Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Rita da Cascia a cura di Ermes Dovico

Nicolàs maduro

Il difficile mestiere del giornalista nel Venezuela di Maduro
STAMPA PERSEGUITATA

Il difficile mestiere del giornalista nel Venezuela di Maduro

I giornalisti venezuelani soffrono continue vessazioni nel Paese guidato da Nicolás Maduro. Si va dalla censura alla persecuzione giudiziaria, fino all’azione dei cosiddetti “colectivos”, che agiscono con violenza per difendere il regime.


Narco-Stati, malattia senile della rivoluzione sudamericana
COMUNISMO LATINO

Narco-Stati, malattia senile della rivoluzione sudamericana

Può un trafficante di droga impossessarsi di una nazione intera? Sì, in America Latina (ma non solo) gli esempi si sprecano, sin dagli anni '70. Per ironia della sorte, gli Stati più collusi con il traffico di droga sono proprio quelli più rivoluzionari, come Cuba e Venezuela. L'Italia è coinvolta nella rete. 


Se il gesuita "chavista" calunnia i venezuelani di ritorno
PRO MADURO

Se il gesuita "chavista" calunnia i venezuelani di ritorno

Padre Numa Molina ha definito “bioterroristi” gli emigranti venezuelani che, ormai senza lavoro, cercano di tornare in patria attraverso percorsi non autorizzati. Tutto nasce dalla tragica decisione di Maduro di chiudere le frontiere ai propri connazionali, nel dichiarato timore che gli altri Paesi li abbiano infettati deliberatamente… Diverse le reazioni indignate, tra cui quella del vescovo di San Cristobal che chiede a Molina - difensore del regime - di scusarsi.


Continua incessante l’esodo in massa dei venezuelani
Venezuela

Continua incessante l’esodo in massa dei venezuelani

La crisi economica e sociale senza precedenti che attanaglia il Venezuela spinge ogni giorno migliaia di persone ad abbandonare il paese, ma il governo nega l’evidenza dell’esodo in corso