Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sante Basilissa e Anastasia a cura di Ermes Dovico

M5s

Pd: dalla lotta per il salario minimo, a quella per il vitalizio di Fassino
PARLAMENTO

Pd: dalla lotta per il salario minimo, a quella per il vitalizio di Fassino

Il deputato Fassino (Pd) protesta contro il nuovo taglio dei vitalizi. Mostra in pubblico il suo cedolino, per dire che guadagna "solo" 5mila euro netti al mese. A parte il fatto che non ha citato tutti i benefit, nell'ordine di altre migliaia di euro, dimentica che l'italiano medio guadagna meno della metà.


Decreto rave, da che pulpito la sinistra invoca “libertà”?
L’IPOCRISIA

Decreto rave, da che pulpito la sinistra invoca “libertà”?

Pd e 5 Stelle si scagliano contro il decreto sui rave party, parlando di pericolo per la libertà di espressione e riunione. In realtà, serviva un argine normativo. Ed è singolare che la critica al Dl venga da chi ha calpestato le libertà fondamentali in nome dell’idolatria sanitaria.


Poltrona di cittadinanza: stipendi ai grillini non rieletti
POPULISMO

Poltrona di cittadinanza: stipendi ai grillini non rieletti

I politici del Movimento 5 Stelle che non si sono ricandidati (per rispettare la regola dei due mandati) riceveranno comunque lauti stipendi. Soprattutto ex ministri, presidente e vicepresidente delle camere hanno un futuro di consulenti e docenti nella scuola di partito. E allora chi è "casta", adesso?


Lottizzazione Rai, la sterile protesta di Giuseppe Conte
TELEVISIONE POLITICA

Lottizzazione Rai, la sterile protesta di Giuseppe Conte

Il nuovo amministratore delegato della Rai, Fuortes, aveva promesso di liberare la Tv pubblica dalle logiche partitiche. Invece, nei giorni scorsi, abbiamo assistito all'ennesima lottizzazione. I grandi esclusi, i pentastellati, per bocca di Conte boicotteranno la Rai eliminando le loro presenze televisive. Ma Di Maio è d'accordo?


Truffe di Cittadinanza. Un insulto a chi lavora
REDDITO GRILLINO

Truffe di Cittadinanza. Un insulto a chi lavora

È costato 48 miliardi in 3 anni e verrà finanziato anche l'anno prossimo, ma il Reddito di Cittadinanza continua a finire nelle tasche sbagliate. Boss della criminalità organizzata, ricchissimi evasori, famiglie inventate: sono tantissimi gli esempi di truffe, in tutto il Sud Italia, emerse in un'indagine dei carabinieri del comando Ogaden.


Uniche certezze: la sinistra vince, il M5S sparisce
AMMINISTRATIVE

Uniche certezze: la sinistra vince, il M5S sparisce

Elezioni amministrative: la sinistra vince dappertutto e si aggiudica già al primo turno Milano, Bologna e Napoli. Va al ballottaggio (ma con grandi probabilità di vittoria) anche a Roma, Torino e Trieste. Unica vittoria del centrodestra è la Regione Calabria. Salvini promette di scegliere meglio i candidati. Cinque Stelle verso l'estinzione.


Testi scolastici, il Ddl che vuole il bollino gay-friendly
Un’idea di Boldrini&Co

Testi scolastici, il Ddl che vuole il bollino gay-friendly

Un osservatorio nazionale pro-gender per controllare i libri scolastici, mettere alla gogna (attraverso elenchi pubblici telematici) e correggere gli editori che presentano testi non abbastanza “diversi” e “inclusivi”, cioè trans-omosessualisti. Corsi di rieducazione anche per docenti. Voluto da Pd, M5S, Leu e +Europa, il nuovo disegno di legge - che si aggiunge al Ddl Zan - mostra che il totalitarismo culturale è sempre più pervasivo


Rivoluzione anti-industriale: il vero volto di M5S
ECOLOGISMO

Rivoluzione anti-industriale: il vero volto di M5S

Del Movimento 5 Stelle, probabile futuro primo partito d'Italia, si parla molto, ma si sa poco. Apparentemente "populista", il movimento cela la sua vera natura: quella di un partito ecologista di massa. Che propone un modello di decrescita tecnologica e industriale per realizzare un'utopia verde.


M5s in avvicinamento al Vaticano
di maio-parolin

M5s in avvicinamento al Vaticano

Borgo Pio 17_11_2017

Durante la visita del Segretario di stato vaticano Pietro Parolin a Washington, il candidato premier grillino Luigi Di Maio ha chiesto un incontro


Rosatellum bis? Il sistema elettorale che ci attende
SISTEMA ELETTORALE

Rosatellum bis? Il sistema elettorale che ci attende

Viene approvato dalla Camera la nuova legge elettorale, "Rosatellum bis", un sistema misto, per un terzo uninominale e per due terzi proporzionale. Penalizzati i grillini, che hanno volti meno noti da candidare nei collegi uninominali. Ma è probabile che porti comunque all'instabilità (sempre che passi al Senato).