Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giorgio a cura di Ermes Dovico

Unhcr


L’Unhcr difende le organizzazioni non governative e ne esalta il ruolo
ONG

L’Unhcr difende le organizzazioni non governative e ne esalta il ruolo

L’Alto commissario Onu per i rifugiati Filippo Grandi alle Consultazioni annuali dell’Unhcr con le ong difende l’operato delle ong e afferma il ruolo positivo dei rifugiati nei paesi che li ospitano

 


Un accordo per il rimpatrio volontario di 295.000 centrafricani rifugiati in Camerun
Repubblica Centrafricana

Un accordo per il rimpatrio volontario di 295.000 centrafricani rifugiati in Camerun

Mentre prosegue il processo di stabilizzazione del paese dopo l’accordo di pace di febbraio, è stato firmato un accordo per il rimpatrio volontario di decine di migliaia di rifugiati centrafricani


Nuovo record di profughi nel mondo, paga l'Occidente
RAPPORTO ONU

Nuovo record di profughi nel mondo, paga l'Occidente

Il nuovo Rapporto dell'Alto Commissariato Onu in occasione della Giornata mondiale del rifugiato rileva un nuovo record di profughi nel 2018 a 70,8 milioni (inclusi 5,5 milioni di palestinesi), metà sono minorenni. Di questi, oltre 40 milioni sono sfollati e 20 quelli all'estero che hanno ottenuto lo status di rifugiato. La Siria è il paese che genera più profughi, la Turchia è quello che ne accoglie di più. Ma l'Onu dimentica di dire che l'87% dei fondi per l'assistenza ai profughi viene da Stati Uniti ed Europa.


In Somalia aumentano gli sfollati in fuga dalla siccità
Cambiamenti climatici

In Somalia aumentano gli sfollati in fuga dalla siccità

Svipop 07_06_2019 Anna Bono

Migliaia di somali si riversano nei centri urbani a causa della siccità. A maggio è stato varato un piano di aiuti a 4,5 milioni di somali per realizzare il quale occorrono 10,5 milioni di dollari


L’Unhcr promette massimo impegno in favore dei rifugiati LGBTI
LGBTI

L’Unhcr promette massimo impegno in favore dei rifugiati LGBTI

L’Unhcr promette massimo impegno e nuove iniziative per garantire ai richiedenti asilo, ai rifugiati e al proprio personale LGBTI protezione, sicurezza e pari opportunità


149 “persone vulnerabili” sono state trasferite dalla Libia a Roma dall’Unhcr
Unhcr

149 “persone vulnerabili” sono state trasferite dalla Libia a Roma dall’Unhcr

 

Il 30 maggio sono arrivate a Roma decine di persone bloccate a Tripoli in condizioni disperate a causa dei combattimenti in corso nella capitale libica. Molti i bambini anche con meno di un anno


Nuove violenze mettono in fuga migliaia di persone nel nord della Nigeria
Unhcr

Nuove violenze mettono in fuga migliaia di persone nel nord della Nigeria

L’Unhcr in Niger sta organizzando l’accoglienza di circa 20.000 profughi nigeriani che si aggiungono ai quasi 400.000 tra rifugiati e sfollati già in carico dell’Unhcr e di altre agenize Onu  


Decine di migliaia di persone in fuga nel Nord Kivu
Repubblica Democratica del Congo

Decine di migliaia di persone in fuga nel Nord Kivu

Più di 110.000 civili sono fuggiti ad aprile dalle aree del Nord Kivu in cui si combatte. Gruppi armati attaccano i villaggi indifesi nonostante la presenza dell’esercito e della missione Onu Monusco


Arrivati in Italia dalla Libia 146 rifugiati
Libia

Arrivati in Italia dalla Libia 146 rifugiati

Saranno accolti nei Cas, Centri di accoglienza straordinaria, i 146 rifugiati evacuati il 29 aprile dalla Libia a causa dei combattimenti. Tra di loro ci sono 46 bambini separati dalle famiglie

 


I rifugiati di un campo Onu in Sudan lamentano di ricevere razioni insufficienti e di essere maltrattati
Unhcr

I rifugiati di un campo Onu in Sudan lamentano di ricevere razioni insufficienti e di essere maltrattati

Dei rifugiati eritrei hanno preso contatto con la Bbc per denunciare di ricevere razioni di cibo e acqua insufficienti. L’Unhcr replica che le razioni rispettano gli standard internazionali

 


Decine di migliaia di nicaraguensi in fuga dalla repressione
Nicaragua

Decine di migliaia di nicaraguensi in fuga dalla repressione

La dura repressione delle manifestazioni di protesta contro il governo di Ortega ha indotto decine di migliaia di persone a lasciare il Nicaragua e cercare asilo in Costa Rica


Continua l’esodo dal Venezuela
Venezuela

Continua l’esodo dal Venezuela

Migrazioni 16_04_2019

Ogni giorno decine di migliaia di venezuelani entrano in Colombia,  chi per restarvi chi per poi dirigersi verso altri stati chi per rientrare a casa la sera dopo essersi procurato cibo o medicinali