• SICILIA

    Famiglia, mettiamoci una Crocetta sopra

    Il governatore Crocetta ha deciso di aprire i cordoni della borsa (ormai vuota) siciliana per aiutare tutte le coppie, anche quelle non sposate civilmente. Bonus bebé, assegni mensili, mutui agevolati. Dove puzza tanta generosità?

    • PARLAMENTO

    Legge omofobia, al Senato va anche peggio

    In Commissione Giustizia rientrano gli emendamenti che prevedono, oltre al carcere, la rieducazione obbligatoria presso le associazioni gay. E sui fatti di Casale Monferrato, il viceministro degli Interni invita a "riflettere" sull'intolleranza.

    • APPUNTAMENTI

    Sentinelle in quattro piazze italiane

    Bergamo, Cremona, Riccione, Treviso: sono le quattro città in cui le Sentinelle in Piedi scenderanno in piazza per manifestare in silenzio contro il progetto di legge sull'omofobia, che vuole limitare la libertà di espressione.

    • FRANCIA

    Hollande, come predicare bene e razzolare male

    Due pesi e due misure nel modo di giudicare e agire del presidente François Hollande. Socialista e moralista è stato colto in flagrante in un affare amoroso con un'attrice. Doppiopesismo anche dei media che reagiscono con sciovinismo.

    • MANIFESTAZIONE

    Quattromila "fantasmi" a Roma La censura gay è già realtà

    Sabato scorso a Roma si sono trovati in 4mila per manifestare a favore della famiglia. Il giorno dopo neanche una riga. Ampio spazio invece al raduno di circa 300 gay. E' chiaro: le famigerate Linee guida per i giornalisti sono già in vigore.

    • DIRITTO DI FILIAZIONE

    La vocazione al compromesso del prof. D'Agostino

    Sulle pagine di Avvenire, il giurista Francesco D'Agostino esalta il decreto che elimina la distinzione fra il figlio naturale e quello legittimo. Benché molti cattolici lo approvino, si tratta di una forte spallata al matrimonio.

    • CHIESA

    Il fumo di Satana: le vostre lettere

    La lettera di Mario Palmaro con la risposta di Riccardo Cascioli hanno generato molte reazioni da parte dei nostri lettori, oltre agli interventi dei collaboratori che state leggendo in questi giorni. Aldilà della naturale diversità di commenti, risalta però una diffusa gratitudine per avere lanciato questo dibattito, segno che il tema in questione è molto sentito. Oggi perciò cominciamo a pubblicare alcune delle numerose mail giunte in redazione. 

    • OMOFOBIA

    Le Sentinelle in Piedi si preparano a manifestare a...

    Mentre il ddl Scalfarotto (legge contro l'omofobia) procede nel suo iter parlamentare, le Sentinelle in Piedi preparano una tornata di nuove e silenziose manifestazioni in difesa della libertà di espressione. Ecco il loro calendario.

    • MANIF POUR TOUS

    A Roma, in marcia per la famiglia

    La Manif Pour Tous Italia marcia su Roma. Il prossimo 11 gennaio sbarca nella capitale, raccogliendo adesioni da tutte le associazioni cattoliche impegnate nella difesa della famiglia. La parola a Jacopo Coghe, coordinatore.

    • EDITORIALE

    Quando l'ideologia prevale sul diritto

    La sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani sui "cognomi" provocherà maggiori contenziosi familiari, con ulteriori ingerenze dello Stato. Il presidente Letta plaude alla sentenza, anche se il governo l'aveva contrastata. Ma da che parte sta?

    • IDEOLOGIA GENDER

    Monsignor Scicluna difende la famiglia a Malta

    A Natale, il Vescovo ausiliare di Malta, monsignor Charles Scicluna, ha difeso il valore della famiglia fondata sul matrimonio di un uomo e di una donna. Forte del mandato pontificio, difende la famiglia dalla riforma che si vuole introdurre. 

    • REGNO UNITO

    Civil Partnership, anticamera del matrimonio gay

    Se Renzi cita la "Civil Partnership" si riferisce sicuramente alla legge britannica approvata nel 2004 che equipara l'unione civile di due omosessuali al matrimonio eterosessuale, con pari diritti e doveri, anche di adozione.