Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Federico di Utrecht a cura di Ermes Dovico

Articoli con versione audio


Rivolte in Francia, nelle banlieue l'odio di islamici sussidiati
L'INTERVISTA/ALEXANDRE DEL VALLE

Rivolte in Francia, nelle banlieue l'odio di islamici sussidiati

Alexandre Del Valle, politologo italo-francese, sulla natura della rivolta delle banlieue francesi. Non si tratta di gente povera, ma di famiglie sussidiate dallo Stato, islamici che non si riconoscono nella Francia, aizzati dalla cultura anti-occidentale. 


L'Agcom lancia l'allarme: «Regolamentare i colossi del web»
LA RELAZIONE

L'Agcom lancia l'allarme: «Regolamentare i colossi del web»

Il dominio soverchiante delle piattaforme pone problemi legati al pluralismo informativo. Nel corso della sua relazione annuale l'Agcom insiste sulla necessità di «contrastare le posizioni dominanti dei colossi del web».


Chi salva la Chiesa
RIFLESSIONE

Chi salva la Chiesa

La tentazione di trovare un rifugio di fronte alla deriva della Chiesa è forte. Ma nell'ora della Passione Gesù non ha insegnato a ribellarsi, ma a pregare e vegliare. Per questo rimaniamo nella Chiesa, che è di Cristo, accettando anche di morire con lei.


Non solo Kung Fu: l'(a)teologia di Bruce Lee
anniversario

Non solo Kung Fu: l'(a)teologia di Bruce Lee

50 anni fa moriva la star del cinema che diffuse nel mondo il fascino delle arti marziali. Lottatore, ma anche uomo di pensiero, sviluppò una sua peculiare via di perfezionamento personale segnata dal sincretismo e dall'assenza di Cristo.


Carriera alias per docenti, il governo avalla l'inganno trans
IL NUOVO CCNL

Carriera alias per docenti, il governo avalla l'inganno trans

Nell’ipotesi di contratto collettivo per i lavoratori della scuola, sottoscritta da Aran e sindacati, spunta la carriera alias. Proteste dall’associazionismo familiare. Le pretese trans accolte anche per bagni e spogliatoi.


Accordo Ue-Tunisia: bene, ma non basta
MIGRAZIONI

Accordo Ue-Tunisia: bene, ma non basta

L’accordo tra UE e Tunisia è uno sviluppo positivo, ma per risolvere la questione migratoria non basta. L’europeizzazione della questione migratoria ricercata dal governo italiano dovrà superare soprattutto l’ostacolo dei promotori dell’agenda immigrazionista.


La pace fiscale non è un regalo agli evasori ma al Paese
tassazione

La pace fiscale non è un regalo agli evasori ma al Paese

Il vicepremier Salvini invita a liberare «milioni di italiani ostaggio da troppi anni dell'Agenzia delle Entrate» sollevando un vespaio. Ma le reazioni demagogiche e scandalizzate continuano a far leva sull'argomento (indimostrato) della lotta all'evasione...


Chi sta facendo la guerra al cibo
AGRICOLTURA

Chi sta facendo la guerra al cibo

L'Onu sta lanciando da anni continui allarmi carestia. Ma l'Onu stessa, i governi europei e diversi altri governi progressisti occidentali, stanno facendo di tutto per ridurre la produzione di cibo, colpendo l'agricoltura con politiche ecologiste.


Il "Ripristino della natura", una disgrazia per l'agricoltura
UE ECOLOGISTA

Il "Ripristino della natura", una disgrazia per l'agricoltura

Seconda e ultima parte dell'analisi sul nuovo Regolamento europeo per il "Ripristino della natura" (qui la prima parte). L'impatto sull'agricoltura dei piani europei sarà un balzo indietro. Di fatto l'Ue sposa l'idea della "decrescita felice"

- CHI FA LA GUERRA AL CIBO di Alessandra Nucci


Il contante conta... ecco perché è ormai vietato
TEMPI MODERNI

Il contante conta... ecco perché è ormai vietato

Prosegue la guerra al contante. Ma dietro si celano inquietanti manovre di limitazione della libertà per punire il dissenso. Qualche caso esemplificativo.


Duecento anni fa l'incendio della Basilica Ostiense
anniversario

Duecento anni fa l'incendio della Basilica Ostiense

A due secoli dall'evento che sconvolse Roma. La mobilitazione per ricostruire il tempio dedicato all'Apostolo giunse fino allo zar. Un'impresa che continua ai giorni nostri, passando per l'Anno Paolino celebrato durante il pontificato di Benedetto XVI.


Ondate di calore? Si chiama estate
STATO DI PAURA

Ondate di calore? Si chiama estate

Da due settimane è un crescendo di notizie allarmanti sulle temperature record. Ma a  luglio ha fatto sempre molto caldo, ma quello che una volta era percepito come naturale, oggi genera angoscia. È la forza di un potere che ci governa con la paura.