• EDITORIALE

    Domande del Papa una sfida alla nostra cecità

    Nella visita a Lampedusa risalta la capacità del Papa di guardare anzitutto all'uomo, alla sua verità. E le domande di Dio ad Adamo e Caino diventano domande per ciascuno di noi, una possibilità di scuoterci dall'indifferenza.

    • PAPA

    Gioia, croce e preghiera. Così si diventa apostoli

    Nel weekend del 6-7 luglio Francesco ha incontrato i seminaristi e le novizie. La vocazione non nasce da una decisione, ma da una risposta alla chiamata del Signore. I tre punti richiamati durante l'omelia: la gioia, la croce e la preghiera.

    • POLITICA

    La Boldrini rischia di far rimpiangere anche Fini

    Il presidente della Camera rifiuta l'invito alla visita di un nuovo stabilimento Fiat sfoderando la più anacronistica retorica vetero-operaista. Convinzione o calcolo di partito, resta il fatto che tradisce in modo sistematico il suo ruolo istituzionale.

    • EDITORIALE

    Un grande segno, non ci trovi distratti

    L'enciclica "a quattro mani", il decreto di canonizzazione per Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, sono la testimonianza della profonda comunione nella fede che accomuna i pontefici e che ci porta al cuore della crisi del mondo moderno e al dramma che si svolge nel cuore di ogni uomo.

    • CRISI EGIZIANA

    Esercito e sviluppo

    Morsi è stato destituito dall'intervento dell'Esercito: una cosa normale in Egitto, dove le forze armate sono la fondamentale istituzione politico-economica del Paese. Ma l'intervento militare questa volta non riguarda la sfera della sicurezza, bensì quella dello sviluppo della società egiziana. 

    • EDITORIALE

    La bella modernità

    Abbiamo due risorse per resistere all'insensatezza della perversione che ci viene spacciata per modernità: il cuore di ognuno, che desidera la "verità di natura", e qualcuno che ce lo ricordi, una Chiesa che ci accoglie con misericordia e ci sostiene con la sua compagnia.

    • POLITICA

    Ritorno a Forza Italia: solo un'operazione di immagine?

    Mentre nel Pd l'inossidabile nomenclatura ex comunista cerca di soffocare nella culla il "bimbo" Renzi, nel Pdl c'è stato il solenne annuncio di ritorno a Forza Italia. Molti guardano con nostalgia a quel partito, che per 15 anni ha incarnato il sogno di una rivoluzione liberale mai realizzata. 

    • VITA DELLA CHIESA

    L'undicesima piazza

    È in corso in Italia l' iniziativa: «Dieci piazze per dieci comandamenti». Ogni piazza di 10 grandi città viene dedicata a un comandamento. Proposta per l'autunno: un'undicesima piazza per dire un si alla bellezza della legge naturale.

    • PRO-LIFE

    Irlanda: “Choose life 2013” contro l'aborto

    Nel Parlamento iralndese sono ripresi i lavori sulla proposta di legge che permetterebbe un notevole ampliamento dei termini per praticare l'aborto. La chiesa cattolica non è stata a guardare e ha messo in piedi la campagna "Choose life 2013", a difesa della mamma e del bambino.

    • TELEVISIONE

    Rai, una riforma modello BBC

    Il servizio pubblico è un nodo cruciale per la democrazia dell'informazione. In Italia la qualità della tv pubblica è scarsa, eppure, diversamente da come accade in Inghilterra per la BBC, la soddisfazione dell'utenza non è percepita come decisiva per la gestione della Rai.

    • EDITORIALE

    Margherita Hack, un ateismo poco scientifico

    Il 29 giugno si è spenta la scienziata Margherita Hack, nota per le sue posizioni atee e liberiste in campo etico. La sua vicenda mediatica è paradigmatica della strategia laicista che fa parlare lo scienziato di tutto, quasi fosse infallibile.

    • FAMIGLIA

    «Love is love» Ma non è così

    Il presidente americano Barack Obama ha celebrato la decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti, che ha aperto al matrimonio gay, con la battuta  «l'amore è amore». Ma lo Stato non giudica l'amore e l'amore non è sufficiente per creare un diritto al matrimonio.