• A 50 ANNI DALLA LEGGE SUL DIVORZIO

    Contratti di co-genitorialità: i figli diventano una proprietà

    Sono delle formule di multiproprietà in aumento il cui bene al centro è un figlio, avuto, grazie ad un sito, con persone disposte a crescerlo separatamente al 50 e 50 per cento. Ci sono studiosi che vedono questa follia come una forma stabile di accordo che garantisce rispetto senza troppi sentimenti pericolosi. Ma la realtà è tutta un'altra cosa.

    • L'ANNIVERSARIO

    Divorzio, 50 anni (di disperazione) portati male

    I 50 anni della legge Fortuna, altro che civilità: per la "conquista" del divorzio abbiamo già pagato un prezzo molto alto. Dalla fabbrica divorzista continuano a sgorgare immensi oceani di sofferenza, malesseri collettivi, disagio sociale, tragedie familiari, vite spezzate, episodi di violenza e pure impoverimento collettivo. Oggi persino nel mondo cattolico è palpabile la riluttanza nel proporre la questione. Il risultato è che mentre il numero delle separazioni si è stabilizzato, negli ultimi anni è letteralmente crollato il tasso di nuzialità. 

    • OPPOSIZIONE EFFICACE

    In Emilia c'è qualcuno che si oppone alle politiche gender

    Daniele Marchetti, consigliere della Lega nella Regione Emilia Romagna, si oppone con grande efficacia a due leggi pro Lgbt volute dalla maggioranza. Usando i dati dello stesso Osservatorio sulle violenze di genere, il consigliere d'opposizione dimostra come l'emergenza omofobia non esista. Poi chiede conto di quali associazioni debbano condurre i programmi di (ri)educazione a spese (salate) del contribuente. 

    • LONTANO DALL'OCCIDENTE

    Dove picchiare o uccidere una donna non è reato

    Il messaggio più efficace della giornata contro la violenza sulle donne è il monito a chi usa violenza contro le donne: vivi in una società che non lo tollera. Perché siamo eredi della civiltà cristiana occidentale che riconosce diritti inerenti alla persona. Nelle società tribali i diritti dipendono dallo status. E la donna è considerata inferiore. Picchiarla o anche ucciderla non è sanzionato

    • PROPAGANDA LGBT

    Documentario sull'utero in affitto censura i bambini

    Ghosts of the Republique racconta la vicenda di due uomini che, sentendosi bloccati nelle proprie aspirazioni genitoriali dalla legge francese, corrono ai ripari volando a Las Vegas dove, grazie a Crystal, la madre surrogata, riescono ad ottenere due «figli». I registi sorvolano sul diritto dei bambini e ammettono di voler fare uno spot per cambiare la testa della gente e quindi la società.

    English Español
    • BRUXELLES

    La UE ora usa il Covid per imporre l'agenda Lgbt

    Reato europeo di omofobia, riconoscimento delle "nozze" gay in tutti gli stati membri, uso di una parte del Recovery Fund per finanziare le attività Lgbt, stop ai finanziamenti degli stati che non si piegano. La Commissione Europea ha annunciato un piano per imporre a tutti i paesi l'agenda Lgbt. In violazione dei Trattati europei.

    • UE LGBT

    Due Europe si fronteggiano su antropologia e famiglia

    La Commissione Europea inizia a limitare l'assegnazione dei fondi del Bilancio pluriennale ai soli Paesi che rispettano i "nuovi diritti" Lgbt. Polonia e Ungheria non accettano questo ricatto. Anzi in Ungheria vengono proposti nuovi emendamenti per la tutela della famiglia naturale. Anche in Olanda qualche opposizione si muove. 

    English Español
    • IL DOCUMENTO

    Chiesa e fine vita: magistero chiaro e coraggioso

    La lettera della Cdf "Samaritanus Bonus" ha la struttura tipica dei grandi documenti magisteriali che da qualche tempo si era persa: indica come vera ragione dell'eutanasia la mancanza di fede in Gesù, anche se basta la morale naturale a condannare l'atto. Tocca ogni aspetto del problema senza paura di andare controcorrente, fino a dare un giudizio sui piccoli uccisi come Charlie, Alfie o Isaiah, e a richiamare i medici cattolici ad astenersi dall'omicidio. 

    • LO STUDIO

    Divorzio, l’ossitocina ne svela gli effetti a lungo termine

    Da una pioneristica ricerca, realizzata dalla Baylor University e pubblicata sul Journal of Comparative Psychology, è emerso che negli adulti con genitori divorziati sono presenti livelli più bassi di ossitocina, un neurormone legato al buonumore e alla stabilità relazionale. Anche questo studio conferma, insomma, che il divorzio è un male

    • STATISTICHE RAFFINATE

    Il segreto della felicità di coppia è dire "noi"

    Un team di studiosi della University of Western Ontario ha studiato 12 mila coppie per concludere che se vuoi vivere una relazione felice non devi chiederti che cosa ti può dare ma che cosa tu puoi dare ad essa. Così, una visione tipicamente cristiana della coppia viene confermata dalla scienza delle relazioni più all’avanguardia.

    • IDEOLOGIE PERICOLOSE

    Il New York Times promuove la barbarie del poliamore

    Il New York Times, uno dei maggiori quotidiani del mondo, sta promuovendo il modello di famiglia "poliamorosa", con più mogli e più mariti, auspicando che possa sostituire del tutto il modello di "famiglia tradizionale". Se realizzata, sarebbe una barbarie disumanizzante, sulle pelle dei figli

    • POLITICHE FAMIGLIARI

    Assegno unico, un libro dei sogni senza soldi

    Al grande trionfalismo di mercoledì per l'approvazione della Lepri-Delrio sull'Assegno unico è seguito il silenzio di ieri. Per forza: per far sì che la sovvenzione non sia una semplice riorganizzazione dell'esistente servono almeno 7 miliardi. E il Governo non sembra intenzionato a reperirli.