• EDITORIALE

    Quando l'ideologia prevale sul diritto

    La sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani sui "cognomi" provocherà maggiori contenziosi familiari, con ulteriori ingerenze dello Stato. Il presidente Letta plaude alla sentenza, anche se il governo l'aveva contrastata. Ma da che parte sta?

    • IDEOLOGIA GENDER

    Monsignor Scicluna difende la famiglia a Malta

    A Natale, il Vescovo ausiliare di Malta, monsignor Charles Scicluna, ha difeso il valore della famiglia fondata sul matrimonio di un uomo e di una donna. Forte del mandato pontificio, difende la famiglia dalla riforma che si vuole introdurre. 

    • REGNO UNITO

    Civil Partnership, anticamera del matrimonio gay

    Se Renzi cita la "Civil Partnership" si riferisce sicuramente alla legge britannica approvata nel 2004 che equipara l'unione civile di due omosessuali al matrimonio eterosessuale, con pari diritti e doveri, anche di adozione.

    • OMOFOBIA

    La strategia orwelliana dell'Unar

    Ha fatto scandalo la pubblicazione delle linee guida per giornalisti e informatori emesse dall'Unar in materia di omofobia. Meglio ripassare tutta la strategia nazionale "anti-discriminazione" elaborata sotto la gestione Fornero.

    • IL DOCUMENTO

    I pericoli per la famiglia dall'ideologia gender

    Pubblichiamo qui il testo integrale (in italiano), della lettera scritta dal Segretario Generale della Conferenza Episcopale Polacca sui pericoli causati dalla diffusione dell'ideologia gender, capace di accelerare la disgregazione della famiglia.

    • FRANCIA

    Fiasco alla fiera del matrimonio "per tutti"

    Il «1° Salon du mariage pour tous», svoltosi a Parigi nell'anno appena trascorso è stato un colossale fiasco. Solo 150 visitatori e due acquirenti. Perché mettere in piedi questo carrozzone pro-gay se neppure gli omosessuali sono interessati?

    • VARSAVIA

    Vescovi polacchi in campo contro il "gender"

    Domenica 29 dicembre, festa della Sacra Famiglia, in tutte le chiese polacche è stata presentata la lettera pastorale che mette in guardia dall'ideologia di genere, negatrice della realtà umana e distruttiva per la famiglia.

    • UNIONI CIVILI

    Papa Bondi e i cattolici "adulti"

    Quanti politici che si definiscono cattolici poi predicano a favore delle unioni civili. Soprattutto si distingue Sandro Bondi, che, scambiando la Chiesa per un partito politico, dichiara che la vorrebbe veder modernizzata su molti temi etici.

    • EDITORIALE

    Matrimoni gay, se i giudici rieducano il popolo

    Anche in Utah e New Mexico viene imposto il matrimonio gay per via giudiziaria, malgrado la popolazione fosse contraria. La tecnocrazia dei giudici ha ormai sostituito la democrazia, una deriva non solo americana.

    • UNIONE EUROPEA

    Battaglia contro la famiglia, l'Europa ci riprova

    Dopo la bocciatura della bozza di risoluzione Estrela, l'Europarlamento procede con una "tabella di marcia" per rivedere il diritto di famiglia. Protagonista è Ulrike Lunacek, assieme all'intergruppo pro-gay.

    • BAVAGLIO AI GIORNALISTI

    Gay-Unar, botta e risposta con il viceministro Guerra

    Linee guida per i giornalisti, Guerra risponde: «Nessuna minaccia alla libertà d'espressione». Risposta cortese, ma inaccettabile: il documento dell'Unar è molto chiaro e scatena una caccia all'omofobo in redazione.

    • DOCUMENTO

    Diffida all'Unar: fermate la strategia gay

    Una diffida è stata inviata dai Giuristi per la Vita all'Ufficio nazionali antidiscriminazioni razziali e a tutti gli uffici scolastici per impedire che venga attuata la Strategia nazionale contro le discriminazioni di genere.