• LA DIFFERENZA

    No, noi non ci inginocchiamo

    Non ci inginocchiamo davanti al moralismo razziale che ama tutti fuorché i bianchi, non ci inginocchiamo davanti a Madre Terra perché nostra madre è Maria, non ci inginocchiamo davanti al male minore né davanti ai diritti civili, al vocabolario arcobaleno all’abortismo o al climate change. Noi ci inginocchiamo solo davanti a Dio.

    • CHIESA E IDEOLOGIA VERDE

    Se l’omelia è sugli slogan della Giornata dell’Ambiente

    Milano, sabato 5 giugno: un parroco incentra l’omelia sulla Giornata dell’Ambiente, con un misto di riflessioni dalla Laudato si’ al “grido” di Greta. Alla base una visione pessimistica che trascura la Provvidenza e dimentica i dati che testimoniano la straordinaria crescita delle rese agricole (grazie alle nuove tecnologie) dagli anni Sessanta a oggi, con la povertà alimentare diminuita sia in termini percentuali che assoluti. Anziché gli slogan verdi, questo andrebbe detto ai giovani.

    • La riforma agraria in India

    Manifestazioni popolari contro Greta Thunberg a Delhi

     

    Il sostegno di Greta Thunberg alle proteste degli agricoltori contrari alla riforma agraria ha suscitato indignazione e proteste a livello governativo e tra la popolazione 

     

    • Fridays for Future

    Greta Thunberg in viaggio verso la Spagna su un catamarano

    Disperava di riuscire a partecipare alla COP25, ma in aiuto a Greta Thunberg che non vuole viaggiare in aereo sono accorsi due youtuber che la porteranno in Europa a bordo di un catamarano

     

     

    • Global warming

    Anche l’Unhcr acclama Greta e dichiara l’emergenza climatica

    L’Alto commissario Onu per i rifugiati Filippo Grandi risponde all’appello di Greta Thunberg e si impegna a proteggere i “rifugiati climatici”, vittime del cambiamento climatico

    • Cambiamento climatico

    A Greta Thunberg il Right Livelihood Award

    Greta Thunber è uno dei quattro vincitori del Right Livelihood Award 2019, assegnato quest’anno, oltre che a lei, a una attivista Saharawi, a un avvocato cinese e a uno sciamano Yanomani

    • CHI SALVERÀ IL MONDO?

    Non abbiamo bisogno di guru, ma di testimoni di Salvezza

    Ci vogliono imporre a tutti i costi una visione catastrofica del mondo, che potrà essere salvato solo da comportamenti ecologicamente virtuosi e sotto la guida di piccoli guru. Da menti ancora pensanti e da cattolici, abbiamo il dovere di dissentire. Il fenomeno Greta Thunberg è gravemente nocivo, soprattutto perché strumentalizza la gioventù che invece ha tanto bisogno di essere educata al Bene. I ragazzini salveranno il mondo? Niente affatto. Di Salvatore ce n'è uno solo e si chiama Gesù Cristo: parola di "giovani santi".

    • #FridaysforFuture

    Venerdì 15 marzo, tutti in piazza con Greta per salvare il clima

    Il #FridaysforFuture, l’appello di Greta Thunberg allo sciopero globale per chiedere ai leader mondiali di salvare il pianeta, è fallito. Quasi nessuno ha scioperato in Sud America, Africa e Asia