• QUARTO POTERE

    Editoria e politica, il più grande conflitto di interessi

    Lo scherzo ordito dalla trasmissione "La zanzara" ai danni di Fabrizio Barca svela i piani politici di De Benedetti. E nel suo piccolo, anche un editore calabrese censura una notizia "scomoda" che avrebbe danneggiato il Nuovo Centrodestra.

    • IL PROCESSO

    Caso Marò, l'India è nella palude

    Marò in India: questa volta la figura del peracottaro non la fa il governo italiano, ma quello indiano. Perché la Corte Suprema ha deciso di rinviare l'udienza, per l'ennesima volta in due anni. Il governo convoca l'ambasciatore.

    • POLITICA

    «Una riforma al mese», scommessa complicata

    Salvo imprevisti, sarà Matteo Renzi a guidare il prossimo governo italiano. Ma con quale maggioranza? E con che Paese disastrato avrà a che fare? Renzi promette "una riforma al mese", ma sarà difficilissimo fare i conti con la realtà.

    • FRIEDMAN

    Scacco al re Giorgio (Napolitano)

    I retroscena svelati nel nuovo libro di Alan Friedman, anticipati dal Corriere, fanno tremare il Quirinale. Non è una novità che il Presidente abbia incontrato Monti quattro mesi prima della caduta del governo Berlusconi. Ma leggere questa trama, nero su bianco, proprio in un momento in cui il "governo del Presidente" traballa, è un duro colpo inferto a Napolitano da Via Solferino.

    • POLITICA

    Tutti contro Letta, le elezioni si avvicinano

    Chi vuole impallinare il governo? Praticamente tutti hanno interesse a farlo cadere. Da Renzi che vuole la leadership nelle prossime elezioni, a Berlusconi che pensa di vincere, passando per Grillo che vuole il voto prima delle riforme.

    • DIFESA

    Ci sono problemi per l'F35: i costi vanno su, posti di lavoro giù

    Per il cacciabombardiere statunitense che anche l'Italia deve acquistare, ci sono problemi di software. Ergo: ritardi nelle consegne, costi che lievitano. Lo rivela un rapporto del Pentagono. E anche i famosi posti di lavoro creati sono una chimera: a conti fatti saranno meno della metà di quelli promessi.

    • LOMBARDIA

    In Consiglio nasce intergruppo per la famiglia

    Per la prima volta in 40 anni il Consiglio regionale lombardo avrà un gruppo di studio su famiglia, vita ed economia sociale. Tre i campi di intervento: conciliazione famiglia-lavoro, equità fiscale, verifica degli effetti dell'ISEE.

    • POLITICA

    Governo, o si fa la riforma elettorale o si rimpasta

    Letta avrebbe preferito presentarsi a Bruxelles con un governo stabile e un piano di riforme. Ma deve andare in Europa con una maggioranza che traballa e un esecutivo che può saltare se non viene raggiunto l'accordo sulla riforma elettorale.

    • ESERCITO

    Missioni all'estero, dopo l'Afghanistan andremo in Libia?

    I costi e il numero di uomini impiegati per le missioni dell'esercito italiano registrano un calo sensibile rispetto agli anni scorsi. Merito del previsto ritiro dall'Afghanistan. Ma il caos Libia già ci costa. E potrebbe riservarci sorprese.

    • GIUSTIZIA

    Riina fa il boss dal carcere. Alla faccia del "41bis"

    Benché detenuto sotto il regime carcerario "duro" previsto dall'articolo 41bis, il boss Totò Riina si incontra con uno dei capi della Sacra Corona Unita. E pensare che c'è chi vorrebbe ammorbidire o addirittura abrogare il 41bis.

    • POLITICA

    L'asse Renzi-Berlusconi ridisegna la politica

    Renzi propone una riforma complessa, che non riguarda solo il sistema elettorale, ma anche l'ordinamento dello Stato. Ma di fronte all'accordo con Silvio Berlusconi sulla legge elettorale, il PD si spacca. Questa è una settimana decisiva.

    • PARLAMENTO

    Che fine farà mai la riforma elettorale?

    Andare alle urne subito vorrebbe dire votare con un sistema proporzionale puro, senza premio di maggioranza. Ma Renzi e Berlusconi possono concordare una riforma che premi i grandi partiti. Sempre che Renzi duri.