Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santissima Trinità a cura di Ermes Dovico

Esteri


La Liberia dice addio a Ebola. Ma restano altri virus
AFRICA

La Liberia dice addio a Ebola. Ma restano altri virus

Esteri 14_05_2015 Anna Bono

La Liberia è in festa. Da giorni gente euforica si riversa nelle strade esultando, improvvisando balli e canti: l’epidemia di Ebola è finita, si torna a vivere. Ma sull'Africa altre emergenze sanitarie sono lungi dall'essere sconfitte, come quelle della malaria, tubercolosi e Aids.


Politica estera europea, avanti
in ordine sparso
NANISMO DIPLOMATICO

Politica estera europea, avanti in ordine sparso

La Francia si precipita a Cuba, per inaugurare nuovi rapporti commerciali. La Germania si palesa in Russia per trattare un accordo sulla crisi ucraina. E nessuno parla a nome dell'Ue. Nemmeno Federica Mogherini, che chiede un intervento dell'Onu nella crisi degli emigranti del Mediterraneo, ma lo fa senza un chiaro mandato di Bruxelles.


Putin fa il bullo con l'Europa e fa l'occhiolino alla Cina
LA PARATA DELLA VITTORIA

Putin fa il bullo con l'Europa e fa l'occhiolino alla Cina

Esteri 11_05_2015

La settantesima Parata della Vittoria con cui la Russia ha celebrato la sconfitta della Germania nella Seconda guerra mondiale verrà probabilmente ricordata per la muscolare esibizione militare, per l’assenza degli occidentali e per la decisa virata verso est di Putin al cui fianco era seduto il presidente cinese Xi Jimping.


La seconda volta di un Castro in Vaticano
L'ATTESA

La seconda volta di un Castro in Vaticano

Fidel Castro, quando incontrò Giovanni Paolo II, concesse una normalizzazione dei rapporti fra il regime cubano e la Chiesa. Oggi l'incontro fra Raul Castro e Papa Francesco, cosa determinerà nel prossimo futuro? Sotto il regime castrista il dissenso è ancora punito col carcere e la libertà di religione è più illusoria che reale.


La svolta conservatrice del Regno Unito
ELEZIONI

La svolta conservatrice del Regno Unito

Contro ogni previsione, il Regno Unito ha sterzato nettamente a destra. Vincono i Conservatori con una maggioranza assoluta alla Camera dei Comuni. Merito dell'economia di Cameron, che genera crescita. In Scozia si afferma lo Scottish National Party, indipendentista. Buona, anche se invisibile, la performance del partito euroscettico.


Netanyahu forma un governo di "necessità" nazionale
ISRAELE

Netanyahu forma un governo di "necessità" nazionale

Dopo la sua vittoria del 17 marzo, Benjamin Netanyahu forma un governo sostenuto da una maggioranza risicata, dopo lo strappo del suo alleato Avigdor Lieberman. Ora gli restano alleati solo i partiti religiosi e nazionalisti, con una maggioranza di 1 solo seggio. L'Autorità Palestinese ne approfitta per lanciare la sua campagna anti-ebraica.


"Io, ex mujaheddin, vi spiego che dalla Libia
sta partendo la guerra contro i cristiani"
JIHAD

"Io, ex mujaheddin, vi spiego che dalla Libia sta partendo la guerra contro i cristiani"

Noman Benotman era membro di un gruppo radicale islamico libico. Ha cambiato vita dopo l'11 settembre 2001 ed è presidente della Quilliam Foundation. Ci spiega quanto sia forte il pericolo della nuova generazione di terroristi. Hanno dichiarato guerra al cristianesimo.

"RISPETTARE I PATTI DI GHEDDAFI"


"Rispettare i patti fatti con Gheddafi"
LIBIA

"Rispettare i patti fatti con Gheddafi"

"Da dove partono gli emigranti clandestini? Tutti dalla parte occidentale della Libia, dove dominano le milizie islamiche. E come fare a fermarli? Basterebbe tornare agli accordi stipulati dall’Italia con Gheddafi". Parla Mustafa Ali Rugibani, incaricato d’affari dell’ambasciata libica in Vaticano.


Mariela, è una Castro a guidare la "Revolución" sessuale
CUBA

Mariela, è una Castro a guidare la "Revolución" sessuale

La figlia 53enne del presidente Raul, attivista Lgbt, è decisa a organizzare il primo matrimonio omosessuale di gruppo dell'isola di Cuba. Con l'approvazione del padre, già dichiaratosi a favore delle nozze gay. E un bel rovesciamento rispetto a zio Fidel che invece gli omosessuali li perseguitava.


Supercar e hotel a 5 stelle: ecco la dolce vita dell'Isis
CALIFFO CHIC

Supercar e hotel a 5 stelle: ecco la dolce vita dell'Isis

Esteri 06_05_2015

Con una grande cerimonia di inaugurazione,  venerdì 1 maggio l’Isis ha aperto il Waritheen Hotel, il più elegante albergo di Mosul nonché di tutto l’Iraq. Il lusso a cinque stelle conquista anche il jihad, ma non è una novità. Qualche mese fa su internet c’era il sito “Jihad, la bella vita”, pubblicità turistica del Califfato. 


"Ci resta solo Dio", fuga dei cristiani di Aleppo
dalla morsa della guerra civile siriana
SIRIA

"Ci resta solo Dio", fuga dei cristiani di Aleppo dalla morsa della guerra civile siriana

Esteri 06_05_2015

Georges Abou Khazen, vicario apostolico latino di Aleppo denuncia "una guerra assurda, dove nessuno è risparmiato, né chiese, né moschee, né ospedali". Il rapporto di Amnesty International conferma: ad Aleppo la morte è "ovunque". La seconda città siriana, travolta dalla guerra civile sin dal 2012, ha perso quasi del tutto la sua comunità cristiana e rischia di rimanere un campo di battaglia permanente.


Elezioni britanniche: dove va il voto cristiano
REGNO UNITO

Elezioni britanniche: dove va il voto cristiano

Elezioni sul filo del rasoio: domani, 7 maggio, si vota nel Regno Unito e non si possono fare pronostici attendibili. Oltre a Laburisti e Conservatori ci sono troppi partiti in gioco a contendere seggi. La Chiesa d'Inghilterra punta ai temi sociali, la Chiesa cattolica indica il diritto alla vita quale bussola per orientare il voto.