Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Beata Vergine Maria del Monte Carmelo a cura di Ermes Dovico

Jihad


Via dall'Afghanistan, la sconfitta nascosta
ABBIAMO PERSO

Via dall'Afghanistan, la sconfitta nascosta

L’Italia, gli Usa e la Nato hanno ammainato le bandiere a Herat, sede del contingente italiano in Afghanistan. Il bilancio per gli italiani, in vent'anni di guerra a bassa intensità, è di 54 morti e 700 feriti. Il costo dell'operazione è stato di 10 miliardi di euro. Fuor di retorica: andarcene adesso è una sconfitta. I talebani sono all'attacco ovunque.


Ancora cristiani sotto attacco in Nigeria
Jihad e tribalismo

Ancora cristiani sotto attacco in Nigeria

Una serie di attacchi a cristiani si sono verificati a maggio nel Kaduna e nel Katsina, stati del nord ovest, e nel Plateau, nella Middle Belt


Caso Sbai, dobbiamo aspettare che ci scappi il morto?
JIHAD

Caso Sbai, dobbiamo aspettare che ci scappi il morto?

Dalle carte del Tribunale di Torino, che abbiamo potuto leggere, si comprende quanto seria sia la minaccia di morte contro Souad Sbai e più in generale contro i cristiani da parte degli islamisti radicalizzati in carcere. Ma dal ministero dell'Interno nulla si muove.


Niger. In cerca di scampo alla violenza
Jihad

Niger. In cerca di scampo alla violenza

Sono centinaia i nigerini cristiani che, dopo un ennesimo attacco a un villaggio, stanno lasciando i territori minacciati da gruppi jihadisti affiliati ad al Qaida e all’Isis

 


Attacco jihadista in Niger nel giorno di Id al-fitr
Islam

Attacco jihadista in Niger nel giorno di Id al-fitr

I terroristi hanno saccheggiato un villaggio, ucciso cinque persone, tra cui un cristiano, e profanato la chiesa della comunità cristiana, una delle più antiche della regione

 


Quattro cristiani uccisi in Indonesia
Jihad

Quattro cristiani uccisi in Indonesia

Sono stati attaccati dai militanti del gruppo jihadista Mujaheddin dell’Indonesia orientale, affiliato all’Isis, forse a scopo di rapina e di intimidazione


Rinvenuti in Mali i resti di Béatrice Stockli, uccisa dai jihadisti
Jihad

Rinvenuti in Mali i resti di Béatrice Stockli, uccisa dai jihadisti

La missionaria evangelica era stata rapita nel 2016 a Timbuctu dove svolgeva la sua attività missionaria. La notizia della sua morte era stata data da una sua compagna di prigionia liberata


Attentato dinamitardo contro una chiesa in Indonesia
Jihad

Attentato dinamitardo contro una chiesa in Indonesia

La domenica delle Palme è stata funestata a Makassar, nell’isola di Sulawesi, da un attentato dinamitardo contro una cattedrale cattolica. Tutte le celebrazioni religiose sono state sospese


L'islamismo alla conquista dei musulmani di Francia
L'INTERVISTA/JEAN PIERRE OBIN

L'islamismo alla conquista dei musulmani di Francia

Dopo la decapitazione di Samuel Paty, per aver fatto vedere le vignette di Maometto in classe, la Francia si interroga su come risolvere il problema dell'islamismo. Origini e obiettivi di un'ideologia fanatica, alleata con la sinistra massimalista: ce li spiega Jean Pierre Obin, ex ispettore generale della pubblica istruzione, autore di un famoso (e scandaloso) rapporto del 2004 sullo stato della radicalizzazione nelle scuole.


16 morti e una chiesa incendiata in Congo
Africa

16 morti e una chiesa incendiata in Congo

È il bilancio di un attacco a un villaggio attribuito al gruppo armato jihadista Adf di origine ugandese che da anni opera nell’est della Repubblica democratica del Congo


L'Isis ci riprova, sventato un attacco in Europa centrale
TERRORISMO

L'Isis ci riprova, sventato un attacco in Europa centrale

Grazie a una soffiata dalla Polonia, è stata smantellata una rete di terroristi che operava fra Germania e Danimarca e scoperto il progetto di un attentato dell'Isis contro un bersaglio europeo non ancora identificato. Intanto l'Austria fa il mea culpa per non essere riuscita a prevenire l'attentato di Vienna del novembre scorso. 


Burkina Faso. Rivenuto il corpo senza vita di don Sanon
Lutto tra i cristiani burkinabé

Burkina Faso. Rivenuto il corpo senza vita di don Sanon

Del sacerdote si erano perse le tracce il 19 sera. Si temeva che fosse stato rapito a scopo di estorsione mentre si stava recando a un incontro con il vescovo della sua diocesi