Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Brigida di Svezia a cura di Ermes Dovico

Jihad


Contro il terrorismo: consacrato il Burkina Faso al Cuore Immacolato di Maria
Jihad

Contro il terrorismo: consacrato il Burkina Faso al Cuore Immacolato di Maria

Il presidente della Conferenza episcopale di Burkina Faso e Niger, monsignor Laurent Dabiré, lo ha annunciato il 2 febbraio durante il pellegrinaggio al santuario mariano di Yagma


Un attacco in Kenya di probabile matrice jihadista
Jihad

Un attacco in Kenya di probabile matrice jihadista

Gli aggressori hanno fermato un autobus e ucciso i non residenti nella regione. Secondo l’ICC le vittime sono cristiani individuati perché incapaci di recitare la professione di fede islamica


Attacco a una chiesa in Burkina Faso
Jihad in Africa

Attacco a una chiesa in Burkina Faso

È di 14 morti e numerosi feriti il bilancio provvisorio dell’attacco a una chiesa protestante nell’est del paese, messo a segno mentre era in corso una funzione domenicale

 


L’Islam entra a scuola: i convertiti ci spiegano perché
O GESÙ O ALLAH

L’Islam entra a scuola: i convertiti ci spiegano perché

In Occidente è in corso una jihad culturale, che sta diffondendo l’insegnamento islamico con la complicità di quei Paesi confusi sull’integrazione. Le nostre società cederanno alla Sharia se non torneranno a credere che Cristo è Dio. Come credono ex musulmani, convertitisi al cristianesimo, che oggi testimoniano potentemente la salvezza che è Gesù.


Nuovo attacco jihadista contro i cristiani
Burkina Faso

Nuovo attacco jihadista contro i cristiani

Un commando jihadista ha fatto irruzione in un villaggio del nord e ha ucciso quattro cristiani individuandoli dalle croci che portavano al collo e da altri simboli religiosi


Governo e autorità religiose in Ghana elevano il livello di allerta attorno alle chiese
Jihad

Governo e autorità religiose in Ghana elevano il livello di allerta attorno alle chiese

Il Ghana ha adottato controlli più serrati alle frontiere e maggiori misure di sicurezza in prossimità degli edifici religiosi per proteggere i fedeli cristiani da attacchi terroristici


I jihadisti attaccano una chiesa in Niger e sparano al parroco
Jihad

I jihadisti attaccano una chiesa in Niger e sparano al parroco

Mentre in Burkina Faso il 13 maggio i jihadisti aggredivano dei fedeli in processione, nel vicino Niger un commando attaccava la chiesa della parrocchia di Dolbel e feriva il parroco, don Avlouké


Nuovo attacco a una chiesa in Burkina Faso
Jihad

Nuovo attacco a una chiesa in Burkina Faso

Uomini armati hanno fatto irruzione in una chiesa di Dablo, nel nord del paese, domenica 12 maggio uccidendo il sacerdote e cinque fedeli. È il terzo attacco a una chiesa in poco più di un mese


L’intensificarsi delle violenze in Burkina Faso crea ogni giorno nuovi profughi
Burkina Faso

L’intensificarsi delle violenze in Burkina Faso crea ogni giorno nuovi profughi

Dall’inizio del 2018 le violenze jihadiste e interetniche hanno messo in fuga decine di migliaia di persone, a una media di circa mille al giorno. Le vittime civili sono aumentate del 7.000%


È stata riaperta per alcune ore nello Sri Lanka la chiesa dedicata a sant’Antonio
Sri Lanka

È stata riaperta per alcune ore nello Sri Lanka la chiesa dedicata a sant’Antonio

Il santuario dedicato a sant’Antonio da Padova, devastato da un attentato dinamitardo il giorno di Pasqua, è stato temporaneamente aperto il 7 maggio per consentire ai fedeli di onorare il santo


Scontri a Negombo, la città della chiesa di San Sebastiano attaccata dai jihadisti a Pasqua
Sri Lanka

Scontri a Negombo, la città della chiesa di San Sebastiano attaccata dai jihadisti a Pasqua

Dopo gli attacchi ai musulmani verificatisi a Negombo, il governo cingalese ha dichiarato il coprifuoco. Il cardinale Ranjith ha esortato alla calma i cristiani e tutta la popolazione


Più controlli sull’immigrazione illegale di studenti musulmani per contrastare l’integralismo
Thailandia

Più controlli sull’immigrazione illegale di studenti musulmani per contrastare l’integralismo

In molte madrasse private della Thailandia si addestrano al jihad giovani musulmani provenienti dalla Cambogia, entrati nel paese illegalmente o rimasti dopo la scadenza del permesso di soggiorno