Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Augusto Chapdelaine a cura di Ermes Dovico

Vaccino


Speranza e Magrini indagati: hanno taciuto gli effetti avversi del vaccino
CLAMOROSO

Speranza e Magrini indagati: hanno taciuto gli effetti avversi del vaccino

L'ex ministro della Salute Speranza e l'ex direttore Aifa Magrini sono indagati dalla Procura di Roma per aver taciuto gli effetti avversi da vaccino anti-Covid. Accuse pesanti: c'è anche l'omicidio plurimo. La svolta dopo l'inchiesta di Fuori dal Coro sugli Aifa leaks. Federica Angelini (del Comitato Ascoltami, tra i firmatari dell'esposto) alla Bussola: «Ora il Governo si faccia carico del nostro inferno». 


Vaccinati e neuro invalidi: 1458 motivi per fare domande
DATI CHOC

Vaccinati e neuro invalidi: 1458 motivi per fare domande

Dai dati della Regione Emilia, in due anni sono stati 1458 i ricoverati vaccinati e invalidi da malattie neurologiche in 4 reparti di neuroriabilitazione. Esclusi i traumatizzati (pochi) «il dato potrebbe essere sottostimato», conferma un vertice dell'Asl alla Bussola: «Tanti i giovani per emiplegie e paralisi. Qualcuno dovrebbe interrogarsi». 
- Confortare i danneggiati: nasce Chiesa in Ascolto di don Marco Begato


«Noi danneggiati, dopo due anni ancora in attesa di ascolto»
l'intervista

«Noi danneggiati, dopo due anni ancora in attesa di ascolto»

Il "Comitato Ascoltami" compie due anni. La fondatrice Federica Angelini alla Bussola. «Ancora non abbiamo avuto l'ascolto che ci aspettavamo dalle istituzioni sui danni da vaccino, ma il gruppo è cresciuto fino a 4200 iscritti. La nostra forza è stato restare uniti e confrontarci con la gente». 


Miocarditi tra i bambini, il negazionismo "ad arte" della Rai
il caso in abruzzo

Miocarditi tra i bambini, il negazionismo "ad arte" della Rai

Rai Regione attribuisce a droga e alcol l'aumento di perimiocarditi tra i bambini in Abruzzo. Lo scopo è negare i vaccini e accusare i no vax. Ma le cose non stanno così, come la Bussola ha scoperto ascoltando i protagonisti, tra scioperi della fame e risoluzioni in Consiglio regionale: «87 casi già raccolti, la Regione indaghi».
- L'Ordine richiama i medici che sproloquiano sui social, di Ruben Razzante


3000 morti: Pfizer ammette con freddezza il dramma dei danneggiati
il report

3000 morti: Pfizer ammette con freddezza il dramma dei danneggiati

900 casi di cecità, 700 complicazioni in gravidanza. E 3000 decessi. I dati del Report di Pfizer confermano solo ora che era proprio vero: la vaccinazione voleva dire rischiare la vita. E la salute. E per tali motivi non avrebbe dovuto essere coercitivamente obbligatoria.


«Così Aifa classificava non gravi anche gli effetti gravi»
la denuncia dei danneggiati

«Così Aifa classificava non gravi anche gli effetti gravi»

Il modulo di segnalazione degli effetti avversi da vaccino aveva delle falle e non contemplava la reazione "grave". Infatti, successivamente è stato modificato. Ecco spiegato perché durante il clou della campagna vaccinale nei report periodici di Aifa gli effetti gravi erano così bassi: erano classificati tra i non gravi. La denuncia di una danneggiata di Ascoltami, il comitato che domani torna in piazza con i banchetti per dare voce agli invisibili. 


Il vaccino anticoncezionale, così si perverte la medicina
NUOVA FOLLIA

Il vaccino anticoncezionale, così si perverte la medicina

È in fase di sperimentazione clinica il primo vaccino contraccettivo, sviluppato dall’immunologo indiano Pran Talwar. È solo l’ultima tappa della perversione della medicina e dell’idea di vaccino: da forma di prevenzione di una malattia, a impedimento di un normale processo fisiologico, come la gravidanza.


Aifa ha nascosto anche gli effetti avversi sui lattanti
nuove rivelazioni

Aifa ha nascosto anche gli effetti avversi sui lattanti

Dai nuovi dati pubblicati da Fuori dal Coro emerge che Aifa ha nascosto gli effetti avversi sui neonati in allattamento dopo il vaccino delle mamme. Come la storia raccontata alla Bussola da Laura, la cui figlia ancora oggi convive con dolori e spasmi inspiegabili. E a decidere sui prezzi dei vaccini l'Italia ha messo il direttore di Aifa, Magrini, che aveva invece il compito di controllarli. 


Effetti avversi da studiare come si fa con le malattie rare
la petizione

Effetti avversi da studiare come si fa con le malattie rare

A differenza della Germania, dove il Governo ha messo fondi pubblici a disposizione dei centri di ricerca per lo studio degli effetti avversi, in Italia si fa finta di niente. Eppure per le malattie rare si incentiva la ricerca clinica. Una petizione punta a chiedere allo Stato di finanziare la ricerca scientifica. Il promotore è ricercatore dell'Iss, che però agisce a titolo personale: «Di un fatto siamo certi: il vaccino ha creato qualcosa di nuovo. Per curare i tanti danneggiati è indispensabile studiarli, ma senza conflitti di interesse». 


«Aifa taroccava i grafici sui danneggiati da vaccino»
NUOVO SCOOP DI FUORI DAL CORO

«Aifa taroccava i grafici sui danneggiati da vaccino»

Aifa taroccava i grafici sulle reazioni avverse per minimizzarle. Ancora una volta è Fuori dal Coro a far emergere un dato sconcertante relativo al sistema di farmacovigilanza dell’ente governativo. Dalle carte dell'inchiesta Mediaset emerge che l'ente governativo del farmaco decise di minimizzare il corretto rapporto rischi/benefici come invece richiesto dall'Ema. E chi decideva il taroccamento oggi è il neo direttore generale. Con premesse di questo tipo si comprende perché la farmacovigilanza della campagna vaccinale sia stata un fallimento. 
- LE CAPRIOLE DI PALU' SULL'EFFICACIA DEL SIERO, di Paolo Gulisano


L'algoritmo progetta la campagna vaccinale perpetua
Una, nessuna, centomila dosi

L'algoritmo progetta la campagna vaccinale perpetua

Ci si deve preparare a nuove “ondate” di Covid, secondo l'Oms, e quindi a nuovi richiami di vaccino. Che andrebbero ripetuti all'infinito, smentendo così la pretesa infallibilità.


MuIte agli over 50: i giudici certificano l'ingiustizia
FIGURACCIA DI DRAGHI

MuIte agli over 50: i giudici certificano l'ingiustizia

I giudici stanno annullando le multe ai cittadini over 50 che non si sono sottoposti alla vaccinazione. L'avvocato Davide Fortunato con gli Avvocati per l'emergenza ha già ottenuto 3 sentenze di annullamento da altrettanti giudici di pace: «Il provvedimento non sta in piedi né dal punto di vista amministrativo né giuridico. Eppure hanno preso la gente per paura mandando l'Agenzia delle Entrate come esattore senza alcun titolo». Gli eroi di questa vicenda? «I cittadini che di fronte a un'ingiustizia hanno alzato la testa».