Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sante Basilissa e Anastasia a cura di Ermes Dovico

Kim jong un


Provocazioni coreane. Perché stavolta devono preoccuparci
NUCLEARE

Provocazioni coreane. Perché stavolta devono preoccuparci

Un altro incidente fra le due Coree. Il Nord ha sparato centinaia di colpi d'artiglieria su due isole del Sud. Ma non è il "solito incidente", ora lo scenario è molto più preoccupante.


L'alleanza fra Russia e Corea del Nord, il nuovo blocco asiatico
GUERRA IN EUROPA

L'alleanza fra Russia e Corea del Nord, il nuovo blocco asiatico

La visita del ministro della Difesa russo Sergej Shoigu in Corea del Nord ha un valore più politico che militare. Non interessa tanto la fornitura di munizioni e armi, quanto il consolidamento di un nuovo blocco in Asia, con Russia, Cina e Corea del Nord. 


Viaggio nella Corea del Nord, un tuffo nel passato totalitario
70 ANNI DOPO LA GUERRA

Viaggio nella Corea del Nord, un tuffo nel passato totalitario

Settant'anni fa, oggi, il 27 luglio 1953 veniva firmato l'armistizio a Panmunjom, che pose fine alla Guerra di Corea. Da allora la Corea del Nord è rimasta congelata. Visitarla è come fare un viaggio nel tempo. 


Cosa vuole ottenere la Corea del Nord con i suoi test missilistici
COMUNISMO

Cosa vuole ottenere la Corea del Nord con i suoi test missilistici

Pare che Kim Jong-un, dittatore della Corea del Nord, stia cercando in tutti i modi di ritornare al centro dell’attenzione. Sta effettuando un numero da record di test missilistici, mostrando al mondo di disporre di una tecnologia militare più avanzata. Ma cosa vuole ottenere il "regno eremita"? All'interno è molto in crisi. 


Nord Corea: missili e test nucleare. E la Cina osserva
ASIA

Nord Corea: missili e test nucleare. E la Cina osserva

Un test missilistico nordcoreano sorvola il Giappone. Intanto si prepara anche un test nucleare. Mentre la retorica bellicosa aumenta nei media di regime. A cosa mira Kim Jong-un? E perché la Cina non lo frena? Non è un caso che questa escalation asiatica avvenga durante il conflitto in Ucraina. 


La Corea del Nord muore di fame, ma lancia missili
COMUNISMO

La Corea del Nord muore di fame, ma lancia missili

Due lanci di missili in tre giorni. La Corea del Nord sta di nuovo alzando il livello di tensione in Estremo Oriente. Il problema è capire il perché. Soprattutto perché proprio durante una pesante crisi economica, denunciata dagli stessi vertici dello Stato nel “regno eremita” e dovuta alla completa chiusura della frontiera con la Cina.


La Nord Corea mette a morte chi guarda film stranieri
TOTALITARISMO PERFETTO

La Nord Corea mette a morte chi guarda film stranieri

Pena di morte per chi guarda un film straniero. Lavori forzati per chi veste alla maniera occidentale. È l'ultima legge assurda emessa dal regime della Corea del Nord, per punire chiunque osi guardare al mondo esterno. La durezza delle nuove norme dipende dall'insicurezza di un regime comunista che governa un popolo ridotto alla fame.


Corea del Nord, la speranza di una distensione vera
TRUMP E KIM

Corea del Nord, la speranza di una distensione vera

Kim Jong-un e Moon Jae-in si sono incontrati lo scorso 26 maggio. E’ il secondo incontro fra i due leader, fra il dittatore nordcoreano e il presidente sudcoreano. Può essere la premessa del vertice fra Usa e Corea del Nord. Quanto è reale la possibilità di un disgelo vero?


Fine dei test nordcoreani. Kim e Trump verso il vertice
DIPLOMAZIA A SORPRESA

Fine dei test nordcoreani. Kim e Trump verso il vertice

Altra sorpresa in Corea del Nord. Dopo l’annuncio di Donald Trump di voler dialogare direttamente con Kim Jong-un, prima trattativa diretta fra Usa e Nord Corea, stavolta è stato il dittatore di Pyongyang ad annunciare la sospensione dei test dei missili balistici intercontinentali e la chiusura del poligono dei test nucleari. Perché?


Trump incontrerà Kim. Trappole e opportunità
COREA DEL NORD

Trump incontrerà Kim. Trappole e opportunità

Donald Trump si prepara ad incontrare Kim Jong-un. Il summit è previsto per il mese di maggio, La notizia è ufficiale ed è di immensa importanza per la Corea. Si tratta infatti della prima volta che un presidente Usa vuole incontrare faccia a faccia la sua controparte nordcoreana.


Olimpiadi, gli Usa non fanno l'inchino alla Corea totalitaria
GIOCHI E DIPLOMAZIA

Olimpiadi, gli Usa non fanno l'inchino alla Corea totalitaria

Il presidente sudcoreano, Moon Jae-in, stringe la mano alla sorella del leader dell’altra Corea, quella comunista, reclusa e ostile che minaccia il Sud con test missilistici e nucleari. Ma Pence no, resta in disparte. Sarà sicuramente un atteggiamento anti-olimpico. Ma il vice di Trump ha le sue buone ragioni.


Una breve pace olimpica fra Nord e Sud Corea
DISGELO

Una breve pace olimpica fra Nord e Sud Corea

A Panmunjeom si è raggiunto un accordo fra Sud e Nord Corea in vista delle prossime Olimpiadi invernali, che si terranno a febbraio. La Corea del Nord parteciperà ai Giochi. Due importanti esercitazioni militari saranno rimandate. Ma i segnali non sono positivi.