• UN ANNO DI MORSI

    Egitto in rivolta, si ricomincia

    Clima tesissimo alla vigilia della grande manifestazione convocata per domenica al Cairo per chiedere le dimissioni del presidente Morsi, che in tv attacca tutti. Ora dipenderà dall'atteggiamento dell'esercito, ma intanto cresce la violenza.

    • RAPPORTO

    In pericolo la libertà religiosa dell'Europa

    L'Osservatorio sull'intolleranza e la discriminazione contro i cristiani in Europa pubblica il nuovo rapporto sulla libertà religiosa. Nel solo 2010 l’84% degli atti di vandalismo compiuti in Francia ha colpito luoghi cristiani. Mentre in Italia aumentano le sentenze che limitano la libertà religiosa. 

    • MOVIMENTI

    A seno scoperto contro la Chiesa

    L'attacco all'arcivescovo di Bruxelles nei giorni scorsi è solo l'ultimo degli episodi anti-cristiani di cui sono protagoniste le attiviste di Femen. Dalla croce segata a Kiev all'irruzione nella cattedrale di Notre Dame fino all'esibizione in Piazza san Pietro c'è un filo rosso che collega le loro azioni di protesta. E spunta il nome di Soros.

    • RAPPORTO

    L'Italia delle 836 religioni

    I musulmani non sono la maggioranza degli immigrati, e tra gli italiani la seconda religione è quella protestante. La maggioranza degli italiani è di "credenti non praticanti", persone che sono «in ricerca» in attesa della nuova evangelizzazione. Lo dice la nuova Enciclopedia delle Religioni.

    • DISCRIMINAZIONI

    Che stress uccidere i bambini

    In barba a un diritto costituzionale che garantisce completa parità tra medici obiettori e non obiettori, si avanzano proposte discriminatorie per favorire chi pratica l'aborto, come stipendio più alto e ferie più lunghe.

    • CATTOLICI ADULTI

    E le ACLI formano nuovi imam

    Sconcertante iniziativa delle ACLI del Veneto: borse di studio per formare nuovi imam, collegate a un Master sull'islam d'Europa attivato presso l'Università di Padova. Un ulteriore segno che la confusione nella Chiesa è al colmo.

    • IL CAIRO

    Egitto, islamizzazione a colpi di fatwa

    Crescono violenze e soprusi contro i cristiani, favorite dalle sentenze degli imam, che toglono progressivamente ogni spazio alla libertà. Ma l'aspetto più preoccupante è la mancanza di risposta da parte dello Stato.

    • RAPPORTO

    Europa, allarme crimini d'odio contro i cristiani

    Nel 2012 si sono registrati ben 67 crimini d'odio contro i cristiani in Europa, tra attacchi a chiese e cappelle ad aggressioni fisiche contro persone. È quanto afferma una relazione dell'Osservatorio europeo su intolleranza e discriminazione contro i cristiani. È in atto una preoccupante escalation.

    • IL CASO

    Venezia, la Curia si consegna alla piazza

    Su richiesta degli studenti, un professore di religione parla di omosessualità e all'ideologia del gender contrappone la legge naturale. Un foglio di appunti va su Facebook e scoppia il putiferio.

    - Abbiate coraggio. Denunciate il Papa di Magistero della Chiesa

    • CORTE EUROPEA

    Cattolici sì, ma senza disturbare

    Il 15 gennaio 2013 la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo ha preso una decisione su Nadia Eweida e su altri due casi simili (Lilian Ladele e Gary McFarlane). Tre storie emblematiche che spiegano come essere cattolici oggi sia un problema per il mondo. Tollerato, ma solo se ci si mantiene all'interno della sfera privata.

    • PARIGI

    Francia, Chiesa sotto assedio

    Il ministro delle Abitazioni minaccia di requisire gli edifici ecclesiali per ospitare i clochard, se non lo farà la Chiesa stessa. Ma 26 parrocchie solo nel centro di Parigi ospitano già ogni notte i senzatetto. Molto più di quanto faccia lo Stato.