• L’INTERVISTA

    «Il beato Newman è un profeta dei nostri tempi»

    «Tutta la vita di Newman è espressione del grido più profondo del cuore umano, un cuore che cerca appassionatamente la Verità e quindi ha sete di Cristo e del Suo Amore», spiega alla Nuova BQ il vescovo di Ivrea e oratoriano Edoardo Cerrato sul grande convertito inglese, che sarà presto proclamato santo e di cui oggi ricorre il 218° anniversario della nascita: un profeta che ha descritto «l’apostasia dei nostri tempi» e indicato ai laici la via per aiutare la Chiesa.

    • IL LIBRO

    La fede, una risorsa preziosa anche per lo psicoterapeuta

    Nel recente saggio Religione, spiritualità e senso della vita lo psicoterapeuta Domenico Bellantoni indaga l’esperienza religiosa non solo da un punto di vista fenomenologico ma anche clinico, sulla scia dello psichiatra e filosofo austriaco Viktor Frankl, evidenziando l’importanza della fede quale risorsa preziosa cui attingere nella pratica terapeutica per la maturazione umana del paziente.

    • IL LIBRO

    San Giovanni Bosco, il devoto dell’Angelo custode

    In un nuovo volume don Marcello Stanzione ricorda l’insegnamento di don Bosco sull’Angelo custode. Il santo fondatore dei salesiani beneficiò per vari anni della sua vita di una “misteriosa custodia angelica” e ai suoi ragazzi diceva: “In ogni afflizione e disgrazia, anche spirituale, ricorrete all’Angelo con piena fiducia ed esso vi aiuterà”.

    • SANTI DEI NOSTRI GIORNI

    “La grazia di vivere la grazia”. La sorella racconta Chiara

    Elisa Corbella ricorda in una testimonianza pubblica la sorella Chiara. Nel rievocare le ultime ore della vita terrena della Serva di Dio, Elisa spiega che “Chiara, nel suo ultimo respiro, è come se avesse spiccato il volo e si può spiccare il volo così solo se si è sicuri che Qualcuno ti prenderà”. E lei lo era.

    • LA RINASCITA

    San Paolo, da persecutore a uomo nuovo in Cristo

    Una delle immagini più impresse nell’immaginario collettivo riguardo al cristianesimo è quella della conversione di san Paolo, che la Chiesa festeggia il 25 gennaio. Non a torto. Infatti, ci fa pensare questa immagine drammatica dell’uomo che da persecutore di cristiani si fa cristiano lui stesso, capitolando di fronte alla Grazia e combattendo la buona battaglia.

    • LIBERTÀ RELIGIOSA

    Jack il pasticciere passa al contrattacco

    Un tribunale distrettuale federale ha emesso un’ordinanza che consente a Jack Phillips, il pasticciere americano che da sei anni e mezzo viene perseguitato per aver anteposto la sua fede all’ideologia omo-transessualista, di continuare la sua causa legale contro lo stato del Colorado per l’ostilità mostrata verso di lui e le sue credenze religiose.

    • L'ANALISI/1

    La Chiesa e la morte della metafisica

    Una fede senza trascendenza, una morale senza metafisica: è questa la caratteristica principale del cambiamento di paradigma in atto nella Chiesa. Così perde di significato la legge naturale e la morale scade in alcune tendenze, come ad esempio l'empirismo: attenzione quasi esclusiva alla povertà materiale, al lavoro, all'immigrazione.

    • L'INIZIATIVA DI UN PARROCO

    Il Paradiso in piazza: quando Dio si prende il suo spazio

    Insolita testimonianza sul Paradiso e sui miracoli dalla quale è stato tratto un film di successo. Succede nella piazza di un paese emiliano dove il parroco ha invitato i genitori di Annabel Beam, la bambina miracolsoamente guarita da una malattia rara dopo una caduta in un albero e un'esperienza di pre morte. Mentre nelle chiese il soprannaturale sparisce, Dio si prende il suo spazio in una piazza.