Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Antonio di Padova a cura di Ermes Dovico

Open doors


Crescono i cattolici in Cina
Comunismo

Crescono i cattolici in Cina

Nonostante la repressione inflitta dal regime comunista, le comunità cattoliche si arricchiscono di sempre nuovi fedeli


Tre cristiani arrestati in Vietnam
Comunismo

Tre cristiani arrestati in Vietnam

Sono membri di una chiesa protestante non riconosciuta dal regime comunista e per questo sottoposta a vessazioni, molestie e minacce da parte delle autorità

 


Open Doors. L'islam è la prima causa di sofferenza dei cristiani
RAPPORTO 2024

Open Doors. L'islam è la prima causa di sofferenza dei cristiani

Il nuovo rapporto dell'associazione Open Doors: 365 milioni di cristiani vivono in paesi privi di libertà di religione. La principale causa della persecuzione è l'islam, in 34 paesi su 50. Poi il comunismo, con Corea del Nord e Cina. 


La fede tra i cristiani del Laos
Regimi comunisti

La fede tra i cristiani del Laos

Monsignor Andrew, vicario apostolico di Paksé, parla della vita delle comunità cristiane nel paese comunista


10 novizi pronunciano i voti in Vietnam
Asia

10 novizi pronunciano i voti in Vietnam

Sono i seminaristi della Società delle divine vocazioni che dal 2017 svolge attività di evangelizzazione nel paese comunista a maggioranza buddista


Rapporto 2023 sui Paesi in cui i cristiani sono più perseguitati in base al sesso
Open Doors

Rapporto 2023 sui Paesi in cui i cristiani sono più perseguitati in base al sesso

Due elenchi, uno femminile e uno maschile, integrano e completano la World Watch List 2023 di Open Doors, l’elenco dei 50 Stati in cui i cristiani sono più duramente perseguitati

 

 


Un rapporto sugli iraniani cristiani profughi in Turchia
Rifugiati

Un rapporto sugli iraniani cristiani profughi in Turchia

Il rapporto frutto di una indagine congiunta delle organizzazioni Open Doors, Csw, Article18 e Middle East Concern ne documenta la difficile condizione


La difficile condizione dei cristiani in Iran
Islam sciita

La difficile condizione dei cristiani in Iran

Il rapporto 2023 della Commissione Usa sulla libertà religiosa evidenzia un netto peggioramento della situazione delle minoranze religiose


Cristiani perseguitati, 15 uccisi al giorno. L’Islam la maggiore minaccia
IL RAPPORTO OPEN DOORS

Cristiani perseguitati, 15 uccisi al giorno. L’Islam la maggiore minaccia

Uscita la World Watch List 2023. Più di 360 milioni di cristiani subiscono alti livelli di persecuzione per la loro fede. In un anno 5.621 gli uccisi, 4.542 arrestati senza processo, 5.259 rapiti. Nel complesso c’è un aumento del livello di persecuzione. Asia e Africa i continenti più pericolosi. Tra le minacce, l’Islam in primis, il comunismo nell’America Latina e l’integralismo indù. Crescono le pressioni quotidiane sul lavoro e si diffonde il “modello cinese”. Maglia nera: la Corea del Nord.


La Chiesa profuga: cristiani in fuga dalle loro terre
RAPPORTO OPEN DOORS

La Chiesa profuga: cristiani in fuga dalle loro terre

Open Doors, che ogni anno pubblica il rapporto sulla persecuzione dei cristiani nel mondo, quest'anno dedica un rapporto speciale ai cristiani costretti a lasciare le loro case, allontanati a forza dalle loro terre. Un fenomeno di dimensioni crescenti, in Africa e Medio Oriente, causato dalla pressione di gruppi jihadisti o della società


Cristiani nell'ombra delle persecuzioni islamiche
RAPPORTO OPEN DOORS

Cristiani nell'ombra delle persecuzioni islamiche

Rapporto Open Doors sulla persecuzione dei cristiani nel mondo, pubblicata l’edizione 2022 della World Watch List (WWList), l’elenco dei 50 Stati in cui i cristiani sono più duramente colpiti. Con la presa del potere dei Talebani, l'Afghanistan diventa il caso di repressione religiosa più grave, scavalcando per la prima volta anche la Corea del Nord comunista. L'islam, in generale, è il maggior persecutore di cristiani. I regimi e i movimenti islamici, infatti, sono responsabili in otto degli 11 paesi in cui la persecuzione dei cristiani è classificata estrema e complessivamente in 38 dei 50 paesi della World Watch List. Anche la Cina fornisce un modello funzionante di repressione, copiato da altri regimi.


In India si registra un allarmante aumento delle violenze ai cristiani
Induismo

In India si registra un allarmante aumento delle violenze ai cristiani

 

Gli induisti sono ostili alla minoranza cristiana. Da quando nel 2014 il partito nazionalista indù è al governo godono del sostegno delle autorità e spesso agiscono impuniti