Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Eliseo a cura di Ermes Dovico

Arte sacra


Ci vorrebbe una "opzione preferenziale" anche per gli esteti
fede e committenza

Ci vorrebbe una "opzione preferenziale" anche per gli esteti

L'arte cristiana affascina anche i non credenti. Almeno quella dei secoli passati, poiché quella odierna non sempre è in grado di appagare il cuore di quanti attraverso il bello cercano l'eterno...


San Paolo VI, l’arte è vera se conduce a Dio
LEZIONE DI UN PAPA

San Paolo VI, l’arte è vera se conduce a Dio

Montini aveva un rapporto personale con diversi artisti e durante il suo pontificato diede vita a diverse iniziative culturali. Biasimava certa arte moderna «che ci separa dall’umano, dalla vita» e insegnava che la vera arte deve aiutare l’uomo a incontrare Cristo Risorto.


«Mistica deformata: le opere di Rupnik non aiutano a pregare»
INTERVISTA A BUX

«Mistica deformata: le opere di Rupnik non aiutano a pregare»

Il dibattito avviato a Lourdes sulle opere di Rupnik interroga tutti i fedeli. Intervista a don Nicola Bux: «La situazione dell’arte sacra ha contribuito alla secolarizzazione e alla perdita della fede. E Rupnik si è inserito in questo vuoto. I vescovi committenti dovrebbero chiedersi se i fedeli, davanti all’arte di Rupnik, siano portati alla preghiera o piuttosto alla danza attorno al vitello d’oro, che siamo noi stessi». 


L'arte di Carpaccio, dalla laguna al Cielo
MOSTRA

L'arte di Carpaccio, dalla laguna al Cielo

L’incantevole scenario della sua Venezia al culmine dello splendore, l’attenzione per la vita dell’uomo e la profondità spirituale delle storie religiose che ci racconta nelle sue tele, mostrano che l'artista veneziano “aveva davvero la verità nel suo cuore”.


Masaccio: l'urlo silenzioso ai piedi della croce
ARTE SACRA

Masaccio: l'urlo silenzioso ai piedi della croce

Esposta a Milano la "Crocifissione" per antonomasia, dipinta dall'artista toscano che nello strazio della Maddalena ha trasposto il grido dell'umanità stanca e tormentata che anela alla Risurrezione. 


Senza tradizione l'inculturazione è una parola vuota
ARTE SACRA

Senza tradizione l'inculturazione è una parola vuota

La sfida di incarnare il cristianesimo in specifiche culture non è esente da fraintendimenti. Il primo dei quali è il sospetto sulla cultura europea dei missionari, dimenticando che essa stessa è stata plasmata dalla fede. Qualche esempio dalla Cina.


Il Beato Angelico, quando l’arte diventa preghiera
IL RUOLO DELL’ARTISTA

Il Beato Angelico, quando l’arte diventa preghiera

Fra Giovanni da Fiesole, meglio noto come il Beato Angelico, riuscì a fondere contemplazione e pittura, lasciandoci opere immortali che trasmettono in semplicità la bellezza della fede. Un modello che indica agli artisti, di cui è patrono, la loro grande responsabilità.


Due mostre per vivere la bellezza del Natale
ARTE

Due mostre per vivere la bellezza del Natale

A Milano due mostre essenziali, ma di straordinario valore, ci introducono al fascino della Natività. Attraverso opere di maestri come Raffaello, Tino di Camaino, Beato Angelico, Filippo Lippi e Sandro Botticelli, siamo condotti a riconoscere la ricchezza del mistero dell'Incarnazione.


Fede e arte sacra, pittori alla “sfida” dell’Annunciazione
IL PROGETTO

Fede e arte sacra, pittori alla “sfida” dell’Annunciazione

Prosegue l’iniziativa “Dipingi di nuovo il cattolicesimo”, che nel 2023, seguendo i misteri del Rosario, vedrà gli artisti impegnati innanzitutto a dipingere l’Annunciazione. La Bussola intervista Dariusz Karlowicz, presidente della Fondazione San Nicola e ideatore del progetto.


Alla scoperta di un inedito Hayez, pittore del sacro
ARTISTA POLIEDRICO

Alla scoperta di un inedito Hayez, pittore del sacro

L’autore de Il bacio, nonché pittore emblema del Risorgimento italiano, realizzò anche diverse tele dai forti contenuti religiosi, che colpiscono per la loro forza espressiva. Si va dal Crocifisso con la Maddalena all’autentico capolavoro del 1875, Ecce Homo.


Stop a Rupnik dalla diocesi di Versailles
COMUNICATO

Stop a Rupnik dalla diocesi di Versailles

Borgo Pio 17_12_2022

Il "Rupnik-gate" coinvolge anche la costruzione di una nuova chiesa in Francia, la cui decorazione era stata affidata al gesuita sloveno finito al centro degli scandali.


Sagrada Familia: terminate le torri di Luca e Marco
ARTE SACRA

Sagrada Familia: terminate le torri di Luca e Marco

Borgo Pio 13_12_2022

Un nuovo passo in avanti nella costruzione del tempio in corso da 140 anni. E sui suoi altari potremmo vederne un giorno il geniale architetto Gaudí di cui è in corso la causa di beatificazione.