il Covid stesso non è ben conosciuto


Covid: il cattivo esempio ora è il Brasile. Ed è sbagliato
VIRUS E PROPAGANDA

Covid: il cattivo esempio ora è il Brasile. Ed è sbagliato

Non passa giorno che i telegiornali non parlino della tragedia dell’epidemia di Covid in Brasile. Non passa telegiornale in cui la colpa non sia attribuita al presidente Bolsonaro. Dopo la Svezia, è il cattivo esempio da additare. Ma è un esempio sbagliato. In rapporto alla popolazione, in Brasile non si registra affatto la maggior mortalità al mondo.


Perché la stampa parla del male, ma non della cura
COVID E INFORMAZIONE

Perché la stampa parla del male, ma non della cura

Lettera aperta del presidente di StemNet su una delle cure più ignorate dalla stampa. Dal convegno sul tema Patologie da Covid 19 e cellule staminali mesenchimali, sono emerse due notizie: i danni permanenti lasciati dal Covid agli organi e il ruolo terapeutico delle cellule stromali mesenchimali. I media danno solo la prima notizia. Per terrorizzarci?

IL VIRUS SPARITO di Paolo Gulisano


Usa, il coronavirus fa più morti negli Stati democratici
LOCKDOWN O NO?

Usa, il coronavirus fa più morti negli Stati democratici

Joe Biden porta la mascherina, Donald Trump no. È diventato un gesto politico negli Usa più polarizzati che mai, con i Democratici favorevoli al lockdown nel nome della scienza e i Repubblicani per la riapertura in nome della libertà. Ma i numeri, con buona pace della scienza, premiano i Repubblicani: meno morti nei loro Stati.