Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Bonaventura a cura di Ermes Dovico
Migrazioni
a cura di Anna Bono

World Migration Report 2020, un prezioso strumento per conoscere il fenomeno migratorio
Organizzazione internazionale per le migrazioni

World Migration Report 2020, un prezioso strumento per conoscere il fenomeno migratorio

Pubblicato a novembre dall’Oim, il rapporto 2020 sull’emigrazione internazionale descrive in 480 pagine lo stato attuale dei flussi migratori e il loro impatto economico e sociale

 


Nel 2019 diminuiscono ancora i morti nel Mediterraneo
Emigranti illegali

Nel 2019 diminuiscono ancora i morti nel Mediterraneo

Dal 2016 sempre meno persone hanno perso la vita per raggiungere illegalmente l’Europa via mare dalle coste africane e dalla Turchia. Le rotte più pericolose sono quelle del Mediterraneo centrale

 


Contestata in India la legge sulla cittadinanza alle minoranze religiose perseguitate
Cittadinanza

Contestata in India la legge sulla cittadinanza alle minoranze religiose perseguitate

Suscita proteste la legge che facilita la naturalizzazione dei cittadini originari di Pakistan, Afghanistan e Bangladesh appartenenti a minoranze perseguitate a esclusione dei musulmani


L’Unhcr chiude un centro profughi a Tripoli
Richiedenti asilo

L’Unhcr chiude un centro profughi a Tripoli

L’agenzia Onu ha annunciato che la situazione nel centro sovraffollato è ingestibile e promette a chi è disposto a lasciarlo, per trasferirsi in città o altrove, denaro, cibo e assistenza medica  


Approvata in Grecia una legge sul diritto di asilo che accelera le pratiche
Emigranti illegali e rifugiati

Approvata in Grecia una legge sul diritto di asilo che accelera le pratiche

D’ora in poi basteranno 60 giorni per espletare una richiesta di asilo. I rifugiati potranno integrarsi più facilmente e il respingimento di chi non ha diritto all’asilo sarà più rapido

 


Cinque nuovi centri in Grecia per richiedenti asilo
Rifugiati e richiedenti asilo

Cinque nuovi centri in Grecia per richiedenti asilo

La Grecia ha deciso di chiudere il sovraffollato centro per richiedenti asilo di Moria a Lesbo e di aprirne cinque nuovi su altrettante isole, ciascuno con capienza massima di 5.000 persone

 


Tornano a casa i primi rifugiati centrafricani
Rifugiati

Tornano a casa i primi rifugiati centrafricani

L’Unhcr ha avviato un programma di rimpatrio volontario assistito destinato ai 172.000 centrafricani fuggiti nella Repubblica democratica del Congo allo scoppio della guerra civile nel 2013

 


L’inferno delle domestiche bengalesi in Arabia Saudita
Emigranti

L’inferno delle domestiche bengalesi in Arabia Saudita

Nove milioni di bengalesi lavorano all’estero. Negli Usa e in Europa trovano condizioni di vita dignitose. Ma nei paesi medio orientali soprattutto le donne sono spesso vittime di abusi


Gli USA riducono la quota di rifugiati che sono disposti a ricevere
UNHCR

Gli USA riducono la quota di rifugiati che sono disposti a ricevere

La decisione degli Usa di ridurre il numero dei rifugiati preoccupa l’Alto commissario Onu per i rifugiati Filippo Grandi che lamenta un numero troppo esiguo di riallocazioni


Un Piano dell’Oim per centinaia di migliaia di emigranti diretti in o di ritorno dallo Yemen
La rotta migratoria verso lo Yemen

Un Piano dell’Oim per centinaia di migliaia di emigranti diretti in o di ritorno dallo Yemen

Benché lo Yemen sia in guerra, decine di migliaia di africani ogni anno emigrano illegalmente per raggiungerlo incuranti del pericolo. Altrettanti cercano di lasciarlo per tornare a casa


40.000 dollari per morire in Gran Bretagna
Emigranti irregolari

40.000 dollari per morire in Gran Bretagna

L’illusione di guadagni sicuri induce migliaia di giovani asiatici a emigrare illegalmente in Europa, uno dei viaggi illegali più costosi. Dal Vietnam il prezzo oscilla tra 10.000 e 40.000 dollari

 


Zambia, modello di accoglienza
Rifugiati

Zambia, modello di accoglienza

L’Alto commissario Onu per i rifugiati Filippo Grandi, avaro di complimenti all’Occidente, ha lodato un altro paese africano per la sua accoglienza ai rifugiati promettendo più aiuti finanziari