Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Ranieri a cura di Ermes Dovico

Vita e bioetica


India, la schiavitù della maternità surrogata
BIOETICA

India, la schiavitù della maternità surrogata

Vita e bioetica 26_07_2013

Con i matrimoni omosessuali vi sarà l'aumento delle maternità surrogate. Un business soprattutto in India, dove le donne che prestano l'utero sono sfruttate e costrette ad abortire se il figlio non soddisfa i requisiti della committenza.


Di Cataldo e il reato discrezionale d'aborto
LEGGE 194

Di Cataldo e il reato discrezionale d'aborto

Il caso del cantante indagato per procurato aborto ai danni della ex fidanzata, mette in rilievo una delle contraddizioni della 194: l'eliminazione di un bambino non ancora nato è un diritto se la decide la donna, un omicidio se la donna non è d'accordo.


Aborto in Irlanda:
decide la Ue
APPROVAZIONE

Aborto in Irlanda: decide la Ue

La Camera Bassa del parlamento irlandese ha approvato la proposta di legge per legittimare l'aborto procurato. Sul fronte dei prinicipi non negoziabili l'Europa detta legge a tutti gli stati, con buona pace del principio di "sovranità nazionale".


Maternità surrogata: il mercato tra Italia e Ucraina
IL CASO

Maternità surrogata: il mercato tra Italia e Ucraina

Vita e bioetica 22_07_2013

Bastano due ore di aereo e si arriva a Kiev, dove con facilità si reperisce tutto il necessario, dall'ovocita alla mamma surrogata, per fabbricare un bambino. Peccato che non sempre vada bene, come a una coppia di Crema.


I primi pericolosi passi del biotestamento
BIOETICA

I primi pericolosi passi del biotestamento

A Milano è stato istituito un registro che conserva le attestazioni di deposito dei testamenti biologici, mentre a Venezia si è già passati alle dichirazioni anticipate di trattamento, con tanto di firma del notaio.


Il mistero
degli aborti
di Trento
EDITORIALE

Il mistero degli aborti di Trento

Editoriali 20_07_2013

Nel triennio 2006-2008 risultano praticati aborti da un numero di ginecologi quadruplo rispetto ai non obiettori. Un errore o l'effetto di pressioni sui medici non obiettori? E succede solo a trento o anche in altre parti d'Italia?


All'Onu l'aborto è un'ossessione
LOBBY

All'Onu l'aborto è un'ossessione

Vita e bioetica 13_07_2013

Ogni occasione è buona: il Consiglio di sicurezza fa passare l'aborto come soluzione alle violenze sessuali nell'ambito di conflitti. E l'Unicef chiede servizi di salute sessuale e riproduttiva anche per bambini con disabilità.


D'Amico morto per eutanasia, non per errore
SVIZZERA

D'Amico morto per eutanasia, non per errore

Il magistrato Pietro D'Amico, morto in una clinica svizzera, non era malato. Questa vicenda rivela la fragilità del principio di autodeterminazione: se si apre il varco della morte on demand non ci si può lamentare se qualcosa va storto.


FERMIAMO LA LEGGE 
CONTRO L'OMOFOBIA
APPELLO

FERMIAMO LA LEGGE CONTRO L'OMOFOBIA

Vita e bioetica 11_07_2013

La Commissione Giustizia della Camera ha approvato il testo del disegno di legge contro l'omofobia che prevede 18 mesi di carcere e l'obbligo di lavori socialmente utili per i responsabili di istigazione, propaganda e violenza omofoba. Se questo testo fosse approvato dall'aula si rischierebbe l'incriminazione solo per essere contrari ai matrimoni, o anche per citare Catechismo e Sacre Scritture in materia di omosessualità.
- FIRMA ANCHE TU L'APPELLO
SCARICA L'APPELLO E RACCOGLI LE FIRME NELLA TUA CITTA'
- SITI CHE ADERISCONO ALLA CAMPAGNA


Giornata mondiale
contro la popolazione
ONU

Giornata mondiale contro la popolazione

In occasione della Giornata mondiale per la popolazione, il Fondo Onu per la Popolazione lancia un'offensiva per aborto e contraccezione. Obiettivo stavolta sono le gravidanze delle adolescenti. La soluzione? Aborto per tutte, ovviamente.


Una tassa europea per promuovere i gay
PROPOSTE

Una tassa europea per promuovere i gay

È la proposta della Commissione sviluppo del Parlamento europeo. La strategia: nella povertà entrano la mancanza di cultura di genere e l'impossibilità di accedere ad aborto e contraccezione. Previsti molti progetti da finanziare con lo 0.7% del Pil dei singoli stati.


Il mondo "geneticamente sano" di Boncinelli
BIOETICA

Il mondo "geneticamente sano" di Boncinelli

Vita e bioetica 09_07_2013

In un articolo sul Corriere della Sera il genetista esalta una nuova tecnica di screening che permette -con la fecondazione artificiale - di ottenere bambini "puliti" da malattie genetiche. Ma ci sono un paio di cose che bisogna ricordargli.