Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Pentecoste a cura di Ermes Dovico

Libertà religiosa


C'è un giudice a Caen: sconfitto lo "sbattezzo"
ATEISMO FRANCESE

C'è un giudice a Caen: sconfitto lo "sbattezzo"

Un ateo francese, René Lebouvier, battezzato nel 1940 e sbattezzato nel 2001, voleva che la sua pagina fosse rimossa fisicamente dal registro della sua parrocchia. In primo grado avevano condannato la chiesa a pagare i danni. Ma in appello ha vinto il buon senso.


Inghilterra,
San Paolo
«fuorilegge»
LIBERTA' RELIGIOSA

Inghilterra, San Paolo «fuorilegge»

Ancora arresti di predicatori di strada in Inghilterra per aver letto e commentato i passi di San Paolo che condannano l'immoralità sessuale e l'omosessualità. Ciò che accadrebbe in Italia se passasse la legge sull'omofobia.


I mille volti
della repressione
dei cristiani
REPRESSIONE

I mille volti della repressione dei cristiani

Arrestati nel nome di leggi locali, condannati per la loro fede, uccisi da parenti che non tollerano il cristianesimo, picchiati o uccisi perché convertiti: i cristiani subiscono tante forme di persecuzione in Marocco, India, Pakistan, Nepal...


Exodus International
la vera storia
della sua fine
TERAPIA RIPARATIVA

Exodus International la vera storia della sua fine

Sbaglia chi scrive che la chiusura di Exodus International sia l'ammissione di un errore. Si è svuotata perché ha tradito la sua missione. Ma le associazioni che ne facevano parte continuano a praticare terapie riparative.


Germania, gli evangelici abbandonano la famiglia
PENSIERO DEBOLE

Germania, gli evangelici abbandonano la famiglia

La nuova Carta della Famiglia della Chiesa evangelica tedesca annacqua il concetto di matrimonio fino a farlo diventare un mero contratto. Ennesimo esempio di pensiero debole, che contraddice la teologia originaria della Riforma.


Inghilterra, guai a criticare il gay pride
OMOFOBIA

Inghilterra, guai a criticare il gay pride

Un Pastore della Chiesa Riformata Scozzese di Norwich, che ha inviato agli organizzatori del locale gay pride due email con citazioni del Vangelo, si è visto arrivare la polizia in casa. Denunciato per "odio omofobico".


Usa, la rieducazione degli psicologi "omofobi"
TERAPIE RIPARATIVE

Usa, la rieducazione degli psicologi "omofobi"

Sentenza in California: gli omosessuali minorenni che desiderano diventare etero non potranno più ricorrere alle terapie riparative. Viceversa, i minori potranno sempre essere seguiti da psicologi se vogliono cambiare sesso.


Usa, obbligo
di fotografare
un matrimonio lesbico
OMOFOBIA

Usa, obbligo di fotografare un matrimonio lesbico

Elaine Huguenin, titolare dell'agenzia Elane Photography, per sue convinzioni religiose, aveva rifiutato un servizio fotografico su un matrimonio lesbico. Denunciata dalle neo-spose, è stata condannata.


Omofobia,
a condannare
ci penserà la Cassazione
DIRITTO E POLITICA

Omofobia, a condannare ci penserà la Cassazione

Due sentenze della Cassazione sulla Legge Reale-Mancino  - che sarà estesa ai reati di omofobia e transfobia - dimostrano che se la legge passasse sarebbero facilmente condannati tutti coloro che pubblicamente si esprimessero contro matrimoni e adozioni gay.


Caso Cerrelli, 
prove tecniche 
di totalitarismo
OMOFOBIA

Caso Cerrelli, prove tecniche di totalitarismo

L'avvocato Giancarlo Cerrelli, alla trasmissione "Unomattina Estate", ha smentito le tesi di Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center: molte delle opinioni oggi liberamente espresse sarebbero censurate dalla legge sull'omofobia. Al via l'attacco.


Repubblica e Arcigay, ecco i veri violenti
POLEMICHE

Repubblica e Arcigay, ecco i veri violenti

Un articolo di Repubblica sulla raccolta di firme contro la legge sull'omofobia - falsamente e tendenziosamente attribuita a Cl e al Meeting di Rimini - scatena la violenza verbale delle associazioni gay contro i "clericofascisti omofobi".


Le rivolte arabe fanno male ai cristiani
MEDIO ORIENTE

Le rivolte arabe fanno male ai cristiani

Una petizione lanciata al Meeting di Rimini ricorda che, ogni anno, 100mila cristiani vengono uccisi. Emerge la responsabilità di Europa e Stati Uniti: Egitto, Tunisia, Libia, Siria, ovunque si sia intervenuti al fianco delle "primavere arabe" i cristiani subiscono il peggio.